Team Xecuter SX OS, guida

Per avere realizzato e venduto i chip SX Core e SX Lite, i membri del Team Xecuter sono stati arrestati. A causa di ciò, non si sa se SX OS continuerà a essere supportato.
Se hai uno Switch primo modello, installa Atmosphère (gratuito).
Se hai SX OS e vuoi passare ad Atmosphère leggi questa guida.

SX OS 3.0.5 supporta il firmware 10.2.0

Attenzione! I vari modelli di Nintendo Switch richiedono metodi di modifica diversi: controllate la sezione: controlla la sezione 0. Posso modificare il mio Switch?.

Errori 2124-4007 e 2124-4025

Attenzione: Nintendo rileva se sullo Switch è stato avviato un software non autorizzato e banna la consolle dal collegamento ai propri server! (non potrai più giocare online, accedere all’eShop né aggiornare i giochi e lo Switch). Approfondisci

Il Blog GiocatoriNintendo e gli autori delle guide non sono responsabili di eventuali danni causati allo Switch se seguirete questa guida

Le consolle Nintendo vogliono l’articolo maschile: approfondisci.

L’accesso al sito dal quale scaricare i file di SX OS è stato bloccato, per potervi accedere potete visitare il sito hide.me e digitare l’indirizzo sx.xecuter.com

SX OS è disponibile all’acquisto nella pagina “Where To Buy” del sito team-xecuter.com. Esistono cinque varianti del prodotto: 1) SX OS (solo il file di licenza), 2) SX Pro (licenza + jig + dongle), 3) SX Gear (solo jig e dongle SENZA file di licenza), SX Core (chip da saldare dentro gli Switch) e SX Lite (chip da saldare dentro gli Switch Lite).


0. Posso modificare il mio Switch?

Per scoprire come si possa modificare il tuo Switch, visita il sito ismyswitchpatched.com e inserisci il codice seriale riportato sull’etichetta a sinistra della porta USB-C della consolle.

Attualmente sono in commercio quattro modelli di Nintendo Switch (ulteriori informazioni):

Quale Switch hai? Come puoi modificarlo

Primo modello

In vendita dal 2017. Sul fronte della confezione è presente una mano che estrae lo Switch e lo sfondo è bianco. Può essere modificato indipendentemente dal firmware.
Verifica se hai questo modello visitando il sito ismyswitchpatched.com e inserendo il codice sull’etichetta vicina alla porta USB-C.
Non è più prodotto

Può essere modificato con:

Atmosphère: custom firmware gratuito

SX OS: custom firmware a pagamento, leggi sotto per installarlo

SX Core: modifica hardware, sconsigliata per questo modello

Primo modello revisionato

In vendita da luglio 2018. La confezione è identica al “primo modello” ma il chip interno che contiene l’errore che permette di attivare la modifica è stato cambiato con un modello differente.
Verifica se hai questo modello visitando il sito ismyswitchpatched.com e inserendo il codice sull’etichetta vicina alla porta USB-C della consolle

Può essere modificato con:

SX Core

Secondo modello (con consumo ottimizzato della batteria)

In vendita da agosto 2019. La confezione si distingue da quella dei “primi modelli” grazie allo sfondo rosso e l’assenza della mano

Può essere modificato con:

SX Core

Nintendo Switch Lite

In vendita dal 20 settembre 2019. A differenza degli altri modelli, non può essere collegato al televisore

Può essere modificato con:

SX Lite

Quale custom firmware scegliere

Atmosphère
SX OS
Lo Switch sarà bannato collegandolo online. Errori: 2124-4025 e 2124-4007 Lo Switch sarà bannato collegandolo online. Errori: 2124-4025 e 2124-4007
Gratuito A pagamento
Richiede dispositivi esterni per essere avviato. Deve essere installato a ogni riavvio (no cold-boot) Richiede dispositivi esterni per essere avviato. Deve essere installato a ogni riavvio (no cold-boot)
Resta attivo in Modalità riposo (sì warm-boot) Resta attivo in Modalità riposo (sì warm-boot)
Jig e dongle per facilitare l’avvio acquistabili separatamente. Sono facoltativi: potete usare il PC o un dispositivo Android Jig e dongle per facilitare l’avvio inclusi con SX Pro
Switch primo modello (scatola bianca): modificabile con qualsiasi firmware Switch primo modello (scatola bianca): modificabile con qualsiasi firmware
Switch primo modello revisionato (scatola bianca): non può essere modificato.
Verifica se hai questo modello visitando il sito ismyswitchpatched.com e inserisci il codice seriale riportato sull’etichetta a sinistra della porta USB-C della consolle
Switch primo modello revisionato (scatola bianca): può essere modificato con SX Core.
Verifica se hai questo modello visitando il sito ismyswitchpatched.com e inserisci il codice seriale riportato sull’etichetta a sinistra della porta USB-C della consolle
Switch con maggiore durata della batteria (scatola rossa): non può essere modificato Switch con maggiore durata della batteria (scatola rossa): può essere modificato con SX Core
Switch Lite: non può essere modificato Switch Lite: può essere modificato con SX Lite
Solo giochi in formato .NSP Giochi nei formati .XCI e .NSP
Non è possibile giocare online (ban) Non è possibile giocare online (ban)
Supporta l’emuNAND/emuMMC (dalla versione 0.9.0) Supporta l’emuNAND (dalla versione 2.0.0)
Supporta i cheat (dalla versione 0.8.5) Supporta i cheat (dalla versione 2.1)
Modulare: possibilità di aggiungere plug-in Funzionalità aggiungibili solo dal produttore = tempi di aggiornamento più lunghi
Attualmente non supporta i giochi su hard disk esterno, nemmeno in modalità Dock In modalità Dock, possibilità di avviare .XCI o installare .NSP da hard disk esterno (dalla versione 2.2)

Terminologia

  • Jig: dispositivo che si inserisce nella rotaia del Joy-Con destro per avviare la RCM Mode
  • Dongle: dispositivo che si inserisce nella porta USB-C dello Switch per iniettare i Payload
  • Payload: codice che permette di avviare i custom firmware (CFW)
  • RCM Mode: modalità di avvio del Nintendo Switch per impedirgli di caricare il sistema operativo ufficiale
  • CFW: custom firmware, sistema operativo non ufficiale
  • OFW: official firmware, sistema operativo ufficiale
  • sysNAND: la memoria interna primaria. In essa è installato l’OFW ma vi si può avviare anche il CFW
  • emuNAND: memoria secondaria separata dalla sysNAND. In essa si avvia solo il CFW. La supporta solo SX OS
  • OFW/CFW e sysNAND/emuNAND sono cose diverse: quest’ultime sono memorie, “dischi rigidi”, mentre i FW sono sistemi operativi: è possibile avviare il CFW sia nella sysNAND sia nell’emuNAND mentre nell’emuNAND è possibile avviare solo il CFW
  • bootloader: hekate e Briccmii non sono CFW completi ma programmi che si avviano prima del sistema operativo e consentono di utilizzare varie funzionalità aggiuntive
  • Rom: copie non originali dei giochi, ne esistono in due formati:
    • file .XCI: file non installabili estratti dalle cartucce dei giochi. Li avvia solo SX OS
    • file .NSP: file installabili nella memoria interna o nella microSD dello Switch; sono giochi disponibili su cartuccia, nell’eShop e i loro aggiornamenti
    • file .NSZ: sono .NSP compressi
  • file .NCA: aggiornamenti di sistema. Si installano con ChoiDujourNX
  • file .NRO: applicazioni homebrew
  • root (della scheda microSD): è lo spazio principale dell’unità di memoria (per esempio F:/ ), non una sotto-cartella

Prima di cominciare, rimuovi la cartuccia di gioco dallo Switch!

Indice della guida:

0. Se lo Switch non supporta microSD exFAT o SDXC
0. File da inserire nella microSD
1a. Guida SX Pro1b. Guida SX OS
1c. Attivare offline la licenza
2. Backup della sysNAND pulita
3. Aggiornare SX OS
4. Impostare l’emuNAND (offline) e giocare online nella sysNAND
4.1. Rimuovere l’emuNAND
4.2. Ripristinare e pulire la sysNAND
5. Auto RCM
6. Aggiornare lo Switch senza bruciare eFuse
7. Installare i giochi e gli aggiornamenti (.NSP)
7.1. File .XCI e hard disk esterno
8. Cheat
9. Homebrew consigliati
10. Passare da SX OS ad Atmosphère
11a. Risolvere gli errori
11b. F.A.Q.
12. StargateNX


0. Se lo Switch non supporta microSD exFAT o SDXC

Tra i firmware 3.0.1 e 4.0.1 è stato rilasciato un aggiornamento driver per introdurre il supporto alle microSD formattate nel formato exFAT e alle SDXC. Per sapere se il vostro Switch supporta queste microSD, inseritene una e andate in [Impostazioni di sistema] > [Gestione dati] > verificate se la microSD è riconosciuta.

Se la vostra microSD formattata in exFAT non fosse riconosciuta, potete eseguire una di queste opzioni:

1. PRIMA di eseguire la modifica, potete aggiornare la sysNAND collegando lo Switch a internet per scaricare l’aggiornamento più recente

2. potete impostare il CFW utilizzando un microSD formattata in FAT32 e successivamente utilizzate ChoiDujourNX per installare l’aggiornamento di sistema seguendo la procedura descritta nella sezione 6. Aggiornare lo Switch senza bruciare eFuse. Dopo avere seguito la modifica NON collegate lo Switch a internet!


0. File da inserire nella microSD

Prima di cominciare assicurati che nella microSD che inserirai nello Switch siano presenti almeno questi file e cartelle:

  • SD:\ (questa è la root della microSD)
  • file: hbmenu.nro (avvia l’Homebrew Launcher dall’icona Album. Tieni premuto [R] mentre tocchi l’icona)
  • cartella: switch
    • file: ChoiDujourNX (per installare gli aggiornamenti del firmware Switch)
    • file: Goldleaf.nro (per installare i giochi e i loro aggiornamenti. Sostituisce Tinfoil)
  • file: boot.dat (SX OS, scaricabile dalla sezione “Download” del sito del Team Xecuter)
  • file: license.dat (file di licenza, senza di esso SX OS non funziona. Sarà scaricato nella sezione 1c.)
  • cartella (nome a piacere. Inserisci qui i file .nsp e .nca da installare)
  • (facoltativo): il contenuto di SX AUTOLOADER (richiede la registrazione per scaricarlo). Grazie a questo componente aggiuntivo, potete cambiare facilmente gioco in formato .xci poiché alla richiesta di inserire la cartuccia esso caricherà automaticamente i file del gioco

1a. Guida SX Pro (con il dongle)

Segui questa guida se hai acquistato “SX Pro”, composto dalla licenza per SX OS, il dongle e il jig.

Occorrente

  • Nintendo Switch (aggiornato a qualsiasi versione firmware)
  • SX OS, ossia il file boot.dat scaricabile dalla sezione “Download”
  • tutti i componenti presenti nella confezione di SX Pro
  • Micro SD, formattata in FAT32 o exFAT

Procedimento

[PC]

  1. Scarica il file SXOS_v#.zip ed estrai il contenuto: si tratta del file boot.dat
  2. Collega una scheda microSD al computer e formattala in FAT32 o exFAT
  3. Insersci il file boot.dat direttamente nella microSD (nella root)
  4. Scollega la scheda microSD dal computer

[Switch]

  1. Premi il pulsante (Power) per accendere il Nintendo Switch
  2. Collega il dongle alla porta USB-C dello Switch
  3. Attendi circa cinque secondi fino all’accensione di un led verde sotto il dongle
  4. Premi il pulsante (Power) per spegnere lo Switch
  5. Inserisci nello Switch la microSD contenente il file boot.dat
  6. Scollega il Joy-Con destro dallo Switch
  7. Inserisci il jig nella rotaia del Joy-Con destro
  8. Inserisci il dongle nella porta USB-C dello Switch
  9. Tieni premuto il pulsante [Volume +] dello Switch
  10. Premi il pulsante (Power) per accendere lo Switch
    • Allo Switch devono essere collegati il jig, il dongle e devi tenere premuto il tasto [Volume +]
  11. Dovresti entrare nel menu SX OS
  12. Premi il pulsante a sinistra, quello con il logo SX OS
  13. {solo al primo avvio} Apparirà una schermata nella quale sarà richiesta la licenza per SX OS. Premi [Continue] per creare nella microSD il file license-request.dat
  14. {solo al primo avvio} Un’altra schermata informerà che il file license-requeste.dat è stato creato
  15. Premi [Back] e spegni lo Switch
    • Se premerai [Continue] entrerai nel Menu Home dello Switch e sporcherai la sysNAND!
  16. Vai alla sezione 1c. Attivare offline la licenza

1b. Guida SX OS (senza il dongle)

Segui questa guida se hai acquistato solamente il file di licenza per SX OS e non disponi del dongle (un jig è necessario).

Occorrente

  • Nintendo Switch (aggiornato a qualsiasi versione firmware)
  • Micro SD, formattata in FAT32 o exFAT
  • Licenza SX OS (da acquistare)
  • TegraRcmGUI Portable
  • SX OS, ossia il file boot.dat scaricabile dalla sezione “Download”
  • SX Loader, ossia il file payload.bin
  • RCM jig
    • Può essere un semplice cavo o uno stampato in 3d – procuratelo in qualche modo
    • Puoi utilizzare un pezzettino del foglio di alluminio per alimenti, in modo da collegare tra loro i pin 9 e 10
  • PC connesso a internet
  • Cavo USB-C
  • Lettore di schede microSD

Procedimento

[PC]

  1. Scarica il file SXOS_v#.zip ed estrai il contenuto: si tratta del file boot.dat
  2. Collega una scheda microSD al computer e formattala in FAT32 o exFAT
  3. Inserisci il file boot.dat direttamente nella microSD (nella root)
  4. Scollega la scheda microSD dal computer

[Switch]

  1. Assicurato che lo Switch sia spento e non collegato né al PC né all’alimentazione
  2. Inserisci nello Switch la microSD contenente il file boot.dat
  3. Posiziona il jig nella fessura dove il Joy-Con destro si connette allo Switch
  4. Tieni premuto il pulsante (Volume +) dello Switch
  5. Premi il pulsante (Power) per accendere lo Switch senza rilasciare il tasto (Volume +)
  6. Non vedrai nulla ma lo Switch è entrato in RCM (modalità recupero)
    • Se apparirà il logo Nintendo, il jig non è stato posizionato bene. Ritenta

[PC]

  1. Estrai TegraRcmGUI Portable in una cartella sul desktop
  2. Copia il file payload.bin (SX Loader) nella cartella in cui hai estratto TegraRcmGui
  3. Avvia TegraRcmGui Portable
  4. Fai clic su [Settings]
  5. Fai clic su [Install Driver]
  6. Fai clic su [Payload]
  7. Collega con un cavo lo Switch al PC
  8. Fai clic sull’icona della cartella per selezionare la cartella nella quale si trova il file payload.bin
  9. Una volta selezionato il file payload.bin, premi il tasto [Inject payload]
  10. Dovresti entrare nel menu SX OS
  11. Premi il pulsante a sinistra, con il logo SX OS
  12. [solo al primo avvio] Apparirà una schermata nella quale sarà richiesta la licenza per SX OS. Premi [Continue] per creare nella microSD il file license-request.dat
  13. {solo al primo avvio} Un’altra schermata ti informerà che il file license-requeste.dat è stato creato
  14. Premi [Back] e spegni lo Switch
    • Se premerai [Continue] entrerai nel Menu Home dello Switch e sporcherai la sysNAND!
  15. Vai alla sezione 1c. Attivare offline la licenza

1c. Attivare offline la licenza

[Switch]

  1. Spegni lo Switch
  2. Estrai la scheda microSD

[PC]

  1. Collega la microSD al PC
  2. Visita il sito https://sx.xecuter.com/sxos-license.html
  3. Carica il file license-request.dat
  4. Fai clic su [Retrieve License]
  5. Sarà scaricato il file license.dat
    • Se non avviene, disabilita le estensioni ad-block del browser e riprova
  6. Copia il file license.dat nella root della microSD

[Switch]

  1. Adesso SX OS risulterà attivo perciò puoi utilizzare tutte le sue funzionalità
  2. Inserisci la microSD nello Switch
  3. Inserisci il jig nella rotaia del Joy-Con destro
  4. Tieni premuto il pulsante [Volume +] dello Switch
  5. Premi il pulsante (Power) per accendere lo Switch
  6. Invia nuovamente il payload.bin utilizzando TegraRcmGUI o il dongle
  7. ADESSO ESEGUI IL BACKUP DELLA SYSNAND PULITA: leggi la sezione 2. Backup della sysNAND pulita
  8. Dopo avere eseguito il backup della sysNAND, puoi scegliere se avviare SX OS nella sysNAND oppure in una NAND secondaria (emuNAND)
  9. Se vuoi impostare l’emuNAND
    1. Se vuoi impostare l’emuNAND, non avviare il CFW (il pulsantone a sinistra) altrimenti entrerai nella sysNAND e la sporcherai
    2. Vai alla sezione 4. Impostare l’emuNAND (offline)
  10. Se non ti interessa impostare l’emuNAND
    1. Premi il pulsantone a sinistra
    2. Entrerai nel menu Home dello Switch
    3. Premi l’icona [Album]. Se non funziona, tieni premuto il tasto [R]
    4. Al posto delle immagini, nell’album si aprirà il menu di selezione dei giochi

2. Backup della sysNAND pulita

Questo passaggio è importante perché, una volta avviato un qualsiasi programma non autorizzato lo Switch sarà “sporcato” e, se lo collegherai online, sarà bannato. Grazie al backup potrai riportare lo Switch a uno stato precedente a qualsiasi modifica in caso di problemi.

Procedimento

  1. Se stai seguendo la guida, sei arrivata nella sezione 1c, hai iniettato il payload e sei nel menu di SX OS con tre pulsantoni
  2. Premi il tasto [Options]
  3. Premi il tasto [NAND] con l’icona blu
  4. Premi il tasto [Dump NAND]
  5. Leggi le informazioni che appariranno e poi premi [Continue]
  6. Inizierà il procedimento di copia della NAND nella microSD. Potrebbe impiegarci anche un’ora, a seconda della quantità di dati presenti nella memoria interna dello Switch
  7. Al termine, premi [Back]
  8. Il backup della NAND si trova nella microSD, nella cartella SD:\sxos\backup\
  9. Copiate il file di backup al sicuro nel computer
  10. Utilizzate un programma di compressione (per esempio: WinRar) per ridurre notevolmente le dimensioni del file (32 GB)
  11. Torna nella sezione 1c, al punto 8

3. Aggiornare SX OS

  1. Scarica la versione più recente del file boot.dat dal sito Team Xecuter
  2. Collega la microSD al PC
  3. Sostituisci il file boot.dat presente nella microSD con il nuovo file boot.dat
  4. Inserisci la microSD nello Switch e gioca

4. Impostare l’emuNAND (offline)

Premessa: collegare online uno Switch modificato è sempre rischioso e si può sempre rischiare il ban, pur con tutte le precauzioni!

Non collegare a internet uno Switch in cui è stato avviato un custom firmware, in cui hai utilizzato applicazioni homebrew o in cui hai installato giochi piratati.

Come funziona l’emuNAND: SX OS a partire dalla versione 2.0.1 crea una partizione all’interno del chip eMMC dello Switch nella quale “installa” l’emuNAND. SX OS a partire dalla versione 2.3 crea la cartella “Emutendo” nella microSD nella quale sono presenti i file dell’emuNAND senza ridurre lo spazio alla memoria interna dello Switch e senza mischiare i dati della sysNAND con i dati dell’emuNAND nella cartella “Nintendo”.

Non collegare MAI l’emuNAND a internet. Prima di impostare l’emuNAND cancella le impostazioni di connessione alla rete.

Attenzione: Siccome i file dell’OFW non sono modificati, Nintendo non dovrebbe essere in grado di rilevare la presenza dell’emuNAND quando si utilizza – anche online – la sysNAND MA gioca online a tuo rischio!

Attenzione 2: L’emunNAND di SX OS si avvia se il file Boot1 è modificato. Installare un aggiornamento della sysNAND comporta la rimozione della modifica del file Boot1. Prima di aggiornare la sysNAND, e ogni volta dopo averla aggiornata, esegui un backup del file Boot1 con Hekate.

Consiglio: imposta due temi diversi per le due NAND, per esempio il tema bianco per la sysNAND e il tema nero per l’emuNAND in modo che sia facilmente riconoscibile in quale NAND sei entrato.

Per questa procedura sono richiesti:

  • Nintendo Switch
  • Se hai installato Auto RCM, rimuovilo
  • SX OS, versione 2.0.1 o 2.1 (installazione nel chip eMMC)
  • SX OS, versione 2.3 (installazione nella microSD)

Le tre sezioni di seguito (A, B, C) sono alternative. Non devi seguirle tutte; scegli tu a seconda della tua necessità.

A) CONSIGLIATO: Installare l’emuNAND nella microSD

Se NON hai creato in precedenza l’emuNAND nella memoria interna dello Switch:

  1. [computer] Esegui il backup di TUTTO il contenuto presente nella microSD
  2. [Switch] Con jig e dongle inseriti. Tieni premuto il tasto [Volume +] e accendi lo Switch
  3. Apparirà il menu di SX OS. Seleziona [Options]
  4. Nel menu a sinistra tocca il pulsante [EmuNAND]
  5. Tocca il pulsante [Create Emunand]
  6. Appariranno tre opzioni
    • [Partition on micro SD]: crea l’emuNAND in una partizione nella microSD
    • CONSIGLIATO: [Files on micro SD]: crea l’emuNAND in un file nella microSD
      • Lo consiglio per praticità: avere un file esterno rende più semplice il backup e il trasferimento dell’emuNAND, per esempio se volete sostituire la microSD con una più capiente
    • [Files on system storage]: crea l’emuNAND in una partizione nella memoria interna dello Switch
  7. Leggi il messaggio di avvertimento e tocca [Continue]
  8. Attendi il termine del processo. Potrebbe richiedere dai 20 minuti fino a 3 ore
  9. D’ora in poi, nel menu iniziale di SX OS assicurati che sia presente il pulsante arancione [EmuNAND enable]
  10. Accedi nell’emuNAND
  11. SUCCESSIVO: Per aggiornare l’emuNAND SENZA aggiornare la sysNAND leggi la sezione 6. Aggiornare lo Switch
  12. FACOLTATIVO: Se in precedenza hai utilizzato SX OS nella sysNAND, ripristina il backup della NAND pulita SENZA ripristinare i file Boot0 e Boot1

B) Trasferire l’emuNAND dalla memoria interna alla microSD

Segui questa sezione solo se in precedenza hai creato l’emuNAND nella memoria interna dello Switch e vuoi trasferirla nella microSD.

  1. [Switch] Con jig e dongle inseriti. Tieni premuto il tasto [Volume +] e accendi lo Switch
  2. Apparirà il menu di SX OS. Tocca [Options]
  3. Nel menu a sinistra tocca [EmuNAND]
  4. Se hai già un’emuNAND, apparirà un’opzione per trasferire i dati dell’emuNAND esistente. Attraverso questo processo, dalla memoria interna saranno rimossi tutti i dati relativi all’emuNAND la quale sarà trasferita nella microSD
  5. [computer] Rinomina la cartella “Nintendo” contenente i dati dell’emuNAND in “Emutendo”

C) SCONSIGLIATO. Installare l’emuNAND nella memoria interna dello Switch

Procedimento semplice

  1. Tieni premuto il tasto [Volume +] e accendi lo Switch
  2. Apparirà il menu di SX OS. Seleziona [Options]
  3. Vai nella sezione dedicata all’emuNAND e impostala seguendo il procedimento guidato
  4. SX OS allocherà 15 GB di spazio all’emuNAND. Per modificare questo valore, seleziona l’opzione [Advanced] prima di creare l’emuNAND

SX OS accederà automaticamente all’emuNAND se troverà una partizione valida. Se non vuoi che SX OS entri nell’emuNAND, entra nel menu SX OS Boot e disabilita questa opzione.

D) Se in precedenza hai avviato SX OS nella sysNAND, puliscila

Se vuoi giocare online, nella sysNAND non deve esserci alcuna traccia che in essa è stato avviato un qualsiasi programma non autorizzato, sia esso un intero CFW o un homebrew. Per pulire la sysNAND, segui la guida dedicata.


4.1. Rimuovere l’emuNAND

Per modificare lo spazio dedicato all’emuNAND è necessario disinstallare l’emuNAND e reinstallarla da capo. Occorrerà reinstallare nuovamente tutti i giochi. Per non perdere i salvataggi esegui un backup con i programmi Homebrew Checkpoint oppure JKSV.

I. Rimuovere l’emuNAND

  1. Avvia il menu iniziale di SX OS (payload.bin, dongle) tenendo premuto il tasto [Volume +] all’avvio dello Switch
  2. [Option] > [EmuNAND] >[Delete EmuNAND]

II. Creare l’emuNAND

Segui la guida nella sezione 4. Impostare l’emuNAND (offline) e giocare online nella sysNAND.


4.2. Ripristinare e pulire la sysNAND

Per pulire la sysNAND, segui la guida dedicata.


5. Auto RCM

Attenzione: questo procedimenti è rischioso! Grazie a questa funzione, lo Switch entrerà automaticamente in modalità recupero (RCM) senza l’utilizzo del jig. Se spegnerai lo Switch (spento, non in Modalità Riposo) non si avvierà e avrai bisogno del dongle o di un PC per riaccenderlo. Tenendo lo Switch in Modalità Riposo non sarà necessario il dongle. Se la batteria dovesse scaricarsi del tutto, il caricamento sarà più lento rispetto a quando non è installato Auto RCM: non è accaduto nulla di grave, lasciate lo Switch collegato alla corrente e aspettate un po’ di tempo.

  1. Nella schermata principale di SX OS premi il terzo tasto [Options]
  2. Tocca [Install AutoRCM]
  3. Per rimuoverlo tocca invece [Uninstall AutoRCM]

6. Aggiornare lo Switch (senza bruciare eFuse)

Per potere utilizzare i giochi più recenti, lo Switch deve essere aggiornato alla versione necessaria per avviarli.

6.1 OFW

Aggiornare il sistema ufficiale dello Switch (senza che sia avviato SX OS) scaricando l’aggiornamento da internet rimuoverà AutoRCM e brucerà gli eFuse. Per evitare che questo accada, prima di iniziare l’aggiornamento inserisci il jig e, prima di riavviare il sistema, tieni premuto il tasto [Volume +]. Così facendo, lo Switch entrerà in Modalità RCM e potrai nuovamente installare Auto RCM.

6.2 CFW (sysNAND o emuMMC)

Se aggiornerai la sysNAND con ChoiDujourNX, esso abiliterà l’AutoRCM, se non già impostato. Ciò non si verifica con l’emuMMC.

Per aggiornare il firmware (sys o emu) nel quale utilizzi SX OS, NON collegare lo Switch a internet o rischierai il ban.

Occorrente

  • I file di aggiornamento in formato .NCA (non ti posso fornire link diretti. Cerca su internet “sternie” e anteponi a esso l’appellativo dei Sith in Star Wars)
  • La versione più recente di SX OS (le versioni più vecchie potrebbero non funzionare dopo l’aggiornamento del firmware dello Switch)
  • La versione più recente di ChoiDujourNX
    • IMPORTANTE: se installerai l’aggiornamento nella sysNAND, ChoiDujourNX abiliterà Auto RCM. Ciò non avviene nell’emuNAND

Procedimento

[PC]

  1. Scarica la versione più recente di ChoiDujourNX e decomprimi il file
  2. Collega la microSD dello Switch al computer
  3. Copia nella cartella “hbmenu” nella microSD il file ChoiDujourNX.nro
    • SD:/switch/hbmenu/ChoiDujourNX.nro
  4. All’interno di una nuova cartella (nome a piacere per esempio “firmware”, “nca” o “aggiorna”, non usate lettere accentate o simboli) incolla TUTTI i file .NCA dell’aggiornamento. Se non saranno presenti tutti i file, ChoiDujourNX non installerà l’aggiornamento del firmware
  5. Scarica la versione più recente di SX OS e sostituisci il file “boot.dat” all’interno della microSD
  6. Scollega la microSD e inseriscila nello Switch

[Switch]

  1. Avvia lo Switch, tieni premuto il tasto R e tocca l’icona dell’Album per avviare Homebrew Launcher
  2. Tocca l’icona di ChoiDujourNX
  3. Tocca la cartella contenente i file di aggiornamento
  4. In basso a destra tocca [Choose]
  5. Quando la barra arancione avrà completato il caricamento, seleziona SEMPRE l’aggiornamento con il supporto exFAT per la microSD (esempio: [6.2.0 exfat])
  6. Quando le due barre arancioni avranno completato il caricamento, in basso a destra tocca [Select firmware]
  7. Quando la barra arancione avrà completato il caricamento, in basso a destra tocca [Start installation]
  8. Attendi il termine del procedimento
  9. Fine. Lo Switch è ora aggiornato alla versione firmware scelta senza che siano stati bruciati gli eFuse. Lo Switch sarà riavviato (se non dovesse riavviarsi automaticamente, in basso a destra tocca [Reboot] e poi [Reboot now])

Se dopo l’aggiornamento il CFW non si carica

Se dopo l’aggiornamento il firmware non si carica e lo schermo dello Switch rimane nero, con il logo di SX OS o del Nintendo Switch stesso, le soluzioni possibili sono varie:

  1. Tieni premuto il tasto [Power] per una dozzina di secondi affinché lo Switch si spenga. Poi prova a riaccenderlo e a rientrare nel CFW. Se non funziona, prova con i punti 2 e 3.
  2. Il CFW non è aggiornato: scarica dal sito ufficiale la versione più recente e sostituisci i file nella microSD
  3. C’è un problema nella microSD: fai un backup dei file presenti al suo interno e formattala, poi ripristina i file e riavvia la consolle

7. Installare i giochi e gli aggiornamenti (.NSP)

Non scaricare MAI l’aggiornamento di un gioco o del firmware collegando lo Switch a internet quando sei nel Custom Firmware, altrimenti la consolle sarà bannata!

Installa sempre prima il gioco e dopo i suoi aggiornamenti o non funzionerà.

Per evitare di rovinare il vano nel quale si inserisce la microSD, il quale potrebbe usurarsi continuando a inserire e rimuovere la scheda, consiglio di installare i file .NSP collegando lo Switch al computer e utilizzando in combinazione Goldleaf e Quark. Tinfoil è obsoleto, non utilizzarlo più.

Occorrente

  • Un custom firmware
  • La versione più recente di Goldleaf e Quark
  • Per installare i file .NSZ occorre utilizzare Goldbricks: si tratta di una versione modificata di Goldleaf

Procedimento CON Quark (consigliato)

  1. [Switch] Tocca l’icona dell’Album per entrare nell’Homebrew Launcher
  2. Avvia Goldleaf
    1. [Computer] SOLO LA PRIMA VOLTA: Scarica Zadig
    2. Collega lo Switch al PC
    3. Avvia Zadig e assicurati che nella barra mostri “Goldleaf”. Se così non fosse selezionalo manualmente
    4. Seleziona il driver “libusbK (v3.0.7.0)”
    5. Fai clic su “Install WCID Driver”
  3. Disinstalla tutte le versioni di Java presenti nel computer e installa questa versione
  4. [Switch] Seleziona “Esplora contenuti”
  5. Seleziona “PC remoto (tramite USB)”
  6. [Computer] Avviate Quark.jar (richiede che nel computer sia installato Java)
  7. [Switch] Naviga tra le cartelle del computer fino a raggiungere quella in cui sono contenuti i file .NSP da installare
  8. Nel caso in cui i giochi disponessero di contenuti aggiuntivi (aggiornamenti e DLC), installa prima il file del gioco e dopo gli altri
  9. Seleziona dove vuoi installare il file .NSP, se nella microSD o nella memoria interna dello Switch e se vuoi che il file ignori la versione firmware richiesta
  10. Attendi il termine del processo

Procedimento SENZA Quark

  1. Copia il file Goldleaf.nro all’interno della cartella “switch” nella microSD
  2. Copia nella microSD i giochi in formato .NSP che vuoi installare. Per tenere in ordine, inseriscili in una nuova cartella con nome a piacere (per esempio: “nsp”)
  3. Avvia Goldleaf dal Menu Homebrew (icona Album)
  4. Seleziona “Esplora contenuti”
  5. Seleziona “Scheda SD”
  6. Seleziona la cartella in cui sono contenuti i file .NSP che vuoi installare
  7. Seleziona il file .NSP da installare
  8. Nel caso in cui i giochi disponessero di contenuti aggiuntivi (aggiornamenti e DLC), installa prima il file del gioco e dopo gli altri
  9. Seleziona dove vuoi installare il file .NSP, se nella microSD o nella memoria interna dello Switch e se vuoi che il file ignori la versione firmware richiesta (non sempre funziona)
  10. Attendi il termine del processo

7.1 File .XCI e hard disk esterno

A partire dalla versione 2.2, SX OS può caricare i file contenuti in un hard disk esterno collegato allo Switch in Modalità Dock. Non funziona in Modalità Portatile.

A differenza degli altri CFW, SX OS è l’unico che può avviare i file .XCI, ossia le rom dei giochi contenute nella microSD o nell’hard disk esterno. Sono copie delle cartucce di gioco e, per questo, quando si carica un gioco .XCI lo Switch crede che sia inserita una cartuccia nell’apposito vano per cui non è possibile avviare un file .XCI dopo averne avviato uno in precedenza senza prima avere spento e riacceso la consolle. È possibile rimuovere tale limitazione grazie a SX AUTOLOADER, un componente aggiuntivo da estrarre nella root della microSD. Grazie a esso, passando da un gioco .XCI a un altro, dopo il messaggio dello Switch di inserire la cartuccia del gioco, il gioco sarà caricato automaticamente. Per scaricarlo è necessario registrarsi al sito del Team Xecuter.


8. Cheat

Per potere utilizzare i cheat con SX OS, scarica il database e copia le singole cartelle dei giochi in formato alfanumerico in percorsi simili a questo: SD/sxos/titles/<titleID>/cheats/<buildID>.txt

Per conoscere a quali giochi corrispondono le cartella presenti nel database, controllate il Title ID nei siti nswdb.com , switchbrew.org e nella pagina GitHub di “LordApple” che ha realizzato il database.

Come utilizzare i cheat

  1. Avviate il gioco
  2. Premete il tasto [Home]
  3. Toccate l’icona dell’Album
  4. Andate nella schermata CHEAT
  5. Selezionate “Select cheat” e premete A
  6. Premete [A] sui codici che volete attivare
  7. Una volta attivati vedrete la scritta “ENABLED”
  8. Premete [Home] e rientrate nel gioco
  9. Per attivare i codici potrebbe essere necessario pulire la memoria. Salvate, uscite e rientrate nella partita

9. Homebrew consigliati

Visita Switch Brew per un elenco dei programmi Homebrew disponibili.

Installare file .nsp Goldleaf e Quark
Gestione salvataggi Checkpoint JKSV
Emulatori: Lista completa
Consigliati: NXMTP permette di trasferire file di piccole dimensioni tra microSD e PC collegandovi lo Switch tramite cavo USB A-C.
Avviate NXMTP, poi collegate lo Switch al PC ed esso sarà riconosciuto come unità esterna.
Aprite solo la cartella SdCard.
NON TOCCATE System e User!
Mission Control permette di collegare allo Switch i controller compatibili senza bisogno di dispositivi esterni.
1. Estraete il contenuto del file compresso nella root della microSD
2. Toccate l’icona [Controller] > [Cambia impugnatura ordine]
3. Toccate il tasto (Sync) sul controller e poi contemporaneamente i tasti (L) e (R)
Controller compatibili:
• Nintendo Wiimote con accessori collegati (Nunchuck, Classic Controller, Classic Controller Pro)
• Nintendo Wii U Pro Controller
• Sony DualShock4 Controller
• Microsoft Xbox One Controller (alcune varianti più vecchie utilizzato un protocollo proprietario e non possono essere collegati allo Switch)

10. Passare da SX OS ad Atmosphère

Se non volete più utilizzare SX OS e passare ad Atmosphère, potete seguire questa guida.


11a. Risolvere gli errori

Problemi legati all’avvio di SX OS

  • Boot.Dat?: ho scaricato il file boot.dat ma il CFW non si avvia
    1. Assicurati che il file boot.dat sia presente nella root della microSD
    2. Formatta di nuovo la microSD, rinseriscila nello Switch e poi ricarica tutti i file
  • Ho SX Pro e non ho ancora ricevuto il mio codice, posso avviare le rom dei giochi?
    • Il codice è incluso nel dongle. Inserisci il file boot.dat nella microSD, collega il dongle ed entra in RCM mode – dovrebbe avviarsi il CFW, poi potrai scegliere se attivare la licenza tramite wi-fi o tramite computer attraverso il sito di Xecuter (https://sx.xecuter.com/sxos-license.html)
  • Posso utilizzare più schede microSD? La mia è così piccola che vorrei usarne più di una con la stessa licenza.
    • Sì, puoi. La licenza è legata alla consolle: copia il file boot.dat nella nuova scheda microSD. Ricorda che devi rientrare nel CFW ogni volta che cambi scheda microSD

Problemi nell’uso

  • La consolle si blocca / schermata nera
    • Può accadere utilizzando homebrew, se il software si blocca o se la consolle entra in Modalità Riposa. Tieni premuto il tasto Power per 10-15 secondi finché la consolle si spegne completamente, poi riaccendila
  • Homebrew lenti
    • Attendi un aggiornamento che ottimizzi meglio SX OS

Problemi con le rom dei giochi

  • Ho messo i giochi nella microSD ma non li vedo
    • Controlla di avere inserito tutti i file XCI del gioco all’interno di una cartella nella root della microSD. Prova a rinominare il file .XCI rimuovendo i caratteri speciali (lettere accentate, simboli come $, ecc)
    • Utilizza un’altra rom: se la prima è stata ridimensionata potrebbe essere rovinata
  • Schermata di caricamento molto lenta
    • Prova un’altra scheda microSD
    • Alcuni giochi più recenti sono inseriti in cartucce di Tipo 2 le quali non sono ancora supportate da SX OX

11b. F.A.Q.

D: Si rischia il ban a usare SX OS?
R: Sì. Per ridurre il rischio di ban si consiglia di impostare l’emuNAND e di NON collegare online lo Switch nemmeno una volta; se vuoi rischiare, assicurati che la sysNAND sia pulita.

D: Come si fa a fare apparire il menu iniziale di SX OS, quello con i tre pulsantoni?
R: Con lo Switch spento (non in Modalità riposo), tieni premuto il tasto [Volume +] e premi il pulsante [Power].

D: Posso aggiornare il mio Switch all’ultima versione firmware?
R: Se non è indicato diversamente nella prima riga in alto nella guida, SX OS è compatibile con tutti i firmware e tutte le regioni. Alcuni Switch più recenti al momento non sono modificabili, per scoprire quali leggi la sezione 14. Switch non modificabili.

D: Come si avviano le ROM dei giochi? In quale formato devono essere?
R: Tutte le ROM dei giochi già disponibili sono compatibili con SX OS. Copia i file .XCI nella root della scheda microSD oppure installate i file .NSP

D: Come funzionano il jig e il dongle? Sono necessari a ogni avvio della consolle?
R: Se non volete installare l’Auto RCM, il jig e il dongle sono entramBi necessari a ogni accensione. Con Auto RCM installato il jig non è più necessario. Se invece di spegnere lo Switch lo si fa entrare in Modalità Riposo, non occorre nemmeno il dongle.

D: Se un gioco richiede di aggiornare la consolle, posso giocare senza aggiornare?
R: No, occorre aggiornare la consolle. I programi Homebrew che installano i file .NSP possono eludere quest’obbligo con molti giochi.

D: Con SX OS è possibile giocare online?
R: Nintendo banna tutti gli Switch nei quali è stato avviato software non autorizzato. Non giocare online!

D: SX OS supporta l’emuNAND?
R: Sì, a partire dalla versione 2.0.

D: È possibile installare gli aggiornamenti dei giochi (ed è necessario avere lo Switch aggiornato all’ultimo firmware)?
R: Sì, è possibile installare gli aggiornamenti dei giochi e di sistema utilizzando rispettivamente Tinfoil/Goldleaf e ChoiDujourNX.

D: Come funziona Auto RCM?
R: Auto RCM apporta una piccola modifica al sistema. In questo modo per avviare SX OS basterà inserire solo il dongle e accendere lo Switch (non è più necessario il jig) ma lo Switch si avvierà SOLO se ci sarà il dongle inserito!
Auto RMC può essere disinstallato.

D: Quando lo Switch entra in Modalità Riposo, devo inserire nuovamente il dongle per entrare in SX OS?
R: No, in Modalità Riposo SX OS e gli altri CFW rimangono attivi.

D: Quanto dura la licenza di SX OS?
R: La licenza non ha scadenza e offre aggiornamenti gratuiti.

D: SX OS è legato al mio dongle è alla mia consolle?
R: Sì, ogni file di licenza di SX OS (license.dat) è legato a una sola consolle. Un dongle può essere utilizzato su più consolle.

D: Posso acquistare un SX Pro e una licenza SX OS separatamente e utilizzare il dongle su due Switch?
R: Sì, puoi acquistare molteplici licenze SX OS e utilizzare un solo dongle per tutti i tuoi Switch.

D: Si possono avviare giochi eShop (.NSP)?
R: Sì, a partire dalla versione 1.3.

D: È possibile avviare programmi homebrew?
R: Sì, per avviare gli Homebrew è sufficiente toccare l’icona dell’Album fotografico tenendo premuto il tasto [R] del Joy-Con destro. Nella root della microSD deve essere presente il file hbmenu.nro e una cartella “switch” contenente le applicazioni homebrew.

D: Nel dongle (SX Gear) di SX OS possono essere installati payload diversi da quello di SX OS (RajNX, ReiNX, Hekate…)?
R: No. Ma si possono avviare payload esterni dal menu iniziale di SX OS.

D: Quanto spazio occupa SX OS nella microSD?
R: Circa 16MB.

D: I salvataggi e gli aggiornamenti sono condivisi tra l’OFW e SX OS? Oppure i due sistemi sono separati?
R: Se SX OS si avvia nella sysNAND, CFW e OFW condividono i salvataggi. Se SX OS si avvia in un’emuNAND separata, i salvataggi non sono condivisi.

D: SX OS supporta i file .XCI ridotti, o devono rimanere inalterati?
R: Sì, è possibile ridurre le dimensioni dei file .XCI con programmi come XCI-Cutter

D: È possibile avviare i giochi da un hard disk esterno?
R: Sì.

D: SX OS supporta i cheat?
R: Sì, leggi la sezione 8. Cheat.


12. Stargate NX

Si tratta di un servizio a pagamento che non dovete per alcuna ragione sottoscrivere. Il servizio Stargate NX è una specie di “Netflix di rom” al costo di 25$ al mese. Probabilmente voi piratate le consolle perché non avete disponibilità economica per acquistare i giochi ma, allora, se potete buttare soldi per questo servizio significa che potete permettervi di acquistare i giochi e supportare gli sviluppatori – che possono mangiare se vengono pagati. Evitando di sperperare soldi per questo servizio, in due mesi potete acquistare un gioco e godervelo pienamente: giocare di più non significa giocare meglio.

Inoltre, questo servizio non soltanto è illegale ma è estremamente illegale e potreste subire ripercussioni voi stessi per averne usufruito.


Fonti: WAIN dumper| XCI explorer | installare emuNAND | come funziona l’emuNAND |

637 thoughts on “Team Xecuter SX OS, guida

  1. Salve, ho effettuato tutto correttamente, ma purtroppo riesco ad avviare un solo gioco (mario kart)…gli altri mi compare l’errore impossibile leggere scheda di gioco…posso capire come mai?

    • Detto così sei un po’ vago. Verifica queste cose:
      1. A che versione è aggiornato lo Switch? (alcuni giochi più recenti richiedono un firmware più recente)
      2. SX OS è aggiornato all’ultima versione?
      3. Il gioco richiede un aggiornamento? (se sì, devi cercare il file .NSP dell’aggiornamento e installarlo con Tinfoil, non aggiornarlo collegando lo Switch a internet)
      4. La microSD è formattata in exFAT? La microSD è di buona qualità?
      5. Quali giochi hai provato ad avviare?

    • Dipende cosa intendi con “conviene”. Gli .nsp si installano nella memoria, gli .xci sono dentro la microSD per cui quest’ultimi sono un po’ più lenti a caricare. Inoltre trovi in formato .xci solo i giochi usciti su cartuccia mentre i titoli eShop e gli aggiornamenti sono comunque in .nsp; per questi motivi anche chi ha SX OS predilige i file .nsp

  2. salve,ho uno switch modificabile ,avendone controllato prima il numero di serie,software versione 6.0.0 ed SX PRO,come posso procedere?
    ho effettuato il backup della memoria NAND,ma quando inserisco la micro sd switch mi dice che necessito di aggiornare per poter utilizzare una microSDXC,come procedo?
    ps: backup effettuato con tegraRcmG ed hekate se può servire saperlo

    • Ciao, puoi aggiornare lo Switch collegandolo a internet in modo da scaricare automaticamente il supporto per le SDXC. Siccome non hai avviato alcun software non autorizzato nel sistema operativo ufficiale il rischio di ban è verosimilmente nullo.
      Se comunque non vuoi rischiare, puoi avviare e attivare SX OS utilizzando una microSD non XC formattata in FAT32. Se vuoi puoi già impostare anche l’emuNAND.
      Dopodiché, segui la sezione 6 della guida principale e aggiorna il firmware con ChoiDojourNX (ti abiliterà l’Auto RCM). Infine, copia tutti i file nella microSDXC formattata exFAT

        • Se aggiorni con ChiDoujourNX non bruci eFuse perché attiva Auto RCM, quindi non si avvia mai il sistema ufficiale che li brucerebbe.
          Se aggiorni tramite internet non bruci eFuse dalla versione 6.0.0 alla 6.0.1 (attuale) ma devi poi rifare il backup della NAND

      • ciao,ho provato e sto riscontrando varii problemi in molti passaggi,ed adesso cercherò di esporli tutti in ordine:
        inizio da quel che credevo di esser certo inizialmente,cioè il backup,con hekate ho attenuto e conservato i file BOOT0-BOOT1-rawnand.bin,mi chiedo,almeno questo è giusto,sono i file completi che mi servono come paracadute in casi futuri?
        poi successivamente,dato che la micro sdxc non viene riconosciuta con una micro sd in fat32,inserendo dongle ,jig ecc ecc ho avviato il SX OS,preso il file di richiesta di licenza,poi passato nel pc e quindi dopo aver ottenuto la licenza dal sito per utilizzare SX sono andato nelle impostazioni ed ho creato la “partizione ” emuNAND e dopo le 2 ore di attesa la ho abilitata dal menù,ora iniziano i miei problemi,dato che la micro sdxc non viene riconosciuta non posso copiare tutto il contenuto della vecchia scheda nella sdxc,e quindi dovrei aggiornare (ma aggiornare cosa?che sono alla versione 6.0.0) con ChoiDujourNX.
        per utilizzare ChoiDujourNX mi servono file di aggiornamento in formato .NSP (da cercare su internet) ,ma aggiornamento firmware?dove li trovo?
        andando avanti la guida dice:
        Copiate nella cartella “hbmenu” nella microSD il file ChoiDujourNX.nro
        SD:/switch/hbmenu/ChoiDujourNX.nro
        la root della mia sd non contiene nessuna cartella “switch”e neanche “hbmenu” ma solamente:
        cartella Nintendo/Album – Contents – save
        boot.dat
        license.dat
        license-request.dat (che elimino ,essendo un file inutile)
        quindi il percorso switch/hbmenu posso crearlo io manualmente?
        dopo chiede per procedere all’aggiornamento di avviare HOMBREW LAUNCHER che nelle guide fino ad ora non è stato mai mensionato ed io non abbia idea di dove sia,o di come recuperarlo..
        come proseguo?
        SX OS ha una funzione di homebrew,posso launchare da lì?ma che aggiornamento devo cercare per fare leggere questa sdxc dello switch?
        oppure,cosa più facile e veloce,posso avviare dal menù di SX OS (con emuNAND abilitata) original firmware e collegare switch ad internet ed aggiornare semplicemente?

        • I file BOOT0, BOOT1 e rawnand.bin sono i file di backup della tua sysNAND pulita, se volessi ripristinarla ti basteranno questi (se non brucerai eFuse).
          La versione firmware 6.0.0 non è l’ultima, due giorni fa è stata rilasciata la versione 6.0.1. Tuttavia, se hai avviato SX OS non aggiornare tramite internet.
          Ho aggiornato la sezione della guida relativa all’emuNAND siccome è stata scoperta un’informazione importante: se aggiorni la sysNAND, l’emuNAND non sarà più accessibile: per evitare questo devi eseguire nuovamente con Hekate il backup di “Boot 0 / 1”, aggiornare la sysNAND e ripristinare il backup di “Boot 0 / 1”.
          Adesso dipende da te: se vuoi usare la sysNAND per giocare online, sei costretto ad aggiornare (e devi farlo tramite eShop/collegando lo Switch ai server Nintendo) ma devi essere sicuro di non avere avviato nemmeno una volta a SX OS nella sysNAND. Inserisci la SDXC nello Switch, vai nelle Impostazioni nella sezione di Gestione dati e un messaggio ti avviserà di scaricare l’aggiornamento.
          Se vuoi tenere la sysNAND alla versione 6.0.0 perché, non si sa mai, un giorno scopriranno nuovi exploit per avviare i CFW senza jig e dongle, cerca i file “NintendoSDK Firmware for NX” su internet e poi installali con ChoiDujourNX il quale durante la procedura ti chiederà se installare la versione firmware con il supporto “exfat”.
          Tutte le cartelle aggiuntive per questi software homebrew le devi creare tu (se scarichi tinfoil o Homebrew Launcher sono già dentro i loro file zip). Una volta inserito il file hbmenu.nro puoi avviare Homebrew Launcher toccando l’icona dell’Album

          • preferisco ,dato che ho avviato dalla sysNAND SX OS,di aggiornare tramite choiDuyourNX.
            devo quindi utilizzare hekate e ricreare backup di boot0/1 anche se non voglio giocare online e poi ripristinarlo,o questo solo in caso volessi giocare online?

          • Siccome hai avviato SX OS nella sysNAND non devi MAI collegare online lo Switch – né emuNAND né sysNAND.
            Devi porti la domanda: “Mi interessa giocare online (Mario Kart, Smash Bros, Pokémon, Splatoon…)?”
            Se la risposta è SÌ, devi avere una sysNAND pulita (segui la sezione 6 della guida: esegui il backup di Boot 1, formatta la sysNAND, collega a internet la sysNAND e aggiornala, ripristina Boot 1, gioca legalmente).
            Se la risposta è NO, l’emuNAND può essere facoltativa: scarica i file di aggiornamento, accedi all’emuNAND, avvia ChoiDujourNX e durante il processo di installazione seleziona la versione con il supporto “exfat”

  3. eh,giocare online mi interesserebbe,quindi ,avendo già fatto il backup quando avevo tutto pulito all inizio di tutto ,adesso formatto tutto ( con quale guida?)
    aggiorno da internet dalla console,ristarto per la prima volta SX OS,creo emuNAND e la abilito,così facendo la sys NAND mi resterà pulita e protrò giocare online e leggere le cartuccie nella sezione official firmware ed invece nella sezione “custom firmware” giocare tranquillamente alle rom nella sdxc che sarà quindi letta normalmente?la quale quindi essendo creata la partizione emuNAND mi lascierà pulità sysNAND quando entrerò nel firmware originale,giusto?
    procedo così?

    • 1, Prima di tutto cancella l’emuNAND dal menu iniziale di SX OS (Options > EmuNAND > Delete emuNAND).
      2, Poi ripristina il backup della sysNAND che hai fatto con Hekate (crea una cartella “Backup” nella root della microSD e dentro una cartella “Restore” nella quale vanno messi i tre file Boot0, Boot1 e rawnand.bin nella root della SD – come spiegato nella sezione 5.1).
      3, Inserisci la SDXC exFAT e aggiorna lo Switch in modo che te la legga (sezione 6.II della guida della pagina nella quale stai commentando).
      4, Segui la guida (della pagina nella quale stai commentando) dalla sezione 6.III in modo da creare una emuNAND scollegata dalla sysNAND

  4. come posso ripristinare il backup se la guida cita in grassetto:
    Assicuratevi che la batteria dello Switch sia carica e che –la microSD sia formattata nel formato exFAT–
    se a me la exFAT non viene letta e necessito di aggiornare?

        • (Fare il processo due volte di seguito non so se sia un bene, anche perché non dovrebbe metterci due ore…) ma “non te la fa abilitare” nel senso che il pulsante nel menu SX OS non c’è/non si può premere?
          Nella microSD ci sono i file di SX OS (boot.dat, licence.dat)? Sei sicuro di non essere già nell’emuNAND? (aprendo l’Albun, sopra il logo di SX vedi scritto “SX OS V2.# EMUNAND”)

          • ah,non ho inserito la licenza,seguendo la guida mi ha detto di aggiornare per far leggere la sdxce poi creare l’emuNAND.
            (comunque ero nel menù di SX OS,dove dice boot custom-boot original-option)
            comunque,il pulsante per abilitare emuNAND c’è ma non potevo premerlo,adesso cosa mi conviene,ripristino il backup della sysNAND che ho fatto con Hekate?e poi ricreo emunand con sta volta la key di licenza?

          • si,lo abilita.
            adesso per dividere le NAND,arrivato ad “ripristina le impostazioni iniziali”
            mi chiede un accesso a internet per scollegare l’account nintendo,procedo?
            oppure l’altra opzione dove mi dice di spegnere e riaccendere tenendo premuti pulsanti volume e power e poi “scegliere ripristina impostazioni iniziali conservando i dati di salvataggio” ?
            ps : quando ho creato per la prima volta emuNAND,ci è stata circa 2ore,ma la guida dice circa 10minuti,tu mi hai detto di partire dalla sezione 6.II cioè aggiornare e creare emuNAND, non e che avrei dovuto iniziare dalla prima parte della sezione 6 cioè Pulire la sysNAND ? non sò …la guida dice 10 minuti ma a me ci è voluto 2 ore circa.
            Quando la guida dice
            Avvia SX OS iniettando il file payload.bin
            sarebbe quello che io faccio inserendo il dongle della versione PRO?

          • Tu avevi il backup della NAND pulita e ripristinandola hai riportato lo Switch come prima che lo modificassi.
            Puoi selezionare l’opzione di formattazione che vuoi ma se vuoi, pulisci tutto.
            Sì, il payload.bin è dentro il dongle

          • io ho un gioco in cartuccia,se non pulisco tutto potrei continuare a giocarlo quando sono nella sysNAND,è questo il motivo per cui ho diviso le nand,giusto?ed i salvataggi,non pulendo tutto mi resterebbero?
            oppure se pulisco tutto,come ripristino o recupero i salvataggi?

          • Se pulisci tutto, i salvataggi li perdi. I giochi su cartuccia li potrai giocare normalmente come se fosse uno Switch non modificato. Le NAND le dividi per non mischiare i ticket dei giochi dato che nell’emuNAND avrai più giochi che nella sysNAND (per questo devi avere due cartelle “Nintendo” oppure due SD diverse)

  5. chiaro,opto per la scelta di due sd diverse,tanto in quella dedicata alla sysNAND la userò molto meno o solo all’occorrenza. (posso quindi fare un semplice copia/incolla,lasciando la cartella giusta ri nominata “nintendo”?)
    detto questo,quanto riguarda l’auro RCM,mi conviene abilitarlo?mi conviene spegnere la console ed avere l’auto RCM oppure lasciare la console senza auto RCM e switchare tra emu/sys NAND inserendo il dongle ed il jig ?

    • Esatto, copia la cartella “Nintendo” della sysNAND in una SD diversa. È più pratico che dovere rinominare ogni volta le cartelle – magari usane due di colori diverso.
      Auto RCM non ti serve dato che hai il jig, non rischi problemi con la batteria e puoi spegnerlo semplicemente con il tasto Power.
      Fai il backup di Boot1 (che ora è modificato) come indicato così quando sarà pubblicato un nuovo aggiornamento firmware e lo installerà “pulito” potrai accedere ancora all’emuNAND (non si sa ancora cosa occorrerà fare)

      • ok,mi chiedo,nella sd PULITA ,cioè dove ci incollo la cartella “nintendo” della sysNAND,devo copiarci anche i file di SX OS (boot.dat, licence.dat)? oppure solo la cartella nintendo?
        poi una volta sistemate le varie sd,e non necessitando di auto RCM,la console devo sempre mandarla in modalità riposo quando non la utilizzo e quando voglio switchare da una NAND all’altra:
        inserisco il dongle,spengo completamente,inserisco il jig,cambio sd,accendo e ..?
        mi chiederà di scegliere tra cfw e ofw ,oppure in base alla sd si avvierà la partizione NAND desiderata?

        • Nella SD “pulita” i file di SX OS non servono.
          Per passare da una NAND all’altra devi spegnere lo Switch: per entrare in RCM Mode con il jig occorre che sia spento (e anche per rimuovere la SD senza rischiare di “bruciarla”).

          • ok perfetto,ho risolto tutto,grazie per avermi aiutato ed essere stato gentile e disponibile 🙂
            sò che (probabilmente per X motivi) sul sito non ci sono link diretti a rom ecc,ma se qualcuno che legge questo post volesse condividere con me qualche sito in cui reperirle può contattarmi per email
            grazie ancora

  6. ed invece per quanto riguarda i file .NSP ? cioè dlc e update,o giochi dell’e shop,devo/posso usare ChoiDujourNX ?
    non rischio nulla se faccio tutto ciò nell emuNAND?

    • Per installare i file .NSP usa Tinfoil e installa sempre prima il gioco e dopo i DLC o potrebbe non funzionare correttamente.
      Finché terrai l’emuNAND offline e la sysNAND pulita non dovresti rischiare il ban (poi non si sa mai, Nintendo potrebbe migliorare i processi di verifica… Purtroppo la certezza non è al 100%).
      I siti per scaricare le rom non sono accessibili dall’Italia ma puoi aggirare il blocco installando un’estensione del browser che modifica il VPN.

      • capito,provando una decina di giochi,mi sono reso conto che adesso ho la memoria sistema piena,come potrei addirittura istallarci giochi sopra e dlc?ho la memoria sistema piena avendo 300mega di salvataggi.
        la sysNAND, nella quale ho giusto 2 giochi posso riservagli giusto 1 giga di memoria di sistema anziché la metà della mia memoria? come si gestisce questa situazione dello spazio in questo caso?
        (ps: non vorrei che mi siano rimasti ed occupino spazio varie demo e free to play ecc le quali le avevo scaricate prima di fare il tutto ed acquistare SX OS, nel caso dove stanno messe? nella sysNAND è praticamente vuota)

        • Controlla se hai giochi archiviati andando in [Impostazioni di sistema]> [Gestione dati] > [Software] > tocca i giochi > [Cancella software]. Può darsi che invece di cancellare i giochi scaricati tu li abbia archiviati (e questo spiegherebbe i lunghi tempi di backup della NAND). Per cancellare i giochi non devi selezionare l’opzione “Archivia” ma proprio eliminarli (i salvataggi non si cancellano se non lo decidi tu).
          I giochi non installarli nella memoria di sistema (sys/emu) ma nella microSD: se ne vuoi una capiente, è possibile trovarne da 128GB spesso in offerta da Unieuro o Amazon a meno di 30€.
          Per cambiare le dimensioni dello spazio dedicato all’emuNAND devi disinstallarla e reinstallarla; per non perdere i salvataggi devi usare un Homebrew come Checkpoint o JKSV

  7. Buona sera, mio figlio sbadatamente ha fatto l’aggiornamento della console mentre era in modalità sx os prima di avviare il gioco.
    Il problema è che ora la modifica parte entrando in rcm ma quando schiaccio boot custom FW mi resta lo schermo nero e non si avvia la console.
    Sapete darmi una soluzione?
    Grazie in anticipo.

    • Per sapere quale versione firmware è stata installata puoi accedere al firmware ufficiale e controllare in “Impostazioni di sistema”: se è un firmware fino alla versione 6.1.0, scarica l’ultima versione di SX OS disponibile e sostituiscila nella microSD.
      Se lo Switch è stato aggiornato alla versione 6.2.0, non è possibile fare nulla: al momento nessun custom firmware funziona con questo aggiornamento, attendi un aggiornamento di SX OS

  8. ciao scusa il disturbo,io ho firmware versone 6.0.0 ed il SX OS,essendo uscito super smash vorrei aggiornare per giocare in sysNAND online,come dovrei procedere ?

    • Dipende dalle tue impostazioni:
      Prima di tutto, aggiorna SX OS scaricando la versione più recente (2.4).
      Se hai utilizzato SX OS nella sysNAND, esegui un backup dei salvataggi (puoi usare l’homebrew Checkpoint) e poi puliscila: non è sufficiente formattarla. Vai nella sezione 4 della guida e segui da dove trovi scritto “I. Pulire la sysNAND”: se l’hai impostato, rimuovi AutoRCM e poi usa Memloader e HacDiskMount per rimuovere tutto.
      Poi potrai scegliere se creare l’emuNAND come partizione nella memoria interna dello Switch oppure nella microSD: tra le due opzioni non ve n’è una che è per certo più sicura dell’altra, scegli a tua discrezione tenendo a mente che il rischio di ban non è mai pari a zero

      • ah scusa,posso essere più specifico:
        utilizzo 2 schede sd,emuNADN e sysNAND,ho a disposizione il “jig” e non utilizzo quindi auto RCM.
        quindi come procedo? sostituisco i file dentro la sd dell emuNAND con gli ultimi per SX OS (2.4)
        e poi? posso aggiornare normalmente la console online?o devo prima aggiornare il firmware e poi SX OS?

        • È indifferente: puoi aggiornare sysNAND e SX OS nell’ordine che vuoi. Mantieni l’emuNAND rigorosamente offline per ridurre il rischio del ban.
          Ricorda che per potere giocare online dovrai anche sottoscrivere l’abbonamento al servizio Nintendo Switch Online.

          • si certo,grazie mille.
            quindi mi basta aggiornare il software della console in sysNAND normalmente e il SX OS dall emuNAND rigorosamente sempre in modalità offline,e stop così ?

          • Esatto. Per aggiornare SX OS scarica i file dal sito e sostituiscili nella microSD. A tua discrezione puoi anche non aggiornare il firmware dell’emuNAND.
            Magari prima aggiorna SX OS e dopo la sysNAND, così ti accerti che funzioni bene

          • Ciao Nino, scusa se ti disturbo, sei riuscito a fare ciò che volevi? te lo chiedo perchè vorrei fare la medesima operazione anche io.
            Grazie mille

  9. Ciao, mi e’ stato regalato un sx pro kit con licenza, stavo provando ad attivarlo ma purtroppo non posso caricare il file di licenza perchè il sito e’ oscurato. Cosa posso fare? devo buttare via tutto?

  10. Ho scoperto questo sito ieri, e sto studiando il tutto, in attesa che mi arrivi la Xecuter SX pro volevo porvi le seguenti domande. Pensavo di alternare 2 SD, una per la emuNAND e da usare esclusivamente con CFW, e l’altra “ufficiale” e pulita da usare solo con OFW (che è quella che attualmente uso). Il tutto senza AutoRCM
    Mi chiedevo se usando l’emuNAND esclusivamente su SD, spengo la console e la avvio con OFW inserendo la mia SD pulita, il sistema operativo rimane comunque “sporco” per i collegamenti allo shop o per l’online?

    Mi vien da dire di si in quanto, se fosse così semplice, forse nessuno si porrebbe il problema del ban.

    grazie cmq per le risposte!

    • Ciò che dici è fattibile, anche con una sola microSD.
      L’emuNAND è pensata per tenere la sysNAND pulita – tuttavia non si sa con certezza cosa sia rilevabile (la RCM Mode, in teoria, no) per cui un minimo rischio di ban rimane sempre possibile anche con tutte le precauzioni possibili

      • Prima di tutto grazie per la risposta velocissima. Aggiungo un altra domanda stupida. Riavviare la console senza il Jig inserito equivale a riavviare con Jig e Dongle e scegliere la modalità OFW? O tra i due avvii c’è qualche sottile differenza?

        Mentre l’ultimissima domanda è:
        La questione ban impone la modalità Aereo per quanto riguarda la connessione di rete. Ma come fa a collegarsi quando il CFW deve cercare gli aggiornamenti per i giochi che, se ho capito bene, non vanno a pescare dai server Nintendo? (E infatti avevo letto di qualche ban tra utenti di Xecuter prima della 2.0). È una connessione online separata da quella “standard”?

        • Il jig è indispensabile per avviare la modalità RCM, senza di esso non puoi accedere al CFW. Se riavvii lo Switch, è come se l’avessi spento: se hai impostato Auto-RCM il jig non serve più ma il Dongle è sempre indispensabile.
          Senza né Dongle né jig né Auto-RCM si avvia l’OFW.

          La Modalità Aereo non è sufficientemente sicura: non impostare proprio alcuna connessione. SX OS ha dei blocchi che impediscono allo Switch di inviare a Nintendo alcuni dati che causerebbero il ban – ma non si sa mai.
          Gli aggiornamenti possono essere installati con Goldleaf o Tinfoil come gli altri giochi, sono file .NSP

          • Infatti mi ero precedentemente informato sui formati NSP e XCI, ma dal sito ufficiale sembrava che gli update fossero possibile tramite download (e infatti specificava che non passava per i server ufficiali).

            Il backuppaggio di giochi da cartuccia e degli update e DLC (tipo la lingua italiana per Skyrim) è possibile invece? So che fino a qualche tempo fa non era possibile fare un backup diretto da cartuccia a sd.

          • Team Xecuter dice che SX OS è sicuro da collegare a internet ma che, comunque, c’è un minimo di rischio.
            SX OS non ha (ancora) un sistema per fare il backup delle cartucce ma puoi usare “gcdumptool”. Se hai la cartuccia originale, usa quella, non hai bisogno di un .xci di un’altra perché Nintendo può rilevare se qualcun altro oltre a te lo sta utilizzando.
            I DLC si scaricano dall’eShop per cui: o li scarichi tramite eShop oppure cerchi gli .nsp su internet. I DLC e i titoli digitali puoi convertirli in .nsp con “SwitchSDTool”

          • Mi sfugge un punto:
            “Se accederete all’OFW gli eFuse si bruceranno”
            Ora, io ho capito che devo seguire la guida, e sono già aggiornato all’ultimo firmware ufficiale nello switch (anche perché lo Xecuter mi arriverà verso fine mese), ma non ho capito qual è la procedura che li brucerebbe. In che momento non devo accedere all’OFW?

          • Lo Switch brucia gli eFuse al primo riavvio dopo l’installazione degli aggiornamenti. Abilitando Auto-RCM, lo Switch non si avvia più autonomamente (serve sempre il Dingle) così da non bruciare gli eFuse e consentire, eventualmente, di ripristinare un vecchio backup della NAND pulita: eFuse bruciati = no downgrade.
            Con l’emuNAND questo discorso non importa perché sono due FW distinti

          • Conosco la questione del downgrade, ma non capisco: la bruciatura degli efuse avviene a prescindere dall’uso di Xecuter?

            E poi: l’idea è che, finché non arrivano le conferme sulla sicurezza “a prova di ban” sull’uso combinato “emunand+CFW per offline , sysnand+OFW per online”, si useranno gli aggiornamenti di sistema solamente su emunand…. Un domani, appena Xecuter si aggiorna per andare sul nuovo firmware, per aggiornare il OFW dovrei comunque passare per il server Nintendo, giusto? O l’applicazione per aggiornare il CFW funziona anche sul OFW?

          • Sì, la verifica degli eFuse bruciati è stata introdotta come sistema di sicurezza aggiuntivo. Si bruciano al riavvio della consolle dopo avere installato l’aggiornamento firmware. Puoi saltare la verifica degli eFuse tramite Auto-RCM oppure installando gli aggiornamenti nell’emuNAND (questo servirebbe più per tenere la sysNAND con una versione firmware bassa).
            Per aggiornare SX OS non occorre andare online, è sufficiente scaricare i nuovi file dal sito e sostituirli a quelli vecchi; e per aggiornare il firmware dell’emuNAND puoi usare ChoiDojourNX.
            Io non mi assumo la responsabilità di dirti che OFW/online + CFW/offline sia una procedura a prova di ban. Effettivamente molti non sono [ancora] stati bannati e il Team Xecuter fa vanto della propria sicurezza

          • Perfetto… Figurati che prima di approfondire pensavo che gli efuse fossero i condensatori del Dongle… E l’idea di bruciare qualcosa non mi entusiasmava.

            Sul ban concordo… Bisogna aspettare almeno un mese per vedere se scattano i ban per i primi utilizzatori del CFW. E vanno distinti tra chi, come me, vorrebbe usare l’online solo tramite OFW, e chi invece prova l’online con il CWF (non è da escludere che un domani sia possibile camuffare meglio il CWF per ingannare i controlli)… A fare l’ottimista in 5/6 mesi si dovrebbe avere un quadro migliore della situazione ban.

          • SX OS è fuori da parecchio tempo per cui i dati ci sono: alcuni sono stati bannati, soprattutto all’inizio, altri no.
            Grazie all’emuNAND l’OFW rimane pulito e l’iniezione dei payload non dovrebbe essere individuabile, dato che si avvia al di fuori del sistema operativo ma, per evitare problemi, io metto sempre le mani avanti: non si può avere la botte piena e la moglie ubriaca – o giochi pulito o preparati al peggio

        • Non capisco una cosa, ho scaricato i file per aggiornare la emunand alla versione 7.0. Da dove capisco se ChoidujourNX mi sta aggiornando la emunand o la sysnand?

          • Se sei nell’emuNAND ti aggiorna l’emuNAND, se sei nella sysNAND ti aggiorna la sysNAND.
            A che versione la vuoi aggiornare? SX OS non funziona nell’emuNAND 7.0.0

          • Pensavo che il problema esistesse solo per la sysnand… Quandi l’update di sx os vale sia per sysnand che per emunand! A questo punto aspetto!

          • Ieri Team Xecuter ha rilasciato la versione 2.5.3 che permette di avviare SX OS se la sysNAND è aggiornata alla versione 7.0.0 ma l’emuNAND deve comunque essere a una versione inferiore

  11. Molto utile soprattutto nella parte relativa all’inserimento dei cheat che era la cosa che mi serviva e online si trovava poco. Domanda se possibile: io sono offline dal giorno 1 del SX OS, come faccio ad aggiornare? Vado online e provo con un atto di fede? Sapevo che con SX era impossibile aggiornare, ci sono novità? Cosa consiglieresti? Grazie in anticipo.

      • Seguito passo passo e aggiornata a 6.2 e sembrava aver funzionato e invece… Il problema è che lanciando SX con la solita procedura mi “entra” nella schermata di scelta dell’OS seppur molto a rilento e una volta scelto SX OS arrivo nella home che mi chiede di aggiornare console (già 6.2) per leggere la SD. Soluzioni? Butto tutto? Grazie ancora!

        • Hai aggiornato senza installare il supporto per le microSD exFAT. Ripeti la procedura di aggiornamento e questa volta, quando in ChoiDojourNX vedrai i pulsanti [6.2.0] e [6.2.0 exFAT] premi quest’ultimo

          • Caspita è proprio quello grazie! Però, perdona la mia incapacità: se non mi carica l’SX in home come faccio ad andare nella sezione homebrew? Qualche opzione dal menu di boot che mi sfugge? Grazie ancora.

          • Per visualizzare il menu iniziale di SX OS (quello con i tre pulsantoni) dwvi tenere premuto il tasto [Volume -] mentre inietti il payload (quando inserisci il Dongle).
            La “sezione homebrew” è l’Homebrew Launcher che vedi dentro l’Album: altrimenti non avresti potuto usare ChoiDojourNX, che è un programma homebrew

          • Ma certo, son tutte cose che so già. Il fatto è che lo switch mi carica il menu coi “tre pulsantoni”. Il problema è che appena arrivo in home mi partono due avvisi di aggiornare console per controller e sd e dentro la sezione album non mi fa andare, cioè mi fa cliccare a vuoto.

          • L’aggiornamento dei controller fallo pure.
            Prova a tenere premuto il tasto R mentre apri l’album. Il file “hbmenu.nro” è nella root della microSD? Hai formattato la microSD con un Mac?

        • Premendo R sembrava funzionare invece si sblocca in schermata grigia e devo spegnere console manualmente.

          Nel percorso SD io ho: switch -> hbmenu -> ChoiDujourNX.nro. Il file hbmenu.nro non era stato specificato da nessuna parte o me lo sono perso. Sembro leso ma ti giuro che non ci salto fuori. Secondo me mi mancano delle “basi” o dei passaggi che andavano fatti e che non ho fatto. Il fatto strano è che al boot SX me lo carica la SD perchè me lo chiede, poi quando entro nella home mi dice di fare update e nulla. Al momento sono bloccatissimo.

          • Probabilmente perché hai saltato quanto riportato nella pagina principale. Adesso aggiungo alla guida una sezione “zero” in modo che tutti possano avere tutti i file indispensabili. Scarica e copia nella root il file hbmenu.nro

      • Inserito ma nulla. Ma secondo me a vedere dalla lentezza di caricamento è proprio SX che non si carica. Dai non ti voglio far perdere altro tempo. Grazie di tutto, ora valuterò il da farsi.

          • Sai che a furia di smanettarci potrei aver risolto. Ho rifatto tutto dall’inizio passando da una formattazione in fat32 a exfat o viceversa non ricordo per la SD e penso di aver risolto. Grazie ancora e scusa per lo sbattimento.

  12. intanto, grazie dell’impegno e devozione nell’aiuto che dai.
    io sono alle basi, e pur seguendo pedissequamente il backup della NAND mi trovo fermo al: ” [Launch firmware] Poi selezionate [CFW] per avviare il custom firmware” bene… io non ho la voce launch firmware ma solo “launch” come cartella che poi mi dà accesso a una sottosezione con “payloads e more configs£ (che comunque risultano vuote all’apertura).

    per ora ho fatto tutto 2 volte e con attenzione certosina ma sempre stesso risultato.
    cosa sbaglio o mi manca?

    da dopo aver lavorato attorno al sistema trovo difficoltà all’accensione dello switch se non lasciandolo in carica per 40 minuti. mi risulta strano non avendo fatto interventi su file di sistema… a cosa potrebbe essere dovuto?

    ti ringrazio intanto 🙂

    • Giustamente, perché tu avendo SX OS non hai inserito i file di Atmosphère per cui da Hekate non ha alcun custom firmware da avviare.
      Non importa: ormai hai (dovresti avere) già eseguito il backup della NAND (boot0, boot1 e rawnand.bin + altri file aggiuntivi).
      kezplez è un programma homebrew che puoi avviare in qualsiasi momento anche in SX OS.

      Per l’accensione dello Switch: hai impostato Auto RCM? La batteria è carica?

      • cavolo… sei un ninja. Ho tutti i file che tu dici.

        non ho impostato Auto Rcm perche da te indicato pericoloso e mi muovo come sulle uova…
        la batteria era al 80% quando mi dava problemi. al 98% ho riprovato e si è acceso… cmq è la prima volta che fa cosi…
        grazie intanto!

        • ora per le prime prove mi consigli di togliere tutti i file backup dalla sd e farne una cartella che non toccherò più su disco fisso oppure di tenere tutto in quella SD e procurarmene una nuova per le prime prove di inserimento titoli?

  13. Ciao a tutti e ringrazio anticipatamente chi risponderà.
    La mia situazione è la seguente:
    Sono al firmware 6.2 ed ho appena ordinato sx pro ed sd 128 gb.
    Appena mi arriverà il tutto la prima cosa che farò sarà il backup della nand come da guida.
    A questo punto vi espongo il mio dubbio
    A me non interessa giocare online ma vorrei cmq tenere la Sysnand il più “pulita” possibile e creare una Emunand per la mod da tenere separata.
    Come procedo?
    Quali passi della guida devo seguire di preciso?
    Quando uscirà firmware 6.3 per esempio faccio solo aggiornamento offline della sysnand o anche della emunand e come?
    grazie

    • Prima di tutto devi verificare che lo Switch sia modificabile, poi procurarti i file necessari e seguire la guida per filo e per segno (sezioni: 0, 1, 2a, 2c, 4); non è niente di complicato.
      Se non utilizzerai la sysNAND, puoi non aggiornarla e aggiornare solo l’emuNAND (sezione 5) – anche perché una sysNAND aggiornata rende inutile il backup iniziale. L’unico modo per aggiornare la sysNAND offline mantenendola pulita sarebbe utilizzare le cartucce di gioco.

      • Innanzitutto grazie per la disponibilità.
        Lo Switch è modificabile.
        Io quindi ( correggimi se sbaglio) procederei in questo ordine:
        1 formatto sd in exfat e faccio backup nand
        2 sposto backup su hd che è più al sicuro
        3 riformatto sd in fat 32 perché se non ho letto male è meglio per usare la mod.
        4 seguo alla lettera passi 0,2a,2c e 4

        • La microSD puoi tenerla in exFAT.
          Il resto è tutto giusto: sezione 0 per inserire nella microSD i file necessari; sezione 2a per procurarti i file di SX OS; sezione 2c per attivare offline la licenza (senza SX OS non funziona); e sezione 4 per impostare l’emuNAND

    • Anzi approfitto subito per chiederti altre due cose.
      Meglio xci o nsp?
      Per mettere roms su emunand quale sezione devo seguire?
      Uma volta aggiornata emunand offline se si accede a sysnand si bruciano efuses?

      • Dipende: se è un gioco che vuoi solo provare, un XCI è più pratico – lo avvii e se non ti piace lo cancelli subito. Oppure potresti mettere in un hard disk in formato XCI i giochi che sai giocherai solo in modalità TV e nella SD tenere gli NSP.
        I giochi che sono usciti solo su eShop (e i DLC) sono solo in formato NSP.
        Per installare gli NSP devi seguire la sezione 5 e usare Tinfoil o Goldleaf.
        Una volta creata l’emuNAND, essa è totalmente separata dalla sysNAND: se l’emuNAND è più aggiornata della sysNAND, gli eFuse non si bruciano

          • No. Se non hai un cavo da USB-A a USB-C potresti inserire il payload di Hekate nella root della microSD e avviarlo dal menu iniziale di SX OS: [Options] > [Payloads]

          • Ma così facendo devo prima attivare licenza sx os per fare backup?
            Poi facendo in questo modo mi rimane pulita sysnand?
            Grazie

          • Alcune funzionalità di SX OS funzionano anche se la licenza non è stata attivata e credo che l’avvio di payload sia tra esse. Puoi provare: il menu iniziale di SX OS non si avvia nel FW; altrimenti il cavo necessario lo trovi in qualsiasi negozio di elettronica

          • Altra domanda e grazie in anticipo.
            Una volta fatto tutto e creato emunand se si vuol partire con ofw bisogna farlo sempre partendo da rcm con dongle?
            Cosa succede se per sbaglio finisce batteria e mio figlio fa partire switch in ofw senza rcm?

          • Se installi Auto RCM, lo Switch non avvia nulla da solo e hai sempre bisogno del Dongle per avviare CFW e OFW.
            Se con Auto RCM finisce la batteria impiegherà più tempo del solito per ricaricarsi.
            Se entrasse nella sysNAND OFW non succederebbe nulla, non potrebbe avviare Homebrew né giochi XCI e NSP

  14. Non vorrei mettere Auto rcm.
    Io vorrei (correggimi se sbaglio) lanciare io rcm con dongle e lanciare emunad cfw per rimanere li e mettere sempre modalità riposo.
    Poi se finisce batteria e lui accende senza niente tu dici che non accade nulla.
    Se voglio lanciare ofw posso spegnere e accendere normalmente per usare cartucce?
    A cosa devo stare attento per non bruciare efuses?
    Lanciare ofw da menu os brucia efuses?
    lanciare cfw senza emunand abilitato sporca sysnand?
    Poi altra info
    Sto usando una sd 64 gb in attesa che mi arrivi una più grande.
    Se creo emunand su partizione nascosta sd poi posso spostare tutto su sd nuova?
    grazie

    • L’emuNAND rimane attiva in modalità riposo. Se la batteria dovesse finire non succederebbe nulla. Senza Auto RCM, senza jig e dongle si avvierebbe l’OFW nella sysNAND.
      Per non bruciare eFuse dovresti avviare il CFW nella sysNAND per utilizzare il programma Homebrew ChoiDojourNX (seziona 5 nella guida): così si abilita Auto RCM e non brucia gli eFuse ma sporca la sysNAND. Se aggiornerai la sysNAND ufficialmente, tramite cartuccia o scaricando da internet gli aggiornamenti, si bruceranno gli eFuse.
      Se ti interessa giocare online nella sysNAND (a tuo rischio) essa deve essere aggiornata e pulita.
      Se ti interessa usare le cartucce, puoi farlo anche nell’emuNAND.
      Per trasferire la partizione nascosta non esiste un metodo “copia-incolla” ma utilizzando il programma win32diskimager dovresti riuscire a eseguire un backup dell’intera microSD in un file .img e a scriverlo poi nella nuova

  15. ho un problema
    stavo creando emunand e dopo aver dato opzione di farla su partizione sd mi ha dato errore dficendomi che non c era spazio sufficiente
    A quel punto ho spento switch per controllare sd da pc ed ora non parte più sx os
    metto jig poi dongle premo tasti per partire esce logo sx per qualche secondo e poi schermo nero e parte ofw
    provato anche a riformattare sd ma niente

    • Mmm questo non ha senso, “parte” cosa? Il procedimento per creare l’emuNAND senza il file di licenza non dovrebbe funzionare. Cosa diceva il messaggio di errore?
      La microSD è in exFAT?

    • Prova a fare formattare la microSD dallo Switch: Impostazioni di sistema > Sistema > Opzioni di formattazione > Formatta la scheda microSD.
      Come ultima soluzione, puoi scrivere direttamente al Team Xecuter, ho appena letto che a molti la licenza non si attiva ( wholesale@xecuter.com )

    • Prova a controllare la microSD su PC: non è che lo spazio per l’emuNAND è già stato allocato? Questo spiegherebbe il messaggio della mancanza di spazio.
      Per ripristinare il backup pulito della sysNAND leggi la sezione 5.1 della guida principale

  16. Nessuno spazio allocato
    il problema cmq è che adesso io non riesco ad andare nel menu di sx os
    Guarda ti dirò che forse la tengo così basta che posso fare aggiornamenti firmware offline
    anche perché ripristino nand in guida dice che è rischioso

    • Aspetta la nuova microSD e riprova con quella, magari ha dei problemi quella che usi adesso.
      Ho scritto che è il processo è rischioso perché vai a scrivere tutto il sistema ma non è che tutto il resto lo sia meno – però effettivamente non rischierei al momento

    • Per cui non ti “parte in automatico cfw”. Uno Switch dovrebbe comportarsi così:
      OFW: si avvia automaticamente semplicemente accendendo lo Switch – sempre, a meno che non sia impostato Auto RCM
      CFW: si avvia automaticamente solo se si inietta un payload (se si collega un dongle). Ti “parte in automatico cfw” se inserisci il dongle e non premi Volume +, questo è normale.
      Anche se i file di boot fossero stati modificati non dovrebbero causare l’impossibilità di creare l’emuNAND

        • Emanuele alla fine ho capito quale era il problema. Ero io che lasciavo troppo subito il tasto + e mi partiva automaticamente cfw.
          Ora vorrei ricreare emunad ma ormai credo di aver sporcato la sysnand.
          Come dovrei procedere?
          Grazie

          • Sto aspettando ancora che mi arrivi sd da 128 gb che ho ordinato.
            Comunque credo di aver capito come creare emunand ma non mi è chiaro come fare la pulizia della sysnand anche leggendo la guida.

          • Comtinuo a leggere la sezione per ripulire la sysnand ma non mo sembra chiara. Sicuramente sono io a non capire. Forse mi conviene ripristinare il backup.
            Efuses penso di non averli bruciati perché non ho fatto aggiornamenti.
            Per ripristinare devo fare solo rawnando o anche boot

          • Probabilmente è più facile da capire facendola. Devi seguire i punti 2, 3 e 4. In sostanza: memloader ti fa accedere all’eMMC (il “disco rigido”) dello Switch e hacdiskmount ti permette di vederlo su PC come se fosse un dispositivo USB qualsiasi.
            Per ripristinare il backup devi avere i due file di boot (boot0 e boot1) e rawnand.bin

          • Penso che optero per ripristino backup.
            Ha importanza con quale sequenza si fa restore cioè se prima raw o prima boot?

          • Pensavo di fare un altra cosa. Correggimi se sbaglio.
            Lascio stare tutto così com è tanto non mi interessa andare online.
            Creo emunand ed aggiorno sempre e comunque solo quella.
            Tengo backup nand al sicuro e se un giorno voglio ripulire tutto faccio restore.
            Tanto se aggiorno solo emunand in nessun caso rischio di bruciare efuses.
            Grazie

          • Sì, puoi fare tranquillamente così. Per sicurezza imposta due temi diversi (sysNAND sfondo bianco ed emuNAND schermo nero, o viceversa) così puoi vedere immediatamente dove sei entrato

  17. Ciao, grazie per la guida, avrei un problema: quando uso goldleaf o tinfoil per installare un nsp, mi da un errore e non installa: error 0x234c02. Come posso fare? Grazie mille per l’eventuale aiuto

  18. salve devo aggiornare un gioco in xci…leggendo su internet mi dicono di andare sul firmware originale e aggionare il gioco visto che e in xci e non in nsp…voi che ne pensate?? ho paura di essere bannata

  19. Ciao Emanuale. Grazie anzitutto per la splendida guida… una tra le piu complete online.
    Mi accingo ad effettuare la modifica ma ho i seguenti dubbi che non sono in alcun modo riuscito a chiarirmi.

    Se accendessi lo switch post spegnimento il sistema mi farebbe partire l’OFW presente su Sysnand.
    Andando in RCM mode ( Volume + e tasto Power ) post injection del payload potrò eventualmente decidere se avviare CFW o OFW. Scegliendo la prima opzione otterrei lo STESSO effetto che quello descritto nel punto precedente vero??? ( Accendere lo switch da spento ) E’ giusta questa affermazione?

    Ora chiarito sto dubbio, mi è chiaro che conviene installare il CFW nella EMUNEND opportunamente creata. Quindi dovrò appunto creare l’Emunend seguendo la parte della guida opportuna. Ora ti chiedo…quando faccio partire SX OS ( Volume + e tasto Power ) vedrò sempre l’opzione se voglio caricare OFW o CFW con la variante che pero quest’ultimo sarà caricato utilizzando l’Emunend??? Giusto???

    Infine. LEggo molte volte che sebbene sia sempre sconsigliato andare online sia in OFW che con CFW, i rischi dovrebbero essere ridotti se per esempio si sceglie l’opzione di andarci con OFW a patto che quest’ultima NON sia stata “pasticciata”. Ebbene che cosa si intende come operatività concreta che “pasticcia” l’OFW??? Quali sono dunque le operazioni che per esempio sono deprecate al fine, appunto, di evitare di sporcare OFW su sysnand?

    Grazie mille ancora e ciao

    • Se NON installi Auto-RCM e NON inietti payload, si avvia sysNAND+OFW.
      Nel menu iniziale di SX OS puoi decidere cosa avviare: sys+OFW (come hai detto tu, sì, sarebbe come accendere lo Switch da spento), sys+CFW o emuNAND.

      Dopo che avrai creato l’emuNAND, nel menu di SX OS sopra al tasto che ti consente di avviare il CFW vedrai un pulsante rettangolare che ti informerà che è presente un’emuNAND e se è abilitata (potresti disabilitarla con quel pulsante per avviare sys+CFW.

      La sysNAND “si sporca” avviando in essa un qualsiasi software non autorizzato.

      • Perfetto. Ora mi è tutto piu chiaro. Ovviamente se disabilito l’emuNAND e tappo su CFW lui avvierà quest’ultimo nella SysNAND e ovviamente la sporcherà corretto???

        Inoltre se sulla mia SD ho tipo dei file .xci e tappo su OFW, ovvero accedo al firmware originale su SysNAND, gli stessi file non me li farebbe comunque vedere in galleria ( come se stessi in CFW ) e dunque non c’è possibilità di sporcare il sistema con questa evenienza… Sto pensando per esempio a mio figlio che sbadatamente entra in OFW e vuole avviare giochi come se fosse in CFW

        • Esatto, nell’OFW non è possible avviare software non autorizzato. Inoltre, puoi lasciare lo Switch in modalità riposo in modo che alla riaccensione sia già nell’emuNAND; in questo modo non avrai bisogno di dongle e jig ogni volta. Inoltre, non hai bisogno di accedere ogni volta al menu iniziale di SX OS poiché, se non premi Volume+ quando inserisci il dongle, avvii direttamente l’emuNAND

          • Emanuele dove posso contattarti per chiedere consiglio su dove acquistare la licenza di SX OS? Se la compro da un sito americano ( prezzo 24,95 DOLLARI va bene comunque? posso comunque usarla? ( il sito è axiogame che è trovato tra gli store del team executer ). Se vuoi anche via mail puoi rispondermi. GRazie.

          • Così come lo Switch, la licenza non ha vincoli regionali e puoi acquistarla dove ti pare perché tanto ti arriva via email.
            Discorso diverso per il kit “Pro”, quello con il jig e il dongle: in questo caso, più vicino è il rivenditore meglio è.
            Dipende cosa vuoi fare tu: il jig è obbligatorio per avviare la modalità RCM nella quale iniettare i payload per cui, soprattutto se lo deve usare un bambino, ti consiglio di procurarti il kit completo

  20. Ciao, ho eseguito un backup della sysnand e dell’emunand come file su micro sd che ho copiato su pc PRIMA di fare l’attivazione della licenza. All’attivazione della licenza ho premuto CONTINUE. Potresti spiegarmi quali sono le implicazioni e come rimediare? Ho, nonostante tutto, attivato la licenza dal sito togliendo la micro SD dallo switch e facendo tutto da PC.
    Aggiungo che i backup li ho fatti direttamente da sx pro

    • Se hai acceduto alla sysNAND con il CFW, essa si è sporcata e se dovessi collegarla online rischi il ban.
      Dopo avere creato l’emuNAND hai ora due possibilità: lasci le cose cose così, non aggiorni la sysNAND e non giochi online oppure ripristini il backup pulito (ma l’online rimane sempre un rischio anche usando l’emuNAND)

      • Non ho fatto niente prima di aver creato i backup, ho fatto il procedimento solo DOPO aver creato entrambe le nand, poi ho tentato di entrare nel cfw mi ha chiesto di attivare la licenza ed ho premuto Continue dopo di che ho spento lo switch, senza fare nient’altro, ho attivato la licenza dal PC ed ho rimesso tutto com’era, sempre senza fare nient’altro.

        Quindi, se dovessi usare questa sysnand ora sarebbe sporcata e dovrei evitare di andare online? Se volessi giocare online dovrei eseguire il backup della Sysnand? Posso usare direttamente le impostazioni di backup dell’sx os?

        Cosa dovevo fare per evitare di sporcare la sysnand? Accedere in emunand?

        • Non hai creato “entrambe” le NAND, la sysNAND esiste già. Se dopo avere premuto “Continue” sei entrato nella sysNAND CFW, allora la sysNAND è stata sporcata perché hai avviato il CFW.
          Se volessi giocare online dovresti eseguire il ripristino del backup pulito della sysNAND; puoi ripristinarlo come preferisci, o con Hekate o dal menu di SX OS.
          Per evitare di sporcare la sysNAND non devi MAI avviare il CFW e le applicazioni Homebrew in essa ma soltanto i giochi originali; CFW e tutte le altre modifiche vanno usate solo nell’emuNAND

  21. Emanuele perdonami…ricorro nuovamente a te e ad un tuo aiuto. Ho fatto tutto fino al punto in cui devo convalidare la licenza sul sito xecuter. ho ottenuto il file licence.dat e lho messo nella sd. Dopotutto quando sono al punto “Invia nuovamente il payload.bin utilizzando TegraRcmGUI o il dongle” anziche trovarmi nella sezione dove posso scegliere CFW, OFW e Options, mi parte direttamente il sistema operativo. Ovvero vedo il logo SX e poi direttamente Nintendo e Switch senza la possibilita di impostare Emunend e continuare la configurazione

      • Caspiterina. Questo mi era sfuggito. Se puoi aggiungilo nella guida. P. S ma ora essendo andato direttamente al sistema operativo Nintendo ( non so se ha avviato cfw o ofw) dopo l injection ho sporcato l ofw secondo te?

        • (Al punto 4 c’è scritto di premere Volume+).
          Non hai già impostato l’emuNAND, vero? In tal caso dovrebbe essersi avviato il CFW (volendo puoi provare a vedere se si avvia l’Homebrew Launcer aprendo l’Album mentre tieni premuto R. Deve esserci il file hbmenu.nro nella root della microSD)

          • Ci sono riuscito. Ho creato correttamente l emunend. Ora dovrei eseguire il passo 5 – aggiornare lo Switch. Una domanda è poi mi togli dalle balle :d
            1 – ho fatto la mod venendo da firmware originale 6.2. Ora vorrei aggiornare il Cfw sempre a 6.2 ma con supporto exFat. In questo caso essendo i firm uguali anche se dovessi avviare ofw non brucerei efuse vero?
            2 – non mi é chiaro come startare ChoiDujourNX quando dice al punto 1 Starta lo Switch e avvia homebrew Channel. Lo devo fare avviano Cfw dal menu sxos e poi andando in Album???

        • Se avvii ChiuDujourNX nell’emuNAND, aggiorni solo l’emuNAND, o viceversa nella sysNAND. Se aggiorni la sysNAND, non bruci eFuse perché la versione firmware è la stessa ma sporchi la sysNAND.
          Homebrew Launcer lo avvii dall’icona Album (dovresti tenere premuto R mentre tocchi l’icona). Devi avere hbmenu.nro nella root e chiudojournx.nro nella cartella “switch” e i file di aggiornamento da qualche parte.
          Non aggiornare alla versione 7 finché non sarà supportata

          • Perfetto grazie. Ma Emanuele secondo te…all’atto della creazione dell’Emunend la memoria SD è stata formattata?? perche non trovo tutti i file che avevo messo prima di crearla. Inoltre la dimensione è di 90 GB ( fat32 ) nonostante la memoria sia da 128. è normale che ho perso 38 giga per strada?

            Altre due cose e smetto di scocciare:

            1- Ho creato la EMUNAND e ora mi appresto a usare ChoixduJourNX per installare in emunand sempre il 6.2 ma con supporto a EXFAT che ora NON HO. Dovrei entrare in emunad, far partire hb e dopo Choix e installare il 6.2 sulla emunand. dopo pero preferirei disabilitare l’autoRCM. Ora, ho letto che se si avvia l’OFW viene aggiornato l’OFW e dunque si potrebbero bruciare efuse. nel mio caso sarebbero entrambi 6.2 dunque non dovrei bruciare efuse ma comunque “sporcare” l’OFW. Ho capito bene??? O comunque avendo installato su Emunand anche se avvio OFW non succede nulla???E se un domani volessi aggiornare l’OFW al 7.0 tipo come si farebbe? farei partire lOFW e dunque mi installerebbe quello in canna con ChoixduJourNX prima ancora del firm che voglio installare…insomma chi mi spiega un po meglio???

            2- Se riesco a installare su Emunand il 6.2 con supporto exfat, vorrei formattare la mia attuale memoria Fat32 su cui è installata emunand. Ma qual’è la procedura da eseguire? non penso che se copio tutto, formatto e riverso su memoria in Exfat continui tutto a funzionare…

          • L’emuNAND è totalmente separata dalla sysNAND per cui ciò che fai nella prima non si riflette nella seconda: aggiornando l’emuNAND, la sysNAND resta non-aggiornata. Inoltre, ChoiDojourNX nell’emuNAND non abilita Auto-RCM.
            Se un giorno volessi aggiornare la sysNAND ti basterebbe: o collegarti a internet, o utilizzare una cartuccia originale, o avviare il CFW nella sysNAND però “sporcandola”.
            Per la formattazione della SD, il backup dei file che ci sono dentro fallo comunque. La tua emuNAND è contenuta all’interno di una partizione della microSD (per questo ti “mancano” dei giga) la quale non viene toccata dalla formattazione

          • Perfetto GRAZIE!!!Quindi installo il 6.2 sulla emunend con ChiuDujourNX con supporto exFAT. Se un domani resetto lo switch spegnendolo e accendendolo e dunque facendola andare in OFW non ci saranno problemi ne per efuse ne per sporcare la sysnand visto che ho la EMUNAND su SD. Capito bene? Grazie mille e buona domenica!

          • Ho fatto tutto Emanuele. Installato sulla emunand il firmware 6.2 con supporto a exfat. Ho formattato la memoria, ricopiato tutto e fatto partire via SX OS il firmware custon su emunand. la memoria formattata ora è riconosciuta ma quando clicco su Album mi dice che non vede nessun gioco. Eppure ho messo due .xci in cartella “Game” da me creata. perche non li vede secondo te?

          • Non capisco solo perché alcuni giochi in xci ( Mario odissey, l unico provato finora) mi dicono di aggiornare il firmware nonostante sia su emunand con firm 6.2

          • Probabiomente richiedono di essere aggiornati loro, non lo Switch. A Mario Odyssey sono stati aggiunti dei costumi: devi installare gli aggiornamenti .nsp

  22. Ciao Emanuele,
    Complimenti per la guida e grazie per tutto il tempo che dedichi a noi, vorrei chiederti un po’ di cose:
    Ho uno Switch nuovo mai utilizzato ma modificabile, penso abbia un firmware abbastanza basso (non ho controllato ancora perché non ho avuto modo di provarlo).Sto aspettando che mi arrivi anche Sx pro, dopodiché procederò alla modifica.Nel caso non mi interessasse per niente il discorso online, posso evitare la procedura di backup della nand ed aggiornare online al firmware 7.0 prima della modifica (quindi a console nuova) e quindi procedere?oppure meglio aggiornarla ora ed in futuro sempre tramite ChoiDojourNX ?Oppure dovrei comunque fare il backup prima di utilizzare sx os?
    Grazie ancora per tutto!

    • Se aggiorni ora alla versione 7.0.0, come puoi notare dalla prima frase gigante della guida, non potresti usare SX OS. Se non ti interessa l’online puoi non impostare l’emuNAND mentre il backup della nand è consigliabile ché “non si sa mai”, ma vedi tu. Aggiornando poi con ChoiDojourNX non bruci gli eFuse e quel backup potrebbe essere utile nel caso in futuro volessi fare il downgrade, impostare l’emuNAND e andare online

  23. Ok quindi a parte il discorso backup che vedrò di fare il tuo consiglio quindi ê procurarmi il firmware 6.2 ed installarlo con ChoiDojourNX prima di procedere con la modifica giusto?

  24. Ciao,ho la versione di SX OS ,con le due NAND divise,scaricando gli ultimi giochi mi chiede di aggiornare.
    premetto di possedere back up della nand pulita che feci ai tempi.come procedo, ChoiDojourNX ?

  25. Domanda:
    Vorrei strasferire dei DLC da OFW a CFW… Al momento riesco a vedere solamente quelli presenti al momento della creazione della emunand. Esiste un programma per fare questo passaggio?

  26. Buongiorno
    Ho preso SX OS Pro ed ho fatto tutta la procedura correttamente e attivato tutto con sistema aggiornato a 6.2.
    Ho fatto un backup della sysnand alla 6.2 MA NON HO CREATO LA EMUNAND…. Essendo alle prime armi ho solo pensato a godermi i giochi e basta…
    Per mia sventura ho accidentalmente aggiornato a 7.1… e scoperto che SX PRO non funziona più sullo Switch…..
    Domanda: Adesso ho creato la EMUNAND su SD, ma è aggiornata a 7,1!! Posso sostituirla con la mia copia di Sysnand 6.2???
    COME?

      • Ti ringrazio per la velocità della risposta.

        Non ho mai usato ChoiDojourNX, praticamente devo retrogradare a 6.2 il mio attuale CFW (della emunand) ho paura di fare casini con l’ OFW…
        ChoiDojourNX va a retrogradare solamente il CFW o c’è la possibilità di andare a selezionare involontariamente anche il OFW e quindi creare casini con gli e-fuse??
        Secondo te quanto tempo ci vorrà al team per buttare fuori sto strabenedetto aggiornamento alla 7.1?

        • Devi procurarti i file del firmware e avviare ChiuDojourNX (sezione 5 della guida), poi la procedura è intuitiva. Assicurati di essere nell’emuNAND e non nella sysNAND e a quest’ultima non accadrà nulla.
          I tempi di aggiornamento di SX OS non si possono sapere, questo ritardo è strano dato che Atmosphère lo supporta già. Forse non è prioritario dato che nessun gioco richiede già il firmware 7.x

          • ho messo ChiuDojourNX e la cartella con il firmware 6.2, ma come lo lancio? Posso accedere al menu di avvio SX OS, ma da li come faccio partire homebrew launcer

            Curiosità?; Ho visto che nel menù di avvio dell SX PRO che la voce playload… ma posso farci partire Atmosphere direttamente da li??

          • ChoiDojourNX si avvia dall’Homebrew Launcher nell’album fotografico dentro il CFW.
            Atmosphère si dovrebbe riuscire ad avviare da quella voce nel menu (chiaramente si avvierebbe nella sysNAND)

  27. Avendo aggiornato OFW a 7.1 e poi avendo fatto una emunand dello stesso, ora ho un CFW 7.1, che dovrei downgradare a 6.2 con ChoiDojourNX.
    Ma se non possso accedere al Homebrew Launcher (perche non posso accedere al CFW essendo 7.1 e SX pro non lo avvia) come lancio ChoiDojourNX??

    • Ah cavolo, è vero…
      Eh, bel problema i metodi di downgrade “ufficiali” non puoi utilizzarli perché lo eseguiresti sulla sysNAND. Devo cercare più informazioni, se sia possibile in qualche altro modo

      • Grazie dell interessamento!!

        Magari riesci si riesce a trovare un nuovo modo per recuperare le malefatte di chi come me ha aggiornato involontariamente il suo CFW!!

        Comunque, la voce recupera nand del menu di avvio SX OS (opzioni/Nand) che nand sovrascrive?
        Ho il backup 6.2 della Sysnand, potrei sovrascrivere l’ emunand 7.1?

        • No, quella voce di ripristino andrebbe a scrivere nella sysNAND non nell’emuNAND, ma la sysNAND diverrebbe inutilizzabile perché non si avvierebbe. Se avessi aggiornata la sysNAND con ChoiDojourNX o avessi prima abilitato Auto RCM avresti potuto eseguire il downgrade senza problemi

          • Quindi immagino che dovrò aspettare pazientemente l aggiornamento al 7.xx del team…
            Ma non sarà che la Nintendo a questi del Team gli ha sganciato una mazzetta per farli stare buoni e fermi….

          • In passato Nintendo ha pagato alcuni hacker affinché smettessero di sviluppare homebrew ma con TX non vi è stato alcun accordo di questo tipo e prima o poi SX OS sarà aggiornato.
            Inoltre, Atmosphère e ReiNX sono gratuiti e open-source per cui in ogni caso ci sarà sempre qualcuno pronto a continuare a sviluppare CFW

  28. Spegni completamente l’interruttore
    Metti ATM o Kosmos con Hekate 4.9 sulla tua scheda SD. Assicurati inoltre di avere SX OS 2.5.3
    Inserire il file del firmware ChoidujourNX e 6.2.0 sulla scheda SD. Ho estratto il firmware nella cartella di base e l’ho chiamato “6.2.0”
    Inserisci la scheda SD e carica in RCM
    FARE NAND BACKUP del tuo 7.0.X <— importante
    Una volta completato il backup, vai su payload e carica Hekate 4.9
    Avvia ATM con l’opzione CFW in Hekate
    Una volta avviato, vai all’album e avvia ChoidujourNX
    Procedere al downgrade alla 6.2.0 (ho usato l’opzione exfat)
    Riavviare a 6.2.0 al termine del downgrade. Ricontrollare che 6.2.0 sia installato nelle impostazioni
    Riavviare di nuovo in RCM con jig / SXPRO e creare un EMUNAND (di 6.2.0). Ho usato la partizione nascosta
    Prova emunand da “Avvia in CFW” in RCM
    Riavviare di nuovo in RCM e ripristinare il backup nand.
    Ciò manterrà il tuo Sysnand su 7.0.X e il tuo Emunand su 6.2.0
    Goditi CFW

    Ho trovato e tradotto (alla buona) questi passaggi da un utente sul forum Xecuter.
    Che ne pensi? Potrebbe fare al mio caso?
    -Non ho ben capito come fare partire ATM con Hekate 4.9 (passaggi dentro Hekate)
    -Con questa procedura si fa downgrade a 6.2 della SysNand, ma io non potrei fare solo il downgrade della mia Emunand 7.1? Senza toccare la mia SysNand che è già a 7.1?

    • Non ti ho consigliato di eseguire il downgrade della sysNAND perché devi stare molto attento in quanto dopo la procedura essa non si avvierebbe più se non la riporterai, con la stessa procedura, alla versione 7.x.
      Nel blog tento di dare le soluzioni più sicure e la procedura che hai trovato è più avanzata e richiede più attenzione

  29. ma da hekate 4.9 che passaggi servono per far partire atmosfere?
    Una volta partito Atmosfere e avviato ChoidujourNX, vedo la mia Emunand sulla scheda SD e posso portarla a 6.2 con il downgrade?
    Che dici?

    • Fai il backup dei salvataggi presenti nell’emuNAND.
      Fai il backup della SD su PC e poi svuotala.
      Inserisci nella SD i file di Atmosphère e avvialo iniettando il payload con TegraRCM (salti il passaggio di Hekate). Guarda nella guida principale per maggiori informazioni (sezioni 2 e 4).
      Entrerai nella sysNAND CFW, da lì puoi eseguire il downgrade. Si installerà Auto-RCM in modo che lo Switch salti la verifica degli eFuse bruciati.
      Poi avvia SX OS e ricrea l’emuNAND. Atmosphère ed Hekate NON vedono l’emuNAND, per questo non puoi eseguirne il downgrade direttamente

  30. Ciao Emanuele,
    ho una SX OS Pro ma sono fermo al punto 2. “Fai clic sull’icona della cartella per selezionare la cartella nella quale si trova il file payload.bin
    Una volta selezionato il file payload.bin, premi il tasto [Inject payload]
    Dovresti entrare nel menu SX OS
    Premi il pulsante a sinistra, con il logo SX OS”

    non mi vede lo switch. è come se non entrasse in RCM e Tegra mi dice: No RCM device detected
    Preset “PAYLOAD_FILE” set to : C:\Users\nomemio\Desktop\TegraRcmGUI_v2.5_portable\payload.bin

    cosa sbaglio?
    grazie e scusa il disturbo

    Stefano

  31. ok. sono riuscito ad arrivare ad installare l’emunand nella micro sd. ma non me la crea in una partizione adducendo la causa a una mancanza di spazio. d’altro canto provando a creare un file della emunand me lo sta creando.
    motivi? differenza pratica tra le due?
    grazie ancora

    • Se non crea una partizione nella microSD potrebbe darsi che essa sia formattata male. Tra le due opzioni (partizione o file) non vi è alcuna differenza di funzionamento

  32. ciao Emanuele, qualche domanda al volo. da profanissimo che vuole fare una sorpresa a suo figlio.

    1 con SX Pro devo comunque mettere Atmosphere e altri payload?
    2 l’emuNand posso copiarla e incollarla in altre SD preparate per il switch?
    3 se ho zelda originale posso usare gli update in .Nsp?
    4 la procedura di accensione dopo che avro messo payload etc. prevede sempre l’utilizzo della preaccensione per alimentare il dongle poi tutti i
    passaggi successivi per arrivare al SX OX interno previo push di Vol+On?

    grazie infintamente dell’aiuto

    • 1 Se il tuo Switch è aggiornato alla versione 7.x, adesso devi usare obbligatoriamente Atmosphère perché SX OS non funziona ancora con questa versione. Altrimenti, puoi usare SX Pro + SX OS senza la necessità di Atmosphère (infatti mi ero chiesto perché tu avessi commentato nell’altra guida…)
      2 L’emuNAND può essere spostata su altre SD ma essa funzionerà SOLO con il tuo Switch, così come la licenza SX OS
      3 I file .nsp possono essere utilizzati per aggiornare i giochi originali
      4 Se fai entrare lo Switch in Modalità Riposo (il tasto OFF nel Menu Home) alla riaccensione, rientrerai nel CFW SENZA bisogno di jig e dongle. Se spegni lo Switch (tenendo premuto il pulsante Power) ti serviranno jig e dongle. Il tasto [Volume +] all’accensione ti serve SOLO SE devi entrare nel menu iniziale di SX OS

      5 Fai in modo che lo Switch NON si colleghi MAI a Internet: NON scaricare aggiornamenti tramite eShop, NON giocare online

      • ok su tutti i punti precedenti.

        quindi ora che ho la emunand (che mi occupa 30GB! quindi dovrò passare ad una SD molto più capiente), posso fare tutto senza payload e senza lo zip che non riesco ad aprire?

        allo stato attuale non ho messo Auto RCM e se voglio accedere all’SX devo cmq fare tutto il processo lungo e in più pur vedendo EMunand Abilitata quando clicco sul pulsantone di sinistra mi appare la scritta nintendo e si ferma lì (premesso che l’unico piccolo titolo che ho messo per prova mi sono limitato ad inserirlo nella cartella nsp presente in cartella switch.

        perchè temo di aver iniziato a mischiare le informazioni delle due carriolate di informazioni scritte perfettamente da te ma poco lineari per una capra come me.

        consiglieresti di cancellare tutto dalla SD e ripartire da zero anche solo per ripulire i passaggi dalla mia memoria? (io lo farei per carattere però ti ascolto)

        ti indico cosa è presente ora nella mia SD:
        BOOTLOADER > ha dentro cartelle PAYLOAD – INI – SYS più file:hekate_ipl (le cartelle risultano tutte vuote)
        SWITCH > ha dentro cartella NSP più i file: goldleaf.nro e Choidujour.nro
        SXOS > ha dentro cartella eEMUNAND con all’interno i2 boot e gli 8 full
        boot.dat
        hbmenu.nro
        license.dat
        license-request.dat (che immagino inutile)
        manca qualcosa o c’è qualcosa di troppo che mischiando le due pagine magari ho inserito o manca all’appello?

        altra domanda.
        qui tra le mille prove talvolta il switch si è messo in modalità riposo con Firmware originale ma ho lasciato la SD dentro. questo sporca la NAND originale e mi obbliga a reinstallare tutto (considera che non vorrò mai giocare online e se esiste la possibilità di aggiornare le EmuNand non avrei mai motivo per entrare nello shop o in rete).

        sempre gentilissimo fuori misura Emanuele. ti pagherei una pizza.
        si può?

        • Devi seguire una sola guida: se usi SX OS, Atmosphère non ti serve.
          Avvia la sysNAND e tocca [⚙️ Impostazioni di sistema] > [Sistema] e verifica la “Versione di sistema attuale”: se è inferiore a 7.x SX OS deve funzionare, se è 7.0.0 o 7.0.1 allora devi usare Atmosphère.

          Nella microSD lascia solo: file boot.dat, file licence.dat, hbmenu.nro, cartelle “sxox\emunand” e “switch”, tutto in minuscolo.
          Per praticità i file .nsp da installare mettili in una cartella “nsp” fuori da “switch”.

          Siccome il menu iniziale di SX mostra il pulsante per (dis)abilitare l’emuNAND, significa che il software la vede. Non ha senso rifare da capo la creazione dell’emuNAND, al massimo formatta la microSD con SD Formatter.

          La sysNAND non si sporca se in essa non avvii software non ufficiale.

          Per la pizza, magari prima o poi ci vedremo a qualche fiera dei videogiochi, per ora puoi iscriverti alla community italiana di Zelda

  33. ok. scusa le continue domande ma vorrei evitare guai che poi mi rosico.

    come fai a lanciare software non ufficiale nella sys?!
    credevo potessi solo installandolo in SX e quindi usando quel “browser”…

    quindi rimuovo la cartella “BOOTLOADER” dalla SD?
    in switch lascio Goldleaf e Choi?

    a questo punto mantenendo abilitata la Emunand e cliccando il bottone sinistro (icona o solo il bottone testo?) dovrebbe vedermi i file nsp che sono nella cartella omonima, giusto? e da lì devo installarli, confermi?

    mi risulta ancora complicato capire come far rimanere sempre pronta la Emunand e spero tanto di trovarlo in qualche informazione. sono terrorizzato dal fare cose sbagliate.

    comunque a proposito di Atmosphere, attualmente ho una versione 6.1.0
    se lo sapevo non aggiornavo mai dall’acquisto (dicembre 2017) ma mi è andata grassa come dicono qui a Bologna…

    • Puoi avviare il CFW anche nella sysNAND, questo fa Atmosphère ed SX OS se non imposti l’emuNAND.

      Gli Homebrew in “switch” lasciali, rimuovi tutto ciò che fa parte di Atmosphère.
      Per installare gli .nsp devi entrare nel CFW e avviare dall’Album fotografico il menu Homebrew (premi R). Sezione 5.1 della guida.

      La soluzione migliore sarebbe rimanere sempre in Modalità riposo, altrimenti usando sempre jig+Dingle entrerai subito nell’emuNAND fintanto che nel menu di SX OS non toccherai [Disable emunand]. Imposta il tema bianco nella sysNAND e il tema nero nell’emuNAND per sapere subito dove sarai entrato.

  34. scusa davvero la mia incompetenza che sarà solo fonte di guai in questa cosa 😦

    fatico a capire cosasto facendo di fase in fase e cosa permette un software o l’altro, quindi mi incasino.
    allora…
    con jig e ding entro in SX e clicco il pulsante sinistro. questa azione mi mostra il logo Nintendo. (significa che ho avviato il custom giusto?) tolgo jig e ding e riaccendo lo switch (che però non mi si accende normalmente ma devo tenere 10 secondi spinto l’On) e andando su album dovrei trovare il CFW?

    scusa se ti sembro del tutto rincoglionito.

    oh… spero almeno che tutte queste domande ti generino compassione verso il genere umano.

    cosa intendi con “impostare l’emuNAND”?

    • Immagina un la pasta: i maccheroni sono la NAND, per mangiarli nel piatto ti serve la forchetta; questa è l’impostazione base (OFW+sysNAND). Ma puoi mangiare la pasta anche con un cucchiaio; metodo non ufficiale (CFW+sysNAND). Puoi fare un secondo piatto affinché il primo non finisca (emuNAND) ma per mangiare puoi usare solo il cucchiaio (CFW).

      Con jig+dongle, secondo le tue impostazioni, dovresti entrare direttamente nell’emuNAND. I loghi “Nintendo” e “Nintendo Switch” li vedi sia entrando nella sysNAND sia nell’emuNAND

  35. ahahaha faccio torte per lavoro; commuterò tutta la tua convincente argomentazione con i dolci 😀

    cmq sia a dispetto della tua chiarezza quando clicco sull’album foto a me continuano ad apparire le foto quindi qualcosa non mi torna anche se non mi sembra di saltare qualcosa.

    pensa che mi rileggo 4 volte ogni tua frase per capire con certezza massima i tuoi comandi.
    però non sono cosi rincoglionito in tutti i campi della vita 😦

    quindi jig+dongle li devo tenere montati per entrare nell’album?
    accendendo con la dongle mi dice che per usare la microsdxc è necessario aggiornare la console… e l’album mi mostra solo le foto. nessun CFW.

    Scusami davvero Emanuele

    • Avvia lo Switch senza dongle né jig, entrerai nella sysNAND OFW. Entra nelle impostazioni e cambia il tema di sfondo da bianco a nero o viceversa.
      Spegni lo Switch tenendo premuto il tasto [Power]. Inserisci jig e dongle e avvia lo Switch, se lo sfondo sarà diverso sarai dentro l’emuNAND.
      Mentre tocchi l’icona dell’Album tieni premuto il tasto [R]

  36. Ciao Emanuele sono sempre qui…
    domanda pratica:
    cambio tema dello Switch per riconoscere in quale FW sono.

    entro in SX. clicco su Boot Custom FW. nero… logo nintendo… nero. non mi carica nulla. come se si spegnesse. provo ad accenderlo con o senza dongle ma niente. tengo premuto 10 sec. e parte. ma il FW è quello originale riconosciuto per il colore.

    entro in SX. clicco su Boot Original FW. nero… logo nintendo… Homepage del FW originale.

    cosa non ho fatto o non mi funziona?

    altra domanda: perche quando entro nel FW mi dice che per usare la microsdxc devo aggiornare la console?

    grazie

    • Il fatto che lo Switch non riconosca le microSDXC/exFAT potrebbe essere il motivo per cui SX OS non si avvia. Prova, previo backup su pc dei file, a formattare la microSD in formato FAT32. Ripristina i file e prova a entrare nell’emuNAND, se ti farà accedere segui la sezione 5 cercando su internet i file di aggiornamento (“NintendoSDK Firmware for NX”) alla versione 6.2.0

  37. ciao Emanuele, domanda. come devo comportarmi se un titolo (nello specifico starlink) mi richiede di aggiornare lo switch (ora alla 6.2) per poter installare 6Gb di aggiornamento al gioco. c’è modo di ovviare?

  38. ok. trovati gli nsp di tutto quello che di originale avevo perchè ho scoperto che non facendomi più entrare nello shop non essendo aggiornato lo switch io non posso scaricare gli aggiornamenti dei titoli.

    cosa dovrò fare nel futuro?
    avro una emunand con cui giocherò anche giochi cartridge e in cui installerò gli update?
    aggiornerò la sysnand in un qualche modo che non bruci Efuse in modo da aggiornare i titoli originali?

      • ok Emanuele, grazie!
        mi puoi chiarire cosa intendi con:
        Se vuoi impostare l’emuNAND
        Se vuoi impostare l’emuNAND, non avviare il CFW (il pulsantone a sinistra) altrimenti entrerai nella sysNAND e la sporcherai
        Vai alla sezione 4. Impostare l’emuNAND (offline)
        Se non ti interessa impostare l’emuNAND
        Premi il pulsantone a sinistra
        Premi l’icona [Album]
        Al posto delle immagini, nell’album si aprirà il menu di selezione dei giochi

        cosa intendi con “impostare l’emunand o non ti interessa impostare l’emunand? non è d’obbligo?

        • Come ti spiegavo l’altra sera: l’emuNAND è un secondo piatto di maccheroni che ti fai per non rovinare il primo piatto di maccheroni (ossia: per non sporcare la sysNAND con il CFW) ma di per sé non è obbligatoria, infatti Atmosphère non la utilizza. Si può avviare SX OS anche nella sysNAND.
          Prova a leggere la terminologia in alto, devi capire la differenza tra NAND (la memoria che contiene i dati) e FW (il sistema operativo)

  39. ok. formattando in fat32 la Sd tutto funziona. non ho installato nulla ancora ma sono riuscito a dividere la nand e a dar loro 2 temi differenti per riconoscerle. mi consigli l’auto RCM?

    ok. tutto perfetto. ma non posso mai rimuovere se non da spento l’sd con la Emunand dentro altrimenti mi si ferma il sistema. in quel caso come mi consigli di procedere per caricare i titoli etc.? spegnere. fare un carico in sd. accendere con dongle e passare alla Emu poi installare?

    2) se un file nsp è troppo grande per il file system (6,7 GB) e lo spostamento in SD in FAT32 non me lo approva cosa potrei fare? usare nspdivider?

    3) con alcuni titoli mi dice che ne esistono degli aggiornamenti e che vuole scaricarli. come mi devo comportare?

    4) ho comprato pokemon, ma naturalmente mi dice esistere un aggiornamento che ho già trovato in nsp. ma ho anche sentito dire che la iso di pokemon spacca lo switch… possibile? può accadere con un semplice aggiornamento?

    comunque davvero…
    Grazie Emanuele, della pazienza, accuratezza, dedizione e tempo che mi hai dedicato. il mio bimbo di 10 anni ti ringrazia e io ancor di più nutro stima per chi come te fa tutto questo solo per aiutare 🙂

    a presto

    • Siccome tuo figlio è piccolo, Auto RCM potrebbe essere utile perché la sysNAND non si avvierebbe MAI, non dovreste più utilizzare il jig e, vedendo la schermata nera, capirebbe facilmente di dovere inserire il dongle.

      Affinché l’emuNAND ti riconosca la microSD formattata in exFAT utilizza ChoiDojourNX e, durante il processo di installazione, seleziona [6.2.0 exFAT]. In questo modo puoi inserire file più grandi di 4 GB.

      Per rimuovere la microSD devi sempre spegnere lo Switch. Puoi installare i titoli .nsp collegando lo Switch al computer e utilizzando Goldtree e Goldleaf come spiegato nella sezione 5.1.

      3) Come ti ho già detto: se esistono degli aggiornamenti NON devi scaricarli collegando lo Switch a internet ma cercandoli in formato .nsp

      4) La ISO di Pokémon Let’s GO Eevee che causava problemi era fatta male. A seconda di dove trovi i file .nsp, potresti trovare i commenti di altri utenti per sapere se sono file buoni o corrotti. Facendo tutto nell’emuNAND, nel caso, si romperebbe solo essa e potresti facilmente ricrearla

  40. Ciao emanuele è passato un po’ di tempo ed ho dimenticato le dritte che mi avevi dato.
    Per aggiornare solo emunand ora che sx supporta firmware 7.0.x come devo procedere?
    Una volta aggiornata non corro nessun rischio di bruciare fuses se parto in sys?
    grazie in anticipo

  41. tutto funzionante! una domandina al volo: come uso i .xci? lanciandoli non partono con goldleaf. cosa sbaglio?
    altra domanda. quando goldleaf mi chiede se “voglio ignorare il firmware richiesto da questo NSP”. cosa ha senso che iorisponda? perchè un paio di titoli mi sono partiti solo rispondendo “no”

    • I file .xci non puoi installarli, si avviano solo dal menu di SX all’interno dell’album fotografico.
      Per potere essere avviati e installati i giochi richiedono che lo Switch sia aggiornato a una versione firmware minima, per alcuni puoi ignorare tale richiesta ma, appunto, varia da titolo a un altro e non sempre funziona

  42. ho provato ad aggiornare l’Emu. alla 7.1. ora non mi parte più il Custom. cosa potrei aver sbagliato? scelto ExFat. non dovevo rebootare quando me lo chiedeva?

  43. ma quindi Emanuele, possibile che degli .nsp mi andassero quando ero a 6.1 ma non ora che sono a 7.1?
    o è più probabile che i file non abbiano abbastanza spazio per l’installazione o qualcosa che non sto valutando io? te lo chiedo perchè titoli che finora funzionavano ma poi disinstallati ora mi dà errore nell’installazione degli stessi nsp.

    • Se è una questione di spazio puoi verificarlo nelle [Impostazioni di sistema]. Installarli nella microSD e non nella memoria interna e scegli di non ignorare il firmware

  44. ciao emanuele, da quando ho aggiornato alla 7.1 ignorando o meno il firmware, anche in titoli che prima mi installava, ora mi dice: “an error occurred while installing nsp package: Failed to open the meta NCA (CNMT NCA) within the NSP. (error code 0x299002) la sd è molto sgombra di spazio e questi funzionavano (titolo recente quindi se questo ha bisogno di un firmware aggiornato ce l’ha. titolo che oltretutto funzionava con il sistema a 6.1. cosa potrei dover farE?

    grazie

  45. Ciao Emanuele, mi trovo in questa condizione: ho installato autoRmc prima di inserire la licenza, ora purtroppo quando inietto payload mi parte direttamente la schermata nintendo e mi permette di giocare ai giochi .xci scaricati e la licenza e attiva, ma sono convinto che la emunand sia disabilitata.
    Come faccio a disbilitare autoRMC, considerando che non posso più accedere al menù options dell’ sx os per disinstallarlo?
    Il mio scopo è quello di abilitare un emunand e ripulire la sysnand.
    Grazie

    • Se puoi giocare ai titoli .xci significa che la licenza è attiva.
      Per vedere il menu iniziale di SX OS devi tenere premuto [Volume +] mentre, con il dongle inserito, accendi lo Switch con [Power] (non deve essere in Modalità Riposo ma proprio spento).
      Se l’emuNAND è abilitata, sopra al pulsantone a sinistra, che avvia SX OS, vedrai un pulsante arancione altrimenti questo pulsante o non c’è oppure è grigio con scritto “EmuNAND disabled”.
      Puoi creare l’emuNAND anche con Auto RCM abilitato. Per disabilitarlo dipende come l’hai creato: se con ChoiDojourNX o Hekate, devi usare Hekate per disabilitarlo; se con SX OS tramite SX OS (punto 7)

  46. Fatto tutto Emanuele, l’emunand è abilitato! L’unica cosa è che ora credo di aver sporcato la sysNand per cui vorrei tentare di ripulirla seguendo il procedimento…
    Un’altra domanda: la modifica l’ho effettuata con una scheda da 64 e dentro ora mi contiene solo due giochi, ho acquistato una da 128 e vorrei utilizzare quella. Se trasferisco tutto il contenuto di quella da 64 su quella da 128, funziona? La licenza risulta sempre attiva?
    Grazie

    • Il modo migliore per ripulire la sysNAND è ripristinare il backup pulito – se lo hai fatto.
      Se l’emuNAND hai scelto di crearla in un file esterno è sufficiente copiare il contenuto dalla vecchia alla nuova microSD. SX OS funziona fintanto che hai i file boot.dat e license.dat (tieni sempre un backup di questo). Se hai scelto di creare l’emuNAND in una partizione il procedimento è più macchinoso, puoi clonare la microSD con un software come Easeus, oppure ricrearla da capo nella nuova dato

  47. Ho provato a ripristinare il backup della sysnand con hekate, ho controllato anche i fuses (per la versione 7.0.1 coincide il numero 9, avendolo controllato sul mio switch con briccmiiv2), ma al momento in cui deve farlo partire mi da errore per file rewand.bin non trovato eppure il file rewand.bin e boot0 e boot1 si trovano nella directory backup/”directory con codice”/restore sulla scheda sd…
    Per quanto riguarda emunand, l’ho creata nella memoria interna dello switch (con l’altra scheda ho provato hidden partition, ma me l’ha praticamente bruciata! ho dovuto recuperarla riformattandola con un programma specifico…)

    • Siccome hai l’emuNAND nella memoria interna, non hai più spazio sufficiente per ripristinare il backup.
      Se hai dei salvataggi nell’emuNAND, eseguine il backup e rimuovi l’emuNAND. Poi prova a eseguire il ripristino del backup inserendo i file boot0, boot1 (senza estensioni) e rawnand.bin nella cartella “Restore” nella root.
      Dopo ciò, dovrebbe essersi rimosso anche Auto RCM.
      Poi avvia il menu iniziale di SX OS e crea l’emuNAND come file esterno nella microSD (non come partizione)

  48. Credo di aver fatto un errore io…la emunand dovrebbe essere sulla scheda sd (infatti sulla scheda sd c’è una cartella “emutendo” con all’interno le cartelle “album”, “contents” e “saves”) ho provato infatti a cancellarla dalla memoria dello switch e mi da errore…
    A questo punto non saprei come mai non mi fa fare il backup della sysnand…potrebbe essere la scheda sd da 128 che ho riformattato a fatica che non funziona???

  49. Ciao Emanuele, sono riuscito a fare il backup. Il problema era la microsd…mi hanno rifilato una samsung taroccata (ho visto un tutorial) che ovviamente appena la inserivo nello switch cancellava i dati al suo interno.
    Comunque ho seguito le istruzioni al punto IV, ma poi mi sono fermato all’impostazione del tema nero…nella guida è indicato di cambiare il nome della cartella nintendo, ma credo che con l’ultima versione di SX OS (2.6.1) questa cosa sia inutile perchè vengono divise già le due cartelle tra Nintendo ed Emunand, per cui l’accortezza da usare sarebbe solo quella di togliere la scheda sd dove c’è SX OS da Switch, quando si vuole giocare online nella sysNand, mi sbaglio?
    Grazie

  50. Ciao Emanuele, un altro interrogativo…come si installano i giochi scaricati nsp?
    Ho un fifa 19 in xci e ho scaricato l’update nsp, come faccio ad installare l’update?
    Grazie

  51. Con Goldleaf 0.4 provo ad installare un file nsp che ho caricato nella sd, vado su browse sd card e seleziono il file. Premo install su sd card, ignore required firmware version, premo si (ho provato anche no, ma il risultato è lo stesso), si verifica l’errore 2168-0002 e mi chiede di spegnare la console

  52. Ciao Emanuele, ho un informazione da chiederti, ho uno switch con firmware 6.1.0 e la versione beta di sx pro 2.6.1, quando provo ad avviare alcuni xci come darksiders, the walking dead e unravel two mi restituisce l’errore “non è stato possibile leggere scheda di gioco……” e se provo ad installarli sulla console come nsp a procedimento finito mi compare una casella grigia al posto dell’icona di gioco. sai per caso se è dovuto alla versione del OFW? come posso fare? ti ringrazio in anticipo.

    • Dato che sono giochi nuovi (almeno Darksiders, gli altri non saprei) è possibile che per funzionare richiedano che lo Switch sia aggiornato al firmware 7.x. Non credo si possa superare questo vincolo con gli .xci mentre si può talvolta fare con gli .nsp selezionando l’opzione “Ignora versione firmware” mentre li installi.
      Altra soluzione è aggiornare lo Switch alla versione 7.0.1 dato che SX OS la supporta, usando ChoiDojourNX

  53. Ciao Ema. Una domanda…Ho eseguito la mod del mio switch su firm Nintendo 6.2.
    Ho installato SX OS su emunand e gioco tranquillamente.
    Ho però un dubbio. Posseggo vari giochi originali tra cui Pokemon Picachu
    La domanda è la seguente: Con cartuccia originale inserita posso giocarci tranquillamente in SX OS vero? Non devo per forza avviare il OFW? PErche ho provado ad avviare il gioco in entrambe le modalita e mi chiede di aggiornarlo se voglio giocarci. Perche? Pre modifica andava tranquillamente…Come faccio ad aggiornarlo per continuare a giocarci.
    Inoltre…pre modifica ci giocavo su OFW. Tutti i salvataggi sono la presenti. C’è modo per “portarli” su emunand e dunque giocare direttamente la con i progressi gia fatti? Grazie mille

    • Puoi utilizzare le cartucce anche in SX OS. Potrebbe capitare di avere dei problemi nel caso chiudessi un gioco .xci e volessi avviare una cartuccia dato che il sistema vede i file .xci come fossero cartucce reali e può essercene inserita solo una alla volta; in tal caso, semmai, riavvia lo Switch.
      Il gioco chiede di essere aggiornato perché lo Switch è stato collegato a internet (disconnettilo subito!, almeno nell’emuNAND) e ha rilevato un aggiornamento per il gioco: per installarlo nell’emuNAND DEVI trovarlo su internet in formato .nsp e installarlo seguendo la sezione 5.1.
      Se vuoi portare i salvataggi dalla sysNAND all’emuNAND (e non dall’OFW al CFW, leggi in alto per capire la differenza) devi avviare il CFW nella sysNAND e usare un’app homebrew come Checkpoint per fare il backup e il ripristino di essi. Avviare il CFW nella sysNAND sporca quest’ultima, per cui se collegassi lo Switch a internet sarebbe bannato, ossia non potresti più accedere all’eShop e giocare online – cose che NON DEVI fare nell’emuNAND

  54. Grazie mille per le esaurienti risposta Emanuele.
    Solo due cose: 1) sono sicuro di non aver mai collegato lo Switch ad internet. La connessione non è mai stata configurata da quando ho fatto la mod. Per questo continuo a non spiegarmi come sia possibile che mi dica di aggiornare il gioco. Che mi dici tu?
    2) ovviamente non mi va di sporcare la sysnand avviando l’app che mi hai consigliato per il backup dei salvataggi. Al limite aggiorno il gioco nell’emuNAND e lo ricomincio. Convieni con me?

    • Se lo Switch non è mai stato collegato a internet, che chieda di aggiornare il gioco, in effetti, è strano.
      A questo punto, se non ti interessa giocare online ti direi di dimenticarti dell’esistenza della sysNAND e di fare tutto nell’emuNAND, anche usare le cartucce: scarica l’aggiornamento e ricomincia il gioco

  55. Salve Emanuele solo una domanda io voglio aggiornare OFW alla versione 8.0 ma per farlo con ChoiDujourNX in sys nand basta accedere al menu di sx os e far partire OFW? io voglio aggiornare sia sys nand che emunand ma non voglio bruciare gli efuse cosi da poter fare un buckup quando ne avrò bisogno della mia sysnsnd pulita grazie in anticipo

    • Il firmware 8.0.0 richiede la stessa quantità di eFuse bruciati dei fw 7.x.
      Se aggiornerai l’emuNAND al fw 8.0.0 essa non funzionerà più mentre la sysNAND puoi aggiornarla con ChoiDujourNX avviandolo il CFW non l’OFW.
      Per il momento il consiglio è di non aggiornare niente

      • Per adesso non aggiorno niente, ma siccome io vado nel ofw originale e gioco online ai miei giochi originali vorrei aggiornare senza perdere la possibilità di poter tornare indietro con un backup

        • In questo caso non devi MAI avviare il CFW e i programmi homebrew nella sysNAND in modo da tenerla il più pulita possibile, altrimenti rischi il ban. La sysNAND devi aggiornarla solamente utilizzando i metodi ufficiali (eShop, download automatico, cartucce).
          Ogni volta che avvii l’OFW senza passare da RCM avviene il controllo degli eFuse: puoi tenere Auto-RCM installato e avviare l’OFW senza che si brucino avviando il menu iniziale di SX OS e toccando il secondo pulsantone [Boot original FW]

          • Quindi aggiornando la sys nand dai metodi ufficiali, dopo l’aggiornamento la prima accensione accedo al menu di sx OS con auto RCM installato e avvio la sys nand con il pulsante [boot original FW] cosi da evitare che gli efuse si brucino? Ed emunand la aggiorno tramite ChoiDujourNX?

          • Dopo l’installazione dell’aggiornamento nell’OFW lo Switch si riavvia. Il resto dipende da com’è impostato il tuo Switch:
            – Se non hai Auto-RCM forse hai già bruciato il numero di eFuse richiesti per la versione 7.0.1 (dipende da come hai aggiornato finora la sysNAND). La versione 8.0.0 richiede che siano bruciati gli stessi eFuse della versione 7.0.1.
            – Se non hai Auto-RCM, impostalo prima di aggiornare. Oppure prima che si riavvii lo Switch inserisci il jig nella rotaia in modo da entrare automaticante in RCM Mode.
            – Se hai Auto-RCM, entrerai subito nella RCM Mode, per cui per entrare nell’OFW sysNAND dovrai premere il tasto [Volume +] all’accensione e dal menu iniziale selezionare il secondo pulsantone.
            L’emuNAND va aggiornata SOLO con ChoiDujourNX, non collegare MAI l’emuNAND a internet. Al massimo puoi aggiornarla con le cartucce.

  56. ciao Ema. Scusa la domanda banale ma…
    1) se hai vari giochi xci in home tu personalmente come fai a switchare tra uno e l’altro???ovvero come fai a sostituire la cartuccia “virtuale”???vai ogni volta in home e tappi sull’xci che vuoi caricare vero o c’è un metodo piu veloce?
    2) se avessi anche un gioco originale nella home, di cui disponi cartuccia fisica come fai ad avviare questo in luogo ad esempio di un xci che avevi caricato precedentemente?

    • Siccome lo Switch può riconoscere solamente una cartuccia alla volta, puoi fare solo come hai detto. Non disponendo nemmeno di un’opzione per espellere la cartuccia, se vuoi usarne una dopo avere avviato un .xci devi riavviare il sistema.
      Che io sappia, questi sono gli unici modi. Oppure passi dagli .xci agli .nsp

  57. Ciao Ema. prima di fare cappellate ricorro a te.
    devo installare degli aggiornamenti dei giochi. dunque ho degli nsp da mettere con goldleaf.
    ho letto pero che per l’avvio di quest’ultimo è indispensabile avere nella root della sd dello Switch il file keys.txt. Ti torna?
    io non lo ho. Mi diresti come fare per ottenerlo? se ho capito bene devo avviare la switch in RCM, sottomettere il payload Hekate_ctcaer_#.#.bin e poi con keplez ( che pero non ho capito se è qualcos’altro da aggiungere sulla sd o è integrato nel payload che sto somministrando ) fare il dump delle keys. è corretto? o sbaglio qualcosa?

      • Ciao Ema. Ho un problema. Sono su sxos e ho sempre usato xci. Devo ora installare degli aggiornamenti. Collego lo Switch via USB, avvio goldleaf e faccio installazione via USB. Quando avvio goldtree mi da errore e mi dice in attesa della connessione USB. Ho detto saranno i driver anche se mi sembra strano visto che tramite tegra collego tranquillamente lo Switch al PC. Allora da altra parte ho letto di installare zadig ma quando dalla Home dello Switch avvio zadig su PC non mi a il driver giusto da installare che dovrebbe essere il libusbk. Insomma… Mi aiuti per favore?

        • Per installare i driver non utilizzare Zadig, usa TegraRCM (Settings > Install driver). Prova a collegare lo Switch utilizzando una diversa porta USB del PC o un cavo diverso.
          L’ordine della procedura è: 1) avvia Goldleaf e seleziona “Installazione via USB”, 2) collega lo Switch al PC, 3) avvia Goldtree

          • grazie ema. Ci sono riuscito. Non ci crederai mai ma cambiando il cavo ha funzionato. il primo cavo che ho sempre usato e mai dato problemi. Vabbe…basta risolvere. ora pero ho solo un altro inconveniente. ho aggiornato minecraft all’ultima versione ma ora mi dice di aggiornare lo Switch!!! sono su SX OS con firmware 6.2 sia su EMUNAND e sia su sysnand. Che dici metto il 7.1 sulla emunand tramite choijx????cosi facendo avrei problemi dopo con la versione di sx os ( dovrei scaricare l’ultima o non centra nulla ) ??? se inavvertitamente facessi partire l’OFW corro il rischio di bruciare efuse visto che avrei emunand aggiornata a 7.1 e OFW fermo alla 6.2???

          • L’emuNAND può essere più aggiornata rispetto alla sysNAND. Assicurati di aggiornare anche i file di SX e Goldleaf affinché funzionino con il firmware 7.0.1.
            Non aggiornare l’emuNAND alla versione 8.0.0 o non funzionerà finché non aggiorneranno SX

  58. Ciao ragazzi, spero che possiate aiutarmi, e vi ringrazio anticipatamente per questo.

    Ho seguito la guida step by step.
    Tutto ok, fino al punto di attivare la licenza:
    Carico il file di richiesta sul sito, che mi fornisce in risposta il “license.dat” da inserire nella MicroSD.

    Avvio la console con il Dongle inserito, ed entro nel menu sx os, premendo il tasto grande a sinistra, il sistema mi dice che il file “license.dat” non è valido e non mi abilità la modifica.

    Il seriale della console è safe.
    Il kit sx pro è nuovo e comprato su un sito di rivendita ufficiale.
    Usato solo e soltanto su questa Switch.
    Firmware console 7.0.1
    Il boot è v2.6 beta (ultima versione)
    La scheda 400gb formattata exFAT
    Fatto il backup della Nand

    • Ho spostato il commento nell’articolo appropriato, dedicato a SX OS.
      Prova a usare una microSD formattata in FAT32, magari lo Switch non supporta le exFAT.
      Se fosse un problema di licenza, nessuno può aiutarti se non chi le licenze le genera. Scrivi a:
      wholesale(at)xecuter(punto)com

      • Grazie dell’aiuto Emanuele,
        ho risolto il problema con la licenza: la versione 2.6 del boot di sx, è buggato sotto quel punto di vista (se dovesse servire).
        Ho risolto installando la versione 2.6.3 beta.

        Ho un altro problema però, che spero mi risolverai:

        -impostato l’auto rcm
        -creata la emunand su partizione nascosta della sd
        -attivata la licensa

        ma.….quando provo ad accedere al CFW (tasto a sinistra), mi parte la schermata con il logo “nintendo”, dopo di che sembra che la console si spenga, lo schermo rimane nero e non va oltre.

        non so come fare….

        • Nel menu iniziale di SX OS è presente un pulsante (che dovrebbe essere arancione) sopra il pulsante a sinistra?
          Il problema dovrebbe essere la microSD. Fai il backup di quello che c’è dentro e prova a formattarla di nuovo.
          Inoltre, io consiglio di non creare l’emuNAND in una partizione ma in un file esterno in modo che sia più pratico copiarlo in una scheda diversa.

          • Edit: ho provato ad avviare il tutto senza emunand (tanto comunque giocherò sempre offline ed ho un altro switch per i giochi originali).
            Avviando direttamente con la emunand disabilitata riesce a partire, anche se dall’avvio parte il logo nintendo, dopo un 15 secondi il logo “switch” e dopo altri 10 secondi entra nel menù…e non capisco perché tutta questa lentezza!!!!!

            In più ogni volta che avvio ed entro nel menù (CFW o OFW) mi chiede di aggiornare la console per poter utilizzare la scheda SD.

            E se vado a premere l’icona “album” per entrare nel sottomenù “Xecuter”, crasha e ritorna immediatamente al menù principale, senza farmi visualizzare ne giochi, ne homebrew, ne niente…

            se tengo premuto R e premo “album”, si blocca in una pagina completamente vuota da cui l’unico modo per tornare indietro è spegnere la console.

            Non so più cosa fare 😦

          • Come pensavo: il problema è la microSD. Formattala in FAT32 e poi segui la guida alla sezione 5 per aggiornare lo Switch tramite ChoiDojourNX installando i driver per il supporto delle schede formattata in exFAT. Puoi installare anche il firmware già presente nello Switch (al massimo il 7.0.1), dato che SX OS non supporta ancora l’aggiornamento 8.x.

          • Appena torno a casa da lavoro provo…..se risolvo così preparati a darmi l’indirizzo che ti invio a casa tre casse di champagne ed un prosciutto.

            Spero solo che i file per abilitare exFAT non siano più grandi di 4gb, perché pesi superiori il fat32 non li supporta

          • No tranquillo, gli aggiornamenti firmware pesano meno di 300 mega e comunque non si tratta di un solo file di rom ma di molteplici file .nca.
            Dato che nessuno legge la guida in maniera approfondita e che io non posso fornirli per questioni legali, per trovarli devi cercare su internet “NintendoSDK Firmware for NX”

  59. ciao ema, domanda rapida:
    se ho un file .xci da 12Gb lo splitto con programmi appositi…
    poi li dovrei inserire nella sd fuori cartelle specifiche.

    ma essendo 3 pezzi come faccio a farmeli leggere in un unico file? li devo rinominare? devo riunirli con qualche app che non conosco per disattenzione? cosi non me li riconosce…

    grazie come al solito!

      • grazie Emanuele. fatto ma non me li vede… cosa potrebbe essere? devo rinominarli senza spazi tra parole? devo metterli in una cartella?

        • Li hai tagliati con XCI cutter?
          I nomi non devono avere né caratteri speciali né spazi (es: “SuperMarioOdyssey.xci” o “Super_Mario_Odyssey.xci” vanno bene). Nella scheda puoi metterli dove vuoi.
          Non hai ancora installato il supporto per le schede formattate in exFAT? Non sarebbe più pratico installare gli .nsp?

        • Salve Emanuele volevo sapere se aggiorno ufficialmente la sys nand a 8.0 posso usare la mia emunand ferma a 7.1 visto che il mio buckup viene dal 7.1?

          • Ciao emanuele. Se volessi ripulire sysnand per aggiornare tramite internet basta ripristinare da backup fatto prima della modifica? Non ricordo questa fase
            Grazie

  60. Ciao Emanuele e complimenti per la guida.
    La migliore trovata sicuramente.
    Un paio di domande: Ho letto che attivare l’ AUTORCM rovina la batteria, è vero? io sono abituato a spegnere sempre la console e far ripartire il tutto con il dongle ed il jig.
    Se potessi evitare inserimenti del jig sarebbe più pratica la cosa, ma se devo rovinare la batteria ne faccio a meno.

    grazie

    • Ciao e grazie. Più che “rovinare” la batteria, si tratta della durata della carica ma ci sono opinioni contrastanti: qualcuno dice di avere notato cali nella durata e altri che dicono di non averlo notato.
      Il problema certo della modalità RCM (solo in modalità RCM, non con il sistema operativo avviato) è un notevole allungamento del tempo di ricarica per cui devi stare attento a far sì che lo Switch non si scarichi mai del tutto.
      Auto-Rcm permette di evitare l’utilizzo del jig che a lungo andare lui sì che rischia di rovinare lo Switch: potrebbe usurare i connettori del Joy-Con destro continuandoli a sfregare

  61. ciao ,torno qui da un pò di tempo senza aggiornare emuNAND (adesso stà alla 6.0/6.1),avente io sx os,posso aggiornare fino alla 7.1 ? (in qualsiasi caso devo utilizzare ChoiDujourNX,giusto?ed aggiornare il firmware di sx os)
    una volta che ci torno un pò con le mani sopra,vorrei risolvere il problema del poco spazio per i salvataggi con le versioni dei giochi scaricati,ossia nell emuNAND.come posso risolvere?posso salvarli su sd direttamente,o altro .. ?
    (se può servirti sapere ho la versione della mia nand “pulita” che hai tempi mi facesti conservare,ed utilizzo 2 sd per sys/emu NAND)

    • Aggiorna SX OS alla versione 2.7.1 e potrai aggiornare, con ChoiDujourNX, l’emuNAND alla versione 8.0.1.
      I salvataggi non pesano tanto. Quando installi i giochi puoi selezionare di installarli nella memoria interna ossia dentro i 32 GB dell’emuNAND

      • Ciao Ema. Ho visto che ora sx os supporta la versione 8.0.1. Io sono fermo sia su emunand che su sysnand alla versione 6.1.
        Per aggiornare é giusto fare quanto segue:
        1- sostituisco sulla sd i file di sx os aggiornato.
        2 – cerco di trovare il firmware originale 8.0.1 da mettere sulla sd
        3 – tramite choix aggiorno l emunand all ultima versione.
        4 – lascio la sysnand alla versione 6.2 per ora.
        Giusto?
        Ho letto forse frettolosamente che dopotutto l ultima versione di sx os potrebbe avere problemi con i giochi più aggiornamenti già installati. Il consiglio é di reinstallare i giochi che hanno problemi. Ti risulta?

        • Ciao, procedura esatta.
          I problemi di compatibilità coi giochi già installati sembra dipenda dal fatto che siano stati installati dal formato .xci; nel caso ti dessero dei problemi è sufficiente disinstallarli e installarli di nuovo (consiglio: Goldtree per praticità)

  62. Ciao,
    posso chiederti gentilmente una info.
    Il mio nintendo switch è modificabile (ho controllato ed è in lista). Posso prima aggiornalo automaticamente (dal sito nintendo) al FW 8.0.1 e successivamente modificarlo con SX OS Pro? Non c’è il rischio di ban?
    Grazie

      • GRazie.
        L’ultima cosa: eseguo i passi nelle sezioni: 0, 1, 2a, 2c, 4 avendo una sx Pro. Ma nella sezione 4 devo eseguire solo il passo “CONSIGLIATO: Installare l’emuNAND nella microSD” ?
        Grazie 1000

        • Puoi scegliere se installare l’emuNAND in una partizione nella memoria interna oppure in una partizione nella microSD oppure come file esterno nella microSD. Sono alternative: io consiglio di impostarla come file esterno nella microSD per praticità

          • Sempre molto gentile. Ho eseguito tutti i passi da 0, 1, 2a, 2c, 4 e impostato emuNAND su SOXS. Se volessi aggiornare il nintendo switch con il nuovo firmware direttamente da internet, posso fare il restore della sysNAND (backup che ho eseguito prima della modifica) , aggiornare il firmware, fare il backup della sysNAND e rifare i passi da 0, 1, 2a, 2c, 4 ? Gli efusi vengono bruciati? Il nintendo switch potresbbe avere il ban?
            Grazie

          • Se vuoi aggiornare l’emuNAND NON devi assolutamente collegare lo Switch a internet o il ban sarà certo, devi usare ChoiDojourNX.
            Se vuoi aggiornare la sysNAND, puoi collegare lo Switch a internet ma la sysNAND deve essere pulita (non devi avere mai avviato il CFW nella sysNAND; se hai seguito esattamente la guida (sezione 2c punto 7) non l’hai sporcata); se la sysNAND è pulita non occorre iniettare il backup della NAND. Il rischio di ban è quasi zero ma non posso dare la certezza assoluta (Nintendo potrebbe migliorare le proprie misure di rilevazione delle modifiche, anche retroattivamente).
            Dopo che avrai aggiornato la sysNAND collegando lo Switch a internet, il vecchio backup non potrà essere più utilizzato per due motivi: 1) saranno bruciato più eFuse di quanti richiesti dal backup, 2) se dovessi ripristinare nuovamente quel backup, Nintendo vedrà che in esso sono salvate meno azioni compiute rispetto a quante ne ha memorizzate il suo server e bannerà lo Switch, per cui dopo l’aggiornamento se vorrai dovrai eseguire nuovamente un backup della NAND pulita.
            Trovi altre informazioni [qui]

  63. Ciao Ema, toglimi un dubbio. Ho pokemon originale su cui ho sempre giocato nella sysnand. Ho tempo fa effettuato la modifica e avevo accantonato il gioco. Ora mi è tornato il priscio e avevo messo Pokemon via .xci con relativo aggiornamento. Ebbene con mio enorme stupore ho mantenuto i salvataggi!!!ero convinto si perdessero…perche è stata possibile una cosa del genere???uso sxos su emnunad

    • Perché quando crei l’emuNAND ti copia tutto ciò che c’è nella sysNAND.
      Se adesso avviassi la cartuccia originale nella sysNAND riprenderesti a giocare dal vecchio salvataggio senza senza i progressi fatti nell’emuNAND

  64. stamattina funziona il sito https://sx.xecuter.com/ con hide.me 🙂 . Una info: inserito il double è apparsa la schermata di sx os. Per attivare la licenza off line ho spento il nintendo. Pensando che non fosse spento, ho schiacciato il tasto power e si è acceso in modalita normale. Ho sporcato la sysnand? Se la risposta è positiva creo ugualmente emuNAND nella memoria interna dello Switch? Grazie

    • Si sarebbe sporcata se avessi avviato il CFW premendo il primo pulsantone nel menu di SX OS.
      Il mio consiglio è di non creare l’emuNAND nella memoria interna ma nella microSD per praticità

      • attivato la licenza dal sito , scaricato il file license.dat ed inserito nella microsd. Se clicco il tasto “boot custemer FW” mi compare la schermata nera. Forse perche nella microsd è presente anche il file license-request.dat?Grazie

          • ho creato anche l’emuNAND (sopra il primo tasto c’è una striscia gialla) , ma quando clicco il tasto “boot custemer FW” mi mostra sempre la schermata nera , Forse perche nella microsd è presente anche il file license-request.dat? Scusa se ti faccio queste domande , ma sono alle prime armi 😦 Grazie

          • Non è normale ma non c’entra il file di richiesta. Prova a fare il backup dei file e formatta la microSD, poi rimettici tutti i file necessari e riprova

          • non riesco. Ho formattato la sd , ho inserito il file boot.dat, ho avviato sx os , mi ha creato il file “license-request” ma se clicco continua rimane sempre la schermata nera 😦 .
            Ho scaricato dal sito sx.xecuter.com il file SXOS_v2.5.3. Forse devo scaricare il file SXOS_v2.7.1 ?
            Ho il firmware 8.0.1 installato sullo nintendo
            grazie

          • CIao, dietro il double è presente una presa usb. Posso utilizzarla come adattatore per passare i giochi nsp dal pc al nintendo switch?
            L’ultima cosa: se installo i file nsp sulla memoria ( e non sulla sd) posso sporcare sysnand?Utilizzo SXOS sempre con emuNAND . GRazie

          • Non si chiama “double” ma “dongle”. La porta USB serve solo per ricaricarlo. Per trasferire i giochi utilizza Goldleaf e Goldtree come spiegato nella guida.
            Se scegli di installare i giochi nella NAND anziché nella scheda SD, i giochi vengono installati nell’emuNAND e non nella sysNAND

  65. Ciao Ema!
    oggi ho preso 2 nuove Sd per aggiungere un po di titoli alla collezione dello switch.

    decido di copiare il contenuto della prima SD e di aggiornare Goldleaf, Choi, Firmware (8.0.1) ed SxOx… incollo tutto nelle rispettive cartelle e finito di aggiornare il firmware entrambe le Sd mi sono andate in pappa.
    non si avvia più l’Emunand, arriva alla selezione di SxOx poi va in nero…
    cosa sbaglio?

    grazie come sempre.

    • Di SX OS hai messo la versione 2.7 giusto? Se non lo è, aggiorna.
      La SD originale funziona? Prova a formattare le nuove schede SD con un programma apposito (SD Formatter).
      L’emuNAND è in una partizione della SD o in un file esterno? Se è in una partizione, non ti basta fare copia-incolla devi usare un programma specifico che cloni la scheda (per esempio: EaseUS Partition)

  66. prima di aggiornare 2 titoli che gli avevo messo tutto andava. dopo averli updatati gli stessi non funzionavano così ho avuto la brillante idea di aggiornare ChoiDujourNXv102 e goldleaf-f1ecd6a poi il Firmware 8.0.1 e rileggendo i nostri dialoghi ho prevenuto installando l’SxOX ma era la v2.5.3, la 2.7 non la trovo. anche perchè il sito oggi non si raggiunge.

    ma questo Firmware 8.0.1 è stabile quanto 8.0?
    le sd riesco a recuperarle per evitare di perdere i file installati? o devo vuotarle e ripartire?
    l’Emunand è dove consigliavi tu di metterla a guida. infatti non venendo spostata da sd SACRA a sd nuove l’ho fatta ricreare a SxOx da zero però la cosa che mi lascia perplesso è che tutto ha smesso post aggiornamento…

    • Per fare funzionare l’emuNAND aggiornata alla versione 8.0.1 DEVI aggiornare SX OS alla versione “2.7.1 beta”, il problema è solo questo.
      Visita il sito del sx.xecuter.com passando dal sito hide.me come indicato in alto nella guida (ho provato adesso e a me funziona. Se ti dice che il server è occupato, aggiorna la pagina con F5)

  67. ciao Ema! errore mio di download x goldleaf.

    domanda: ma se voglio clonare dei profili giocatore da una sd ad un altra esiste un modo?
    grazie

  68. Mi è arrivata una nuova sd Samsung 256GB EVO+. Il venditore era italiano e mi son fidato… poi il corriere parte da Shanzen… :D. Nel frattempo mi faccio dare indietro i soldi e, dopo un paio di mesi, la micro sd arriva per davvero.
    Ora, le probabilità che sia un clone di bassa qualità sono altissime, ma dato che ho le altre micro SD impegnate ho deciso di copiare il backup della vecchia SD da 64GB in questa.
    E’ formattata in exFAT, e viene riconosciuta tranquillamente dal OFW.
    Ma se avvio com xecuter mi appare la scritta “boot.dat?”

    Ovviamente in root ho copiato anche il boot.dat, significa che la micro SD non è compatibile con xecuter o c’è ancora qualche speranza?

  69. Ciao Emanuele,

    Ti ringrazio prima di tutto per l’ultimissima guida. Vorrei poi chiederti nello specifico un suggerimento su come procedere nel mio caso, onde evitare danni.

    Lo scorso novembre ho acquistato uno Switch con seriale modificabile e ho iniziato a giocare con rom XCI grazie alla SX OS PRO.

    Lo stato attuale della mia console è questo:

    SX OS V2.0.1
    ChoiDujourNX 1.0
    System 6.1.0

    Ho notato ovviamente che i giochi più recenti non sono funzionanti e che si trovano molto più facilmente rom NSP piuttosto che XCI (al tempo in cui ho fatto la modifica gli NSP erano considerati poco sicuri.

    La mia domanda è: ad oggi cosa posso aggiornare senza essere bannato o danneggiare la console? quali procedimenti dovrei seguire nel caso? è adesso possibile anche giocare online?

    ps. non credo di avere nessuna emuNAND sulla console.

    Ti ringrazio anticipatamente per l’aiuto.

    • Ciao. Prima di tutto aggiorna SX OS alla versione “2.7.1 beta” (le versioni precedenti non funzionano con l’ultimo firmware dello Switch) e poi aggiornare la consolle con ChoiDojourNX: leggi [5. Aggiornare lo Switch].
      Non collegare MAI lo Switch a internet. Adesso la tua sysNAND è “sporca” e se collegassi lo Switch a internet verrebbe bannato quasi immediatamente. Se hai eseguito il backup della NAND e non hai bruciato eFuse (non hai mai aggiornato lo Switch da quando hai fatto il backup) potresti ripristinarlo per riavere la sysNAND pulita [5.1. Ripristinare la NAND] e dopo puoi creare l’emuNAND.
      Se non hai il backup della NAND pulita devi seguire un procedimento molto più lungo: [Pulire la sysNAND se in precedenza vi hai avviato il CFW]. Dopodiché puoi impostare l’emuNAND e giocare offline ai giochi piratati e, se vuoi, online ai giochi originali nella sysNAND (la sicurezza di non essere bannato, però, non può essere garantita al 100%).
      Se deciderai di ripristinare/pulire la sysNAND, ti consiglio di eseguire prima un backup dei salvataggi che potrai trasferire nell’emuNAND. Oppure puoi fregartene dell’online (che è a pagamento) e continuare a usare SX OS così come stai facendo ora. ChoiDojourNX abiliterà Auto-RCM, in questo modo non brucerai gli eFuse dopo l’aggiornamento firmware e non avrai più bisogno del jig ma solo del dongle

  70. Rapidissimo! Grazie mille.

    Sì, ho fatto il back up della NAND a suo tempo e non ho bruciato l’eFuse, non avendo mai aggiornato il firmware switch.

    Vediamo dunque se ho capito:
    il solo vantaggio dell’emunand è di poter usare anche le cartucce originali e (a mio rischio) l’online? In tal caso non userei più SX OS?

    Se continuo a usare SX OS posso comunque usare solo XCI? è necessario attivare Auto-RCM per non bruciare gli eFUSE?

    Grazie di nuovo!

    • Ripristinando la sysNAND e impostando l’emuNAND, useresti SX OS solamente per l’emuNAND. Se imposti l’emuNAND è come se avessi due Switch (es: un computer con due sistemi operativi): nella sysNAND potresti usare solamente i software originali e (a tuo rischio) l’online mentre nell’emuNAND useresti i giochi piratati, gli homebrew, le cartucce originali ma non l’online.
      Oppure puoi impostare l’emuNAND per aggiornare essa e tenere la sysNAND a un firmware più basso.
      Con SX OS puoi usare sia XCI sia NSP [5.1. Installare i giochi e gli aggiornamenti (.NSP)].
      ChoiDojourNX attiva automaticamente Auto-RCM aggiornando con esso la sysNAND ed è obbligatorio per non bruciare gli eFuse

  71. Ciao Ema. Vorrei un consiglio da te. Ho deciso di comprare una seconda microsd da usare io personalmente e alternarla con quella di mio figlio. Che procedura mi serve seguire ( clonazione, copia, formattazione…) per fare in modo che banalmente alternando le due memorie possa giocare con taluni rispetto che con altri giochi???mi basta “copiare banalmente” tutto il contenuto dalla sd di mio figlio che uso ora, sull’altra che acquistero??? Grazie mille

    • Dipende dove hai creato l’emuNAND.
      1) Se l’hai creata come un file nella microSD ti è sufficiente fare copia-incolla di tutto il contenuto. Dopodiché le due NAND e le due schede saranno divise (e così anche i salvataggi).
      2) Se l’hai creata in una partizione nella microSD devi clonare la vecchia scheda nella nuova facendo ricorso a dei programmi per computer appositi. Dopodiché le due NAND e le due schede saranno divise (e così anche i salvataggi).
      3) Se l’hai creata come partizione nella memoria interna dello Switch fai il backup di tutti i salvataggi, poi rimuovi l’emuNAND e ricreala in entramble le microSD, poi ripristina i giochi e i backup dei salvataggi.

      Il problema è che continuando a togliere e rimuovere la microSD, alla lunga si potrebbe rovinare lo slot in cui si inserisce.
      Se non ti interessa avere una sysNAND pulita per giocare online ti consiglio di fare in questo modo:
      – nella sysNAND gioca tuo figlio,
      – nell’emuNAND giochi tu. O viceversa, come considererai più comodo.
      Per far ciò basta che avvii il menu iniziale di SX OS e tocchi il pulsante grigio/arancione [Enable/Disable emuNAND] sopra il primo pulsantone. In questo modo puoi usare una sola microSD per entrambi e i giochi li installi in due NAND diverse

      • L’EMUNAND l’ho creata sicuramente sulla SD. Non ricordo pero se su file o su partizione. Ho seguito alla lettera la tua guida ma appunto non ricordo dove l’ho fatta.
        Sinceramente rispondendo al tuo secondo punto, vorrei evitare di sporcare la SYSNAND. Vorrei in verita comprare la sd solo per MK11 che, data la sua violenza ma anche la sua pesantezza in termini di GB, vorrei evitare lo giochi mio figlio. Quindi finito o giocato quello, potrei tornare ad usare la sua scheda in condivisione anche con i miei giochi e dirottare al limite la scheda da 64 comprata sulla macchina fotografica.
        che ne dici?

        • Se nella microSD hai la cartella “sxos”, l’emuNAND è lì dentro. In tal caso, copia-incolla tutto.
          Volendo, puoi creare da capo l’emuNAND nella nuova SD, così avresti lì dentro solamente quel gioco e non rischi di fare confusione tra schede e salvataggi. Credo sia la soluzione più semplice per il tuo caso

  72. SI, nella microsd ho la cartella sxos. Voglio ascoltare il tuo consiglio Ema ma quindi come procedo???Copio nella MicroSD il contennuto della cartella SXOS e poi copio il boot.ini. Dopodiche passo direttamente al punto 4 della guida per impostare emunand sulla nuova memoria???Grazie ancora

    • Se fai copi tutto il contenuto (anche la cartella “sxos”) dalla vecchia alla nuova SD, copi anche l’emuNAND. In questo caso avresti TUTTO il contenuto della prima microSD nella seconda scheda. E non ti servirebbe creare da capo l’emuNAND.
      Se non vuoi fare così, puoi copiare semplicemente il file boot.dat nella nuova scheda, poi vai nella sezione 4 e crei da capo una nuova emuNAND che sarà vuota (avrà lo stesso contenuto della sysNAND). Poi nella microSD nuova oltre a boot.dat mettici il file license.dat e la cartella “switch” con i programmi Homebrew.
      Da qui, installa i giochi a cui vuoi giocare solo tu

  73. Ciao Emanuele, avrei bisogno se possibile di un chiarimento.
    Questa è la mia configurazione attuale: sysnand pulita 6.2, emunand su micro sd e sx 2.5.3 (non ho mai aggiornato da quando ho fatto il backup e successivamente la modifica)
    Vorrei poter giocare a fortnite online su sysnand ma devo aggiornare alla versione 8.1, cosa mi consigli di fare?
    Cosa faccio sull’emunand, avrei due versioni diverse del sistema? Non capisco questa cosa degli e fuse…

    Grazie mille

    • Con sysNAND ed emuNAND è come se avessi due sistemi operativi diversi nella stessa macchina, per cui possono essere aggiornate a versioni diverse e puoi utilizzarci giochi diversi.
      I firmware richiedono un certo numero di eFuse (dei microscopici “cosini metallici”) bruciati per cui se ne bruci 10 non puoi installare un firmware che richiede che ne siano stati bruciati a 0 a 9. Se aggiorni la sysNAND NON potrai più installare un firmware o ripristinare un backup della NAND vecchi.
      Giocare online quando si ha modificato lo Switch non è mai sicuro al 100% dal rischio di ban ma se la sysNAND è pulita per ora non sembra esserci pericolo.
      L’emuNAND puoi aggiornarla solo con ChoiDojourNX come spiegato nella sezione 5 della guida. Dovrai farlo quando installerai giochi più recenti che, per funzionare, richiedono un firmware più recente. NON AGGIORNARE l’emuNAND online.
      Per giocare online nella sysNAND devi configurare un [Account Nintendo]

  74. Ciao Ema non ho mai effettuato backup della sysnand prima di aver effettuato la modifica di xecuter sx pro, ma mi interesserebbe poter giocare mario maker online, ho qualche possibilità oppure sono senza speranza?

    • Hai usato SX OS nella sysNAND, giusto? In tal caso l’hai sporcata e collegando lo Switch online verrebbe bannato.
      Se prima di usare SX OS hai collegato online lo Switch, anche se pulissi la sysNAND (come indicato nella sezione 4 della guida), verresti bannato perché Nintendo vedrebbe che hai pulito lo Switch.

      Ma c’è una soluzione: puoi iniettare i livelli di Super Mario Maker 2 altrui (scaricabili da QUI) utilizzando il programma homebrew MM-LINKX

      • grande ema, grazie mille…. un ultima cosa: se collego lo switch ad internet solo per effettuare il trasferimento dati con FTP con la modalità stealth attivata, corro qualche rischio oppure vado tranquillo?

  75. ciao Ema! una domandina al volo:
    se volessi trovare e spostare in un’altra Sd i salvataggi di un titolo che programma devo usare e cosa devo fare?

    grazie in anticipo

    risolto e trovato tuo commento precedente che cercavo non vedendolo. scusami

  76. ciao Emanuele,scusa il disturbo 🙂 , ricordo di aver fatto una domanda simile mesi fà,(ma sono stato lontano da casa)sfortunatamente non riesco a ritrovare tra le altre la mia domanda e mi dispiace per il repost,ma essendo passato del tempo magari la risposta adesso sarà diversa.
    premetto che ho SX OS con dongle e jig, la nand divisa in 2 sd tra emu-nand che stà sul 6.0.2 ,e sys-nand aggiornata pochi giorni fà.
    come procedo per aggiornare?ricordo la roba degli e-fuse da no bruciare ecc, ci sono metodi nuovi rispetto a 6-8 mesi fà che sia per aggiornare ecc ? apparte tutto questo ho un discreto problema,metà della memoria di switch dedicatagli non è assolutamente sufficente per i salvataggi nella emu nand,come posso risolvere?
    (ho i backup della nand pulita che ai tempi mi facesti fare nel caso servisse,e questa volta,appena risponderai farò lo screen della risposta cosi da non perderla nel tempo : )

    • Da quanto hai scritto, la sysNAND è aggiornata mentre l’emuNAND è ancora alla versione 6.0.2: in questo caso gli eFuse sono stati bruciati e il tuo backup è inutilizzabile. Ma non importa, perché puoi eseguire un nuovo backup (preciso: se colleghi online la sysNAND, ogni backup che fai diventa inutilizzabile, perché contiene informazioni obsolete rispetto a quelle conservate da Nintendo).
      Per aggiornare l’emuNAND devi sempre utilizzare ChoiDojourNX.
      Adesso, l’emuNAND può essere creata nella microSD in modo da conservare intatto lo spazio nella memoria interna dello Switch: 1) puoi eseguire il backup dei salvataggi, 2) eliminare l’emuNAND dalla memoria interna, 3) creare l’emuNAND nella microSD come file (più pratico da trasferire ma un po’ più lento nei caricamenti) o come partizione nascosta, 4) installare nuovamente i giochi, 5) ripristinare i salvataggi.
      Creata l’emuNAND puoi scegliere di salvare i giochi sia nella NAND (ossia dentro i GB dedicati all’emuNAND) oppure nella microSD (ossia nella cartella “Nintendo” nella microSD), così da gestire meglio lo spazio

  77. ok quindi per iniziare aggiorno al solito con ChoiDojourNX,e per il resto..c’è una guida?o quantomeno in che sezioni trovo cosa fare ?
    (quindi creare backup è inutile e non serve a nulla dato che con la sysNAND gioco online?)

      • Checkpoint non riesco a ritrovarmelo sulla console,ho creato la cartella switch nella root della sd dell emuNAND e ci ho incollato la cartella di checkpoint,ma non lo trovo nella galleria,tantomeno nella sezione homebrew,cosa sbaglio?

          • ok perfetto, nella sezione di creazione dell emuNAND ci sono parecchi paragrafi, a parte quello per creare da capo emuNAND dentro la sd, devo procedere con qualche altro passaggio per poter giocare online con la sysNAND in modo più sicuro possibile?

          • per creare l’emuNAND segui “CONSIGLIATO: Installare l’emuNAND nella microSD” e scegli tu se crearla in un file oppure in una partizione nella microSD.
            La sysNAND rimarrà pulita a meno che non vi avvii il CFW

  78. mentre stavo nel menù di sx os ,dovendo andar fuori avevo intenzione di non lasciare la console accesa e premendo il tasto per lo stand-by la console si è riavviata in “modalità tema bianco”,quella schermata che successivamente avrebbe detto che nell sd mancano file corrispondenti ecc ecc ,e da lì ho riavviato.
    ho compromesso la sysNAND così facendo è come se avessi avviata un CFW e quindi conseguenzialmente devo “pulire” qualcosa ?

    • Se nel menu di SX OS non hai premuto il primo tasto, quello per avviare il CFW, al riavvio dallo standby dovrebbe essersi avviato l’OFW e quindi la sysNAND dovrebbe essere ancora pulita.
      Tu non la puoi pulire perché nei server sono conservati i dati di ciò che hai fatto finora online e cancellandoli dalla consolle saresti bannato

        • piccolo problema,creo l’ emuNAND,emuNAND abilited compare normalmente,ma quando clikko su avvia CFW la console si pianta su schermo nero senza avviarsi,e devo rimuovere jig e dongle e premere power per far si che si avvii in “tema bianco”.
          ho provato a cancellare emuNAND dalla sd dal menu e ricrearla (ci impiega circa un ora),ma stesso problema.come posso risolvere/cosa sbaglio?
          (la memoria sd và formattata in qualche modo specifico, non sò sbaglio qualcosa lì..?)

  79. domandone: con una Sandisk Ultra da 128gb le prestazioni di gioco sono assicurate?
    so che è più lento in fase di backup, ma a me interessa che non ci siano rallentamenti o errori in fase di gioco.

  80. Domandone: l’avvento di versioni con hardware aggiornato dello Switch mi fa un certo fascino. Posto che non è detto che le sx PRO possano funzionare su questi nuovi hardware: Nel caso vendessi il mio switch non avrei modo di riscattare la licenza attualmente in uso? Sarei costretto a prescindere ad acquistarne una nuova dal sito?

    • I nuovi Switch con un consumo ottimizzato della batteria e gli Switch Lite non saranno modificabili con i metodi attuali. Bisognerà trovare modi differenti e potrebbero volerci anni.
      La licenza di SX OS è legata a una sola consolle, devi contattare direttamente il Team Xecuter per sapere se sia possibile associare la licenza a un nuovo Switch.
      I nuovi Switch rispetto agli attuali differiscono solo in una durata superiore della batteria ma rimangono il medesimo prodotto (non come i 3DS e i New 3DS)

  81. Ciao Ema.
    Ho due domande da porti.
    Avevo una microsd da 128 con cui mio figlio gioca senza problemi. Poiché volevo giocare a giochi tipo astral chain o morta kombact ho comprato una seconda SD da 64. Come da tuo suggerimento ho creato l emunand Nell nuova SD. Dopotutto…
    1 domanda: da 64 giga mi sono rimasti solo una decina di giga. Ho visto che in una cartella oltre al file boot1 e boot2 ci sono altri file che occupano circa 25 gb. Come mai? Cosa sono? Perché mi é rimasto così poco spazio???
    2 domanda: se volessi cambiare SD posso farlo a caldo mentre lo Switch é acceso? O la rovino? Conviene sempre usare il dongle da Switch spento quando voglio cambiare le SD???

    Grazie mille

    • 32 GB di spazio nella microSD sono occupati dall’emuNAND. Se, quando installi i giochi, selezioni “Installa nella NAND” anziché “Installa nella microSD”, il gioco viene installato nella microSD ma nello spazio dedicato all’emuNAND – così non sprechi tutto quello spazio.
      Per cambiare la microSD lo Switch deve sempre essere spento, perché la microSD può rovinarsi e lo Switch si riavvia se estrai la microSD. Per cui: 1) spegni lo Switch, 2) cambia la microSD, 3) usa il dongle

    • È un problema che non si sa come mai si verifichi né come si risolva. Prova a installare nuovamente il gioco, a usare un .nsp da un’altra fonte o a formattare la microSD (previo backup)

  82. ho un problema dopa aver aggiornato con ChoiDujourNX il menu di sxos si avvia ma quando premo per lanciare l’ emunand esce solo il logo nintendo e poi rimane lo schermo nero e devo per forza riavviare

    • Ciao, dovresti vedere la lista dei salvataggi disponibili; ne selezioni uno, scegli di fare il backup, e bon. Poi puoi anche ripristinare un salvataggio trovato su internet semplicemente inserendolo nella tua microSD.
      (Adesso ho il mio a portata di mano quindi non so dirti i tasti esatti da premere ma la sostanza è questa; se hai bisogno stasera controllerò per bene)

  83. CIao a tutti…io non so perchè ma la cartella SWITCH non ce l’ho…eppure uso giochi e tutto il resto…ma adesso che devo aggiornare software e devo inserire dei file in questa cartella….non la vedo (neanche se visualizzo i file nascosi)…qualcuno sa aiutarmi?

      • Grazie…ho provato a crearla e inserire Choidux ma quando vado sullo Switch mi dice che non ci sono Homebrew.
        Ho provato a metterlo in diverse cartelle ma nn lo vede mai

          • Ciao,
            Intanto ti ringrazio per la disponibilità e la velocità con cui rispondi!
            Ho sxos e ho seguito la guida d dove ho preso il file…non la tua.
            Adesso in giornata guardo le tue e vedo se riesco…
            Ti aggiorno. Grazie mille ancora

          • Ciao,
            Ascolta pensavo di riformattare la sd cosi da vedere se mi compare la cartella switch…
            La formatto direttamente dal programma dello switch giusto?
            Poi la metto in un pc e trascino dentro i file del nuovo aggiornamento software giusto?
            Perchè avevo un dubbio…della sd attuale c’e qualche file che devo tenere o la formatto tutta e basta? Considera che nn ho giochi installati sulla sd…
            Grazie ancora ciao

  84. ho fatto il trasferiento dei file da un pc invece che da Mac e adesso la cartella switch la vedo….le istruzioni quindi mi dicono di far partire l’Homebrew Choidujournx….io clicco e mi apre degli altri file e cartelle….mi dice di cliccare sulla cartella SFW901 e di far partire installazione….ma non capisco come farla partire….i file anche se ci clicco sopra non mi fa fare niente….. 😦

    • Entra nella cartella coi file dell’aggiornamento, in basso premi il tasto [Choose], caricherà i file e alla fine premi [9.0.1 exFAT], attendi il caricamento e poi premi [Select firmware] e alla fine [Start installation]

      • Ciao,
        scusa il ritardo nella risposta….sono poi riuscito a fare tutto…

        Un’altra info. Ho notato che se metto nello switch un gioco con la card originale, non mi parte…essendoci la modifica adesso se voglio usare giochi originali bisogna fare qualche altra procedura per caso?
        grazie ancora ciao

        • Non si avvia nell’emuNAND? Il motivo principale è che hai avviato un gioco .XCI il quale viene considerato dallo Switch come un “gioco in cartuccia” (a differenza degli .NSP che sono “giochi dall’eShop”). Dopo avere avviato un .XCI per potere usare una vera cartuccia devi riavviare lo Switch, dato che non esiste un modo via software per espellere la cartuccia emulata

          • ah ok adesso stasera provo….
            ma ti chiedo una ulteriore info se possibile. Io i giochi li installo .nsp sulla scheda sd….ma questa ormai si sta riempiendo…se ho dei giochi nuovi da installare e compro una ulteriore scheda Sd nuova….prima di inserire giochi la devo formattare in qualche modo particolare? quali file della SD che uso attualmente devo copiare e incollare su quella nuova?

          • Se hai creato l’emuNAND, puoi occupare anche lo spazio occupato da essa se scegli di installare gli .nsp nella memoria interna.
            Se cambi microSD, devi mettere i file di SX OS e i programmi Homebrew che utilizzi (praticamente, tutto tranne la cartella “Nintendo”)

  85. Ho aggiornato l’ OFW alla 9.0.1, poi ho riavviato in CWF e ho fatto partire Choidujournx per aggiornare al 9.0.1.
    Al momento del reboot non partiva col tasto, per cui ho dovuto forzare il riavvio.
    Ora se avvio il CWF dopo il logo “NINTENDO” mi rimane la schermata nera.

    Giustamente non ho fatto un backup della SD prima di aggiornare… mi tocca cancellare tutto e reinstallare da capo il cwf o c’è un modo per salvare il salvabile (ovvero i salvataggi dei giochi)?

          • Neanche formattando funziona.

            P.S. intendo i salvataggi dei giochi su emunand, o forse basta backuppare e sovrascrivere la cartella /NINTENDO/SAVE/ della sd?

          • Hai formattato con Windows o con Mac? Prova con Windows a eseguire CheckDisk (avvia il prompt dei comandi e digita: “chkdsk X: /r”, al posto di “X:” metti la lettera della microSD)

  86. Salve, ho effettuato aggiornamento al firmware 7.0.1 tramite ChoiDujourNXv102 e ,al riavvio, mi si lancia la scheramta del sx os e poi rimane lo schermo nero….Soluzioni?

      • Si è la prima cosa che ho fatto… Ma nulla…in che senso formatto SD? Che dati ci devo rimettere sopra? Grazie mille per l’assistenza.

        • Copia su pc tutto quello che c’è dentro la microSD, poi formattala e poi rimetti dentro tutto.
          I file di SX OS non sovrascriverli ma prima cancellali dalla microSD e poi sostituiscili (non cancellare anche il file di licenza)

          • Buon giorno, fatta la formattazione della MicroSD e reinseriti i file ma la situazione non cambia….Desperadooo

          • Prova a formattare temporaneamente la microSD in formato FAT32 anziché exFAT e prova a riavviare SX OS; siccome alcuni file nella cartella “Nintendo” potrebbero essere troppo grandi prova a non inserirla

          • Eventualmente volessi resettare la consol e poi ripetere la modifica da zero, come posso fare? Potrebbe essere una soluzione possibile?

          • Sto provando a cercare soluzioni meno drastiche. Anziché formattare tutta la consolle ti basta eliminare e ricreare l’emuNAND dal menu iniziale di SX OS

          • Quindi seguo la guida al punto 4.1 ed una volta tolta dovrebbe avviarsi la console senza sx OS, giusto? Una volta da li posso rimettere emunand, corretto?

          • Esatto. Non credo tu debba riavviare la consolle dopo avere eliminato l’emuNAND. Semplicemente, sei già nel menu e naviga tra le opzioni per ricrearla

          • Ok come ho la possibilità di fare l’operazione ti posto gli esiti… Intano grazie per la disponibilità e la pazienza…

          • Ho tolto emumunand e rimessa su scheda sd… Una volta completata operazione e avvio cfw, mi rimane comunque la schermata nera… Devo ripristinare la sys nad originaria e riinizia re tutto da capo?

          • Come accennato stavo provando a fare il punto D per ripulire la console, ma al punto 2 (biskeydump. Bin) mi esce l’errore che segue… Quindi non avendo crypt e tweak non posso procedere.

            HWI: 408103030000000043B7416401000000
            SBK: 342DCFBDD6D55F4DE84B1C8AA648DC71

            SBK AESE 0 (test): 72AFE54BFE42A92925F10208AE31FC77

            eMMC initialized, looking for TSEC FW (scanning 0x00100000-0x00140000 of boot)

            Found TSEC FW at offset 0x00100f0 of boot0 (0x00000f00 of pkg1ldr)

            TSEC FW CRC32: 2578be07 – INCORRECT

            Error getting TSEC key (retVal – 11), cannot continue

  87. HO disabilitato Auto RCM e sono riuscito a d entrare nella consolle….Se la Formatto da qui ripristinando i dati di Fabbrica ho poi la possibilità di fare gli aggiornamenti autentici (che se non ricordo male sono alla 9.x) e poi reinstallare SX OS?
    Se si, alla versione 9.x Tutti gli applicativi , come goldleaf, funzionano o mi consigli una firmware differente gia ‘collaudato’?

    • Nella sysNAND vuoi giocare online o non ti interessa? Se non ti interessa puoi non creare l’emuNAND e avviare lì il CFW.
      Che non si avvii una emuNAND nuova è strano, prova a usare una microSD diversa o a formattare quella attuale con il programma “SD formatter” e su Windows

      • No sinceramente di giocare online non è vitale, però preferirei mantenerla più integra possibile… Ho formattato la console, fatto aggiornamento ‘originale’ a 9.x e rifatta la procedura per emunand ma nulla… Non ne vuole proprio sapere di partire… Adesso provo a formattare l’sd come mi hai consigliato e riprovo a fare la procedura

      • Formattata anche sd… Ma come lancio cfw diventa la schermata nera e non va avanti… Ho provato anche con la versione che avevo di sx OS pro quando presi il pacchetto ma nella schermata principale, anche senza fare nand, al preme il cfw diventa nero lo schermo e non va avanti….. Non so più che fare le sto provando tutte

  88. Ciao Emanuele, grazie per il tempo che dedichi a tutti i nabbi come me. ^^
    Allora io mi trovo in questa condizione:
    Ho lo Switch a Firmware 5.1.0, sostanzialmente è fermo da marzo se non ricordo male, d’estate paradossalmente non ho molto tempo per giocare.
    Per ovvie ragioni ho necessità di aggiornare la Console all’ultimo FW disponibile.
    Per quanto riguarda lo Switch, l’ultimo periodo di utilizzo, ho voluto creare la EMUNAND con una micro SD differente (da 512) perchè quella precedente era troppo limitata. (64)
    Quindi al momento ho lo switch come sopra descritto, L’SX os installato è il 2.7.1 (ho già scaricato l’ultima versione la 2.9.2 devo solo capiaincollare penso) e 2 Micro SD di cui una ho salvato sopra l’EMUNAND e l’altra ho il resto delle cose (che andrò a spostare su quella più capiente.
    Cosa devo/posso fare per aggiornare lo Switch senza troppi patemi?
    Non ho tempo, ne interesse di giocare online quindi il mio “problema” è solo la possibilità di effettuare gli aggiornamenti… ma per dovere di cronaca specifico che lo switch, in SXoS non è mai andato Online mentre con il FW originale mi ha effettuato l’aggiornamento di alcuni giochi che avevo.
    Grazie mille per il tempo e la disponibilità
    R.
    ovviamente è LO switch … LA è per “la console” ^
    ^

    • Ciao, da quello che ho capito hai l’emuNAND nella microSD da 512 GB. Per aggiornarla puoi usare ChoiDojourNX come indicato nella sezione 5, così aggiorni l’emuNAND ma non la sysNAND (quest’ultima puoi non toccarla più e giocare solo nell’emuNAND, oppure dividere tra giochi originali nella sysNAND e non originali nell’emuNAND – in questo caso la sysNAND puoi aggiornarla con le cartucce di gioco, senza doverla collegare online). Aggiorna SX OS prima di aggiornare l’emuNAND.
      Su quella da 64 cosa c’è? Se vi hai installato giochi in un’emuNAND, usa Checkpoint per estrarre i salvataggi, poi installa i medesimi giochi nell’emuNAND da 512 GB e “travasa” con Checkpoint i salvataggi

      • Tutto ok … è stato più semplice di quello che pensavo …. Mi sono fatto tanti problemi per nulla.
        Grazie sei stato gentilissimo.
        Oramai penso basterà solamente rifare il processo con ChoiDojourNX quando uscirà il nuovo firmware (sempre in EMUNAND) così da aggiornare essa.
        Mi ricorda tanto i tempi del Wii con Waninkoko.
        Grazie Ancora Emanuele. !!!!

        • Esatto, il processo sarà sempre questo. Ricordati sempre di aggiornare prima SX OS e dopo il firmware, in modo che sia subito compatibile.
          Se avrai bisogno ancora, sono sempre qui 😉

  89. Salve, ho un problema : switch con firm. 9.0.1 , comprato sx ox pro, installato regolarmente fatto emunand, faccio partire esce la schermata con i tre pulsanti scelgo custom firm, schermo nero..uso una micro sdxc da 400 giga san disk, potresti aiutarmi?

  90. Ciao Emanuele, ritorno a chiedere aiuto per un problemino con i cheat, ho installato The Legend of Zelda Links Awakening, ho creato in sxox la cartella titles poi la cartelle cheats in cui ho inserito il file txt con i cheats per il gioco in questione, ma quando vado ad inserirli mi dice nessun cheat trovato.Chiaramente la versione del gioco e i cheats corrispondono.Grazie

  91. Emanuele ti volevo chiedere se, poichè uso win 10, le cartelle hanno l’attributo solo lettura attivato e non si puo togliere, potrebbe essere la causa che sx ox non legge i files cheats ?

    • Non dovrebbe essere quello il problema perché i cheat vengono letti e non scritti. Hanno il segno di spunta o il quadrato? Se hanno il quadrato è normale, controlla anche i singoli file.
      Hai provato se con altri giochi i cheat ti funzionano?

  92. Con nessun gioco riesco a inserire i cheats, però mi è venuto un dubbio la sd è di 400 giga potrebbe essere che sx non riesce a leggere i cheats? Formattata in ex fat
    Forse è una scemenza, ma oramai sono alla disperazione…

  93. Ciao Emanuele,
    ho appena comprato uno switch usato dopo essermi accertato che facesse parte di quelli moddabili. Sono quindi nuovo nel mondo Switch e sto cercando di capire qual è la soluzione migliore per me senza combinare pasticci.
    La console ha firmware 9.0.1 e mi piacerebbe tenere la possibilità di giocare online con certi giochi (che acquisterò regolarmente). Data questa mia esigenza e considerato il firmware installato sulla console posso ritenere ancora valido quanto scritto nella guida al punto numero 4? pur considerando che la sicurezza al 100% non esiste.

    Altra domanda, forse stupida, ma il ban di nintendo consiste nel bloccare le funzionalità online giusto? quindi, nel caso non volessi provare a giocare online non sarebbe praticamente come un autoban? cosa cambia essere bannato da nintendo ma averci almeno provato o autobannarmi? 🙂

    Grazie mille

    • Ciao, nessun aggiornamento firmware può bloccare la possibilità di modificare gli Switch attualmente modificabili perché la falla è a livello hardware e non software per cui le guide per avviare programmi non autorizzati su Switch rimarranno sempre valide (previo aggiornamento dei programmi appositi).

      Una consolle bannata non può collegarsi ai server di gioco: se subisci un ban, non potrai mai più giocare online ma potrai scaricare gli aggiornamenti di sistema (a meno di non subire un “super-ban” ma questi sono più rari).
      Se la sysNAND rimane pulita e imposti l’emuNAND, puoi giocare online nella sysNAND purché l’emuNAND non si colleghi MAI a internet (rimuovi la connessione dalle Impostazioni prima di seguire la guida); il rischio di ban rimane sempre, Nintendo potrebbe migliorare il sistema per individuare gli Switch modificati.
      Diciamo che sei “preventivamente bannato” perché per giocare online devi sottoscrivere l’abbonamento al servizio Nintendo Switch Online. Senza questo abbonamento o senza collegarti a internet, non puoi giocare online.
      La differenza tra un “auto-ban” e un “ban effettivo” sta nel fatto che una consolle bannata rimarrà bannata per sempre mentre se tu non ti collegherai a internet, potresti in futuro pulire la memoria della consolle per rimuovere ogni traccia di modifica e rivenderla o giocare online.
      Come vedi nella guida, puoi scegliere tra SX OS e modifiche gratuite come Atmosphère che anch’esso offre l’emuNAND

        • Nella guida trovi la tabella con il raffronto tra SX OS e Atmosphère, le differenze sono sostanzialmente due: 1) SX OS è a pagamento (una licenza valida su una consolle) mentre Atmosphère è gratuito; e 2) SX OS può avviare anche i file .XCI mentre Atmosphère avvia solo gli .NSP installabili.
          Personalmente, credendo fortemente nell’open-source e nel fatto che sia ingiusto che qualcuno guadagni piratando prodotti altrui, preferisco Atmosphère. Tieni conto che per entrambi potresti dovere acquistare hardware aggiuntivo per avviarli (il dongle, sostituibile con un dispositivo Android, e il jig, sostituibile con un pezzetto di carta stagnola)

  94. Buongiorno, credo di aver fatto una cavolata. Ho uno switch che risulta modificabile è uno dei primi usciti ed io sono veramente stanco di quanto costano i giochi della nintendo perbacco, ho speso troppo. Ho quindi deciso di volerlo modificare anche se so che perderò i giochi digitali comprati sin’ora. La cavolata da ME ESEGUITA è che lo switch si trova al firmware 9.1.0 adesso. Come posso procedere ?

    • Non vedo cavolate, a parte l’avere utilizzato l’articolo femminile davanti allo Switch. Gli Switch modificabili, sono modificabili con qualsiasi firmware abbiano: il bug che permette la modifica è hardware e non software perciò non può essere bloccato.
      Puoi seguire già la guida per [Atmosphere]

      • Ti ringrazio per la risposta celere, effettivamente nella mia testa avuto un errore di sistema per come mi rivolgo alla agli switch. LOL.
        Procederò con la guida proposta, mi rendo conto solo adesso è possibile usare questa console come se avesse due personalità, una originale ( quella buona ) mantenendo la microsd e i giochi comprati, e una modificata ( quella cattiva ) che si avvia con lo Jig e un payload che risulta volatile non appena si spegne.
        Mi piace l’idea del auto rcm da non dover ripetere sempre la procedura, però se decidessi di spegnerla per tornare a giocare con quelli comprati, ripetere la procedura per il payload si fa un po’ “gnucca” passami il termine…
        Che opinione hai dei dongle? Tu ne usi uno per caso?

        • Il dongle è comodo ma puoi usare anche il cellulare o il pc.
          Auto RCM è indispensabile più che altro per non avere sempre bisogno del jig che, alla lunga, potrebbe rovinare i connettori per il Joy-Con.
          Se vuoi utilizzare sysNAND ed emuNAND insieme, la soluzione migliore è inserire nel dongle il payload di Hekate e da esso puoi decidere se avviare OFW+sysNAND o CFW+emuNAND

          • Sì, penso anch’io che il connettore prima o poi si rovina a forza di switchare.
            Ti chiedo una ultima informazione a questo punto, dato che si può inserire nel dongle in payload, il dongle di NS-Atmosphere o di R4S sono quelli ideali a questo utilizzo? Perché quello di SX risulta che si avvia da microsd.
            Sto pensando che ciò che mi hai proposto è quello che avrei desiderato fare sin dall’inizio, non sapendo come salvare i giochi comprati.

          • Nell’R4S è più facile inserire il payload, con un semplice copia-incolla. NS-Atmosphere richiede di un programma apposito e potrebbe essere necessario smanettarci un po’ per farlo riconoscere al pc

  95. Emanuele sei stato molto gentile e disponibile.
    Ringrazio molto per avermi aiutato a chiarire le idee e a trovare un percorso valido per eseguire questa modifica.
    Sopratutto, guarda il giorno e l’ora, è quasi natale, siamo alla vigilia, perciò ti auguro di passare del buon tempo speso nel migliore dei modi che faccia stare bene. I miei sinceri auguri.

  96. Ciao,
    finalmente mi è arrivato il pacchetto Sx OS Pro!!
    Ora mi rileggo tutto e poi parto ma una domanda al volo… nella guida consigli il backup della Nand con Hakate per qualche motivo preciso o si può usare tranquillamente l’opzione prevista da SX OS?

    • Non c’è alcuna differenza, è possibile eseguire il backup direttamente dal menu di SX OS: Options > NAND > Dump NAND > Continue.
      Però, con uno o con l’altro, esegui il backup ché è sempre una sicurezza in caso di problemi.
      Rileggendo la guida mi è tornato in mente perché ho consigliato Hekate: l’ho consigliato perché funziona senza dovere attivare SX OS e non può avviare il CFW senza payload, che invece SX OS ha una volta attivato. L’ho fatto come “misura di sicurezza” nel caso, per sbaglio, qualcuno avviasse SX OS prima di eseguire il backup della NAND pulita e così non potesse più farlo

      • Quindi con SX OS estraggo il file “license-request.dat” facendo ben attenzione a non cliccare “continue” una volta creato il file. Spengo lo switch (tenendo premuto power o ci sarà l’opzione shutdown?) e recupero la licenza offline. Una volta fatto questo posso fare il backup della Nand senza paura corretto?

        invece nel caso seguissi la parte di Hekate nel mio caso mi dovrei fermare al punto 14 corretto?

        scusami per le domande probabilmente banali ma son nuovo in questo mondo e ho un po paura di combinare disastri 🙂

        • Corretto: per SX OS devi prima attivare la licenza e poi potrai eseguire il backup della NAND.
          Con Hekate ti fermeresti al punto 14 e poi dovresti iniettare di nuovo il payload di SX OS, tornare nel menu iniziale e scegliere se creare l’emuNAND o avviare SX OS nella sysNAND

          • In questo momento sto eseguendo il backup della NAND e una volta finito creero l’emuNAND.
            Mi resta un ulteriore dubbio: Sulla guida si parla di scollegare le due NAND (immagino per poter utilizzare la stessa SD senza confondere i due firmware) ma io utilizzerò il firmware ufficiale banalmente senza la SD inserita. La mia idea è quella di utilizzare sempre l’emuNAND e se un giorno dovesse venirmi voglia di giocare online con un gioco originale levo la SD e gioco sereno (per quanto possibile).. c’è qualche controindicazione giocare online senza effettuare il passaggio per scollegare la nand?

          • I punti A, B, C e D nella sezione dedicata alla creazione dell’emuNAND non devi seguirli tutti: con A o C credi l’emuNAND (consiglio “A”, nella microSD) mentre B e D ti servono se in precedenza hai creato l’emuNAND nella sysNAND e vuoi spostare l’emuNAND dalla memoria interna alla microSD e poi pulire la sysNAND.
            Per la sysNAND e giocare online, puoi fare come hai scritto tu. Volendo, puoi usare una secondo microSD da usare solo con la sysNAND OFW

          • Ok grazie mille.
            Allora.. la situazione al momento è questa:
            Ho il firmware 9.1 e ho utilizzato SX OS 2.9.3 beta.
            Ho eseguito il backup della NAND e successivamente ho creato la emuNAND infatti adesso ho il tasto arancione “emunand enabled”.
            il problema è che avviando il CFW una volta che appare il logo NINTENDO si blocca tutto e lo switch sembra spento. Un po preso dal panico ho fatto un po di accendi spegni e alla fine è ripartito ma nell’OFW e con il jig inserito (può essere causa di ban?) ma ho subito notato che l’OFW non legge correttamente la SD in quanto chiede di aggiornare il sistema operativo… cosa consigli di fare in questo caso?

          • puoi fare in due modi: 1) avvii lo Switch in OFW, con la microSD inserita, e lo aggiorni collegandolo a internet
            2) copi il contenuto della microSD nel computer, la formatti in FAT32 e segui la [sezione 5], poi la formatti di nuovo in exFAT

          • Ma la cosa strana è che lo switch è gia aggiornato all’ultimo firmware disponibile. Potrebbe bastare creare una cartella “Nintendo” nella root della SD? (l’ho inserita oggi per la prima volta) oppure formattarla dallo Switch direttamente?

            inoltre per il fatto che è partita con l’OFW con il jig inserito è un rischio per quanto riguarda ban console?

          • Il jig da solo non basta, avresti dovuto avere il dongle.
            Anche se lo Switch è aggiornato all’ultimo firmware, non è detto che abbia i driver per il supporto exFAT

          • Dato che non sono ben sicuro di come sia andato tutto quanto consigli di fare un restore della Nand e poi rifare tutto da zero una volta aggiornata la console con la sd all’interno?

          • Se ripristini la NAND non cancelli anche l’emuNAND (che si trova in una partizione nella microSD).
            Se ti senti più sicuro, ripristina; ma se non avevi collegato il dongle non hai avviato il CFW: il jig non inietta niente

  97. Ho ripristinato la NAND e ho fatto tutto il procedimento da capo facendo prima l’aggiornamento firmware dello Switch in modo che la SD venisse letta correttamente. Ora è tutto perfetto! Vi ringrazio tantissimo per il supporto!

  98. ragazzi scusate ma dopo tante e tante letture ho un po di confusione in tanto voglio capire subito una cosa,ho comprato la console circa una settimana fa e’ modificabile??

  99. Ho un piccolo problema ho 2 Switch XAJ400032 e XAJ700181 entrambi aggiornate al FW 9.1.0 , avevo fatto il test per vedere se potevo eseguire la Mod ed entrambi mi davano semaforo Verde … ora però provando oggi prima di procedere per scrupolo ho rifatto il test e mi da semaforo Rosso questo sul sito ismyswitchpatched.com mentre sul sito del team Xecuter ( https://team-xecuter.com/community/threads/guide-how-to-know-if-a-switch-is-currently-unhackable.127786/ ) mi da ancora semaforo Verde per entrambe. che fare?? Uno dei 2 è sicuramente Day One acquistato il 10/03/2017 XAJ400032 anche se preferirei fare la mod sull’altro Xaj700181…Grazie

    • Credo tu sbagli a scrivere il codice nel sito ismyswitchpatched: nell’area in cui si scrive il codice non devi rimettere il numero presente nel prefisso.
      XAJ4 è modificabile, XAJ7 probabilmente no.
      Se vuoi modificare il secondo per una questione di salvataggi contenuti nel primo, puoi eseguire il trasferimento dati dal primo al secondo Switch e poi modifichi il primo

      • Grazie Emanuele effettivamente ed erroneamente riportavo il numero del prefisso
        XAJ40003284076 e XAJ70018117175
        ora rifacendo il Test mi da entrambe positivi “semaforo Verde ” quindi a questo punto penso non ci sia alcun problema a fare la Mod sul XAJ700…

  100. Ciao Emanuele, perdonami ho seguito la guida dall’inizio, ho fatto il backup nand, ho acquistato la licenza si è correttamente attivata ho inserito il file licenza.dat di sx os ed ho riattivato in RCM con il payload. Parte il primo banner di SX OS ma non arrivo ai menu. hio provato a rifare la licenza su diversi pc mi da sempre ok mi scarica il file lo inserisco ma non parte. nella SD ho solo i file boot.dat e licenze.dat. hai un idea del perchè non parte ? grazie
    Aggiungo che con il solo boot.dat sx os arriva al menu. ho una micro sdxc formattata in extraFAT grazie mille

      • Ciao Emanuele grazie ora provo, solo per curiosità come mai in exfat parte senza il file della licenza? poi mi sembra di aver letto che in extrafat bisogna aggiustare il size format pensi che possa dipendere da questo?

        • Senza la licenza puoi avviare il menu iniziale di SX OS ma non puoi utilizzare il CFW.
          Cosa intendi con “aggiustare il size format”? Nel formato FAT32 non puoi inserire file più grandi di 4GB

          • Niente non va neanche in Fat 32 non capisco cosa sbaglio. L switch ha il seriale compatibile con la MOD e senza il file di licenza arrivo al menu. Con il file di licenza invece no. Non capisco….. hai qualche altro suggerimento Emanuele? oppure provo ad istallare Atmosphere ma preferisco sx os grazie moilte per l’aiuto

          • Se lo Switch non fosse stato modificabile non avresti nemmeno potuto avviare il menu iniziale.
            Puoi provare in questi modi:
            1) SX OS non si è mai avviato, giusto? Allora avvia lo Switch normalmente (OFW) con dentro la microSD exFAT e scarica da internet l’aggiornamento. Dopodiché prova a riavviare SX OS.
            2) Formatta la microSD con SDformatter
            3) Se il tuo Switch è aggiornato alla versione firmware 9.1.0 devi utilizzare la versione beta 2.9.3 di SX OS

  101. Grazie !! ora sto preparando l’Emunand (sx os non l’ho mai avviato). La micro SD è stata già formattata con sd Formatter, lo Switch è già aggiornato al FW 9.1.0 – ma non ho usato la versione beta 2.9.3 di SX OS! grazie terminata la creazione dell ‘Emunand provo con la la versione beta 2.9.3 di SX OS grazie mille

  102. Ciao a tutti sono possessore di un nintendo switch modificato con sx os e vorrei ripristinare il software originale, qualcuno che mi possa aiutare ?

  103. Ciao, la mia consolle, penso sia stata bannata. No problem fin qui a parte il fatto che mio figlio Marco (7anni) vuole giocare ad ARMS e da qualche gg dice di aggiornare il software, cosa che NON riesco a fare. HELP ME 😦 Grazie.

  104. ciao Emanuele,
    ho eseguito la procedura , tutto ok , ma non riesco piu a leggere la cartucce fisiche, mi da errore come se non esistese. Dove ho sbagliato’ grazie per l’aiuto

    • Le cartucce di gioco dovrebbero funzionare. Se hai avviato un file .xci, assicurati che sia stato smontato – anche questo dovrebbe avvenire automaticamente inserendo una cartuccia, altrimenti prova a inserirla, estrarla e inserirla di nuovo.
      Oppure, puoi avviare il firmware originale e usare le cartucce senza SX OS

  105. nulla ho provato anche a farlo partire normalmente ma non mi carica…dubbio…quando ho installato , per dimenticanza non ho levato la cartuccia da dentro lo switch, potrebbe aver bruciato qualcosa
    grazie ancora

  106. rettifico tutto apposto sono riuscito, era come dicevi te, partendo dal boot originale mi fa partire le cartucce, con SX OS no.
    grazie anocra

    • Infatti mi sembrava strano che non ti facesse avviare le cartucce anche nel firmware originale.
      In SX OS è un problema noto (perché gli .xci sono considerati delle cartucce) ma, in teoria, avviando prima un .xci e poi inserendo una cartuccia essa dovrebbe venire caricata e letta. Fai delle prove nei prossimi giorni, semmao usa il firmware ufficiale per le cartucce e l’altro per i software non originali.
      Se vuoi, prova a ricreare l’emuNAND senza la cartuccia dentro

  107. Ciao , ho uno switch (con sx os) che monta la versione 8.1.0 cercando di avviare animal crossing non avvia propio il file xci per cui sembra sia ora di aggiornare emuNAND (con il solo aggiornamento di sx os non ho risolto)
    per cui chiedo: si aggiorna sempre usando choidujournx ? e la sysNAND và aggiornata,dopo? (è un pò che non la connetto all online di nintendo,hanno iniziato a bannarle?oppure è “sicuro” sempre tanto quanto prima?)
    grazie 🙂

    • L’emuNAND devi aggiornarla con ChoiDojourNX. La sysNAND non occorre aggiornarla se non la usi e puoi farlo collegando lo Switch online solo se in essa non hai mai avviato alcun programma non autorizzato

      • ok grazie , ChoiDojourNX è un evergreen 🙂
        la sysNAND la aggiornerò allora tramite il collegamento online quando servirà,ciao e grazie ancora

  108. Salve, una domanda. mettiamo che ho uno switch con emunand su micro Sd.una volta the lho fatto partire xOS, posso togliere il dongle e il jig e mettterlo nel dock per usarlo sulla tv? lo swithc rimane in oSX fino a quando non decido di spgnerlo?

    se per caso lo riaccendo senza dongle e JIg verra caricato il firmware originale?

    • Con il jig fai entrare lo Switch in “RC Mode” (RCM), modalità che permette di iniettare un codice (payload) tramite il dongle o un altro dispositivo.
      Una volta avviata la RC Mode, la funzione del jig è terminata e lo puoi rimuovere.
      Una volta iniettato il payload, la funzione del dongle è terminata e puoi rimuoverlo. In questo modo potrai inserire lo Switch nel dock e giocare sulla tv.
      Se, dopo avere avviato SX OS, farai entrare lo Switch in Modalità riposo, SX OS rimarrà attivo.
      Se spegnerai lo Switch, alla riaccensione dovrai utilizzare