Atmosphère con SX Core e SX Lite

Dopo avere installato SX Core o SX Lite rispettivamente nel tuo Nintendo Switch o Nintendo Switch Lite, è il momento di avviare un custom firmware (CFW).

Occorrente

  • La versione più recente del file boot.dat di SX OS
    • L’accesso al sito dal quale scaricare i file di SX OS è stato bloccato, per potervi accedere puoi visitare il sito hide.me e digitare l’indirizzo sx.xecuter.com
  • La versione più recente di Hekate
  • La versione più recente di Atmosphère
  • Una microSD con almeno 30 GB di spazio libero (consigliata da almeno 128 GB)
  • Per avviare i file .nsp installati occorrono le SigPatches per fusee-secondary (NON quelle per fusee-primary)

Procedimento per gli Switch Mariko (il “primo modello revisionato”, il modello “con il consumo ottimizzato della batteria” e gli Switch Lite)

Per questo passaggio, ci sono due opzioni: M.1. scrivere il programma direttamente sul chip di SX Core (procedimento avanzato), oppure M.2. tramite emuNAND.

M.1. Installazione di Spacecraft-NX

  1. Svita il retro del tuo Switch
  2. Collega il computer alla porta micro-USB di SX Core o SX Lite (se non è collegata, fallo ora)
    • Verifica che il pc riconosca lo Switch andando in Pannello di controllo > Gestione dispositivi > Porte (COM & LP) > USB Serial Device (COM#). (“#” è un numero)
    • Se non è riconosciuto occorre installare i driver. Scarica TegraRcmGUI, avvialo, vai su “Settings” e premi il pulsante [Install Driver]
  3. Scarica la versione più recente di Spacecraft-NX
  4. Decomprimi l’archivio
  5. Fai doppio clic sul file flash.bat
    • NON SCOLLEGARE IL CAVO USB DURANTE L’OPERAZIONE DI SCRITTURA O IL CHIP SX CORE / LITE SUBIRÀ UN BRICK
    • L’errore Spacecraft-NX DFU not found! indica che Windows non ha ancora installato i driver. Attendi e riprova.
  6. Attendi finché apparirà !!!DONE!!!
  7. Copia il file fusee-primary.bin (o quello di Hekate, o qualsiasi altro preferisci) nella root della microSD e rinominalo payload.bin
    • Al primo avvio consiglio di avviare Hekate in modo da creare l’emuNAND e lasciare la sysNAND pulita
  8. Al primo avvio, il chip dovrà riconoscere le nuove impostazioni, e lampeggerà di giallo. Potrebbe volerci anche mezz’ora (collega lo Switch alla corrente)
  9. Al termine della configurazione, il chip lampeggerà di magenta e poi verde, quindi si avvierà
  10. Vai alla sezione M.1.2.

M.1.2. Creazione dell’emuNAND

Anche qui hai due opzioni. Segui M.1.2.a. se hai già un’emuNAND creata con SX OS come partizione nascosta oppure M.1.2.b. se non hai creato un’emuNAND.

M.1.2.a. Ho già un’emuNAND creata con SX OS in una partizione nascosta

  1. Estrai la microSD dallo Switch e collegala al PC
  2. Nella root della microSD, crea una cartella chiamata “EmuMMC” (senza virgolette)
  3. All’interno della cartella “EmuMMC” crea un file di testo chiamato emummc.txt
  4. Copia all’interno il seguente codice
    [emummc] enabled=1
    sector=0x2
    path=emuMMC/ER00
    id=0x0000
    nintendo_path=Emutendo
  5. Rinomina il file in emummc.ini
    • Assicurati che Windows mostri le estensioni dei file (dal menu “Visualizza”)
  6. Inserisci la microSD nello Switch, avvia Hekate. Tocca [Launch] e poi [CFW EmuMMC]

M.1.2.b. NON ho creato un’emuNAND

  1. Assicurati di avere almeno 32 GB di spazio libero nella microSD.
  2. Avvia Hekate
  3. Tocca [EmuMMC]
  4. Tocca [Create emuMMC]
  5. Tocca [SD Partition]
  6. Attendi il termine del procedimento
  7. Torna nel menu iniziale e premi [Launch], poi [CFW emuMMC]

Dopo l’avvio è normale che impieghi un po’ di tempo.


M.2. Trasferimento dell’emuNAND

Creazione dell’emuNAND

  1. Inserisci nella microSD il file boot.dat di SX OS
    • L’accesso al sito dal quale scaricare i file di SX OS è stato bloccato, per potervi accedere puoi visitare il sito hide.me e digitare l’indirizzo sx.xecuter.com
  2. Inserisci la microSD nello Switch
  3. Tieni premuto il pulsante [Volume +], quindi [Power] per accendere lo Switch
  4. Apparirà il menu di SX OS. Seleziona [Options]
  5. Nel menu a sinistra tocca il pulsante [EmuNAND]
  6. Tocca il pulsante [Create Emunand]
  7. Appariranno tre opzioni. Scegli [Partition on micro SD]
  8. Leggi il messaggio di avvertimento e tocca [Continue]
  9. Attendi il termine del processo. Potrebbe richiedere dai 20 minuti fino a 3 ore

Impostazioni

  1. Scarica i file di SX Gear
    • L’accesso al sito dal quale scaricare i file di SX OS è stato bloccato, per potervi accedere puoi visitare il sito hide.me e digitare l’indirizzo sx.xecuter.com
  2. Scarica la versione più recente di Hekate e la versione più recente di Atmosphère
  3. Decomprimi gli archivi e copiane il contenuto nella microSD
  4. Apri la cartella “bootloader” nella microSD e crea all’interno un file di testo. Rinominalo hekate_ipl.ini
    • Assicurati che Windows mostri le estensioni dei file (dal menu “Visualizza”)
  5. Apri il file hekate_ipl.ini e copia il seguente codice:
    [config]
    autoboot=0
    autoboot_list=0
    bootwait=3
    backlight=100
    autohosoff=0
    autonogc=1
    updater2p=0
    bootprotect=0
    
    [Atmosphere CFW]
    fss0=atmosphere/fusee-secondary.bin
    icon=bootloader/res/icon_payload.bmp
    kip1patch=nosigchk
    emummcforce=1
    
    [Stock sysNAND]
    fss0=atmosphere/fusee-secondary.bin
    stock=1
    emummc_force_disable=1
    icon=bootloader/res/icon_switch.bmp
  6.  Rinomina il file hekate_ctcaer_#.#.#.bin in payload.bin
  7. Nella root della microSD crea un file di testo e rinominalo exosphere.ini
    • Assicurati che Windows mostri le estensioni dei file (dal menu “Visualizza”)
  8. Apri il file exosphere.ini e copia il seguente codice:
    # Key: debugmode, default: 1.
    # Desc: Controls whether kernel is debug mode.
    # Disabling this may break Atmosphere's debugger in a future release.
    
    # Key: debugmode_user, default: 0.
    # Desc: Controls whether userland is debug mode.
    
    # Key: disable_user_exception_handlers, default: 0.
    # Desc: Controls whether user exception handlers are executed on error.
    # NOTE: This will cause atmosphere to not fail gracefully.
    # Support may not be provided to users tho disable these.
    # If you do not know what you are doing, leave them on.
    
    # Key: enable_user_pmu_access, default: 0.
    # Desc: Controls whether userland has access to the PMU registers.
    # NOTE: It is unknown what effects this has on official code.
    
    # Key: blank_prodinfo_sysmmc, default: 0.
    # Desc: Controls whether PRODINFO should be blanked in sysmmc.
    # This will cause the system to see dummied out keys and
    # serial number information.
    # NOTE: This is not known to be safe, as data may be
    # cached elsewhere in the system. Usage is not encouraged.
    
    # Key: blank_prodinfo_emummc, default: 0.
    # Desc: Controls whether PRODINFO should be blanked in emummc.
    # NOTE: This is not known to be safe, as data may be
    # cached elsewhere in the system. Usage is not encouraged.
    
    # Key: allow_writing_to_cal_sysmmc, default: 0.
    # Desc: Controls whether PRODINFO can be written by homebrew in sysmmc.
    # NOTE: Usage of this setting is strongly discouraged without
    # a safe backup elsewhere. Turning this on will also cause Atmosphere
    # to ensure a safe backup of calibration data is stored in unused
    # mmc space, encrypted to prevent detection. This backup can be used
    # to prevent unrecoverable edits in emergencies.
    
    # Key: log_port, default: 0.
    # Desc: Controls what uart port exosphere will set up for logging.
    # NOTE: 0 = UART-A, 1 = UART-B, 2 = UART-C, 3 = UART-D
    
    # Key: log_baud_rate, default: 115200
    # Desc: Controls the baud rate exosphere will set up for logging.
    # NOTE: 0 is treated as equivalent to 115200.
    
    # Key: log_inverted, default: 0.
    # Desc: Controls whether the logging uart port is inverted.
    
    [exosphere]
    debugmode=1
    debugmode_user=0
    disable_user_exception_handlers=0
    enable_user_pmu_access=0
    blank_prodinfo_sysmmc=0
    blank_prodinfo_emummc=1
    allow_writing_to_cal_sysmmc=0
    log_port=0
    log_baud_rate=115200
    log_inverted=0
  9. Inserisci la microSD nello Switch
  10. Accendi lo Switch. Si avvierà Hekate
  11. Nel menu principale tocca [emuMMC]
  12. Tocca [Migrate emuMMC]
  13. Tocca [Emunand]
  14. Attendi il termine del processo e premi [Close]
  15. Nel menu principale tocca [Launch]
  16. Seleziona il payload di Atmosphère. Per avviare la sysNAND senza CFW seleziona [Stock sysNAND] dalle opzioni

Dopo l’avvio è normale che impieghi un po’ di tempo.


Procedimento per gli Switch Erista (il “primo modello”)

  1. [PC] Collega la microSD al computer
  2. Inserisci il file boot.dat di SX OS
  3. Scarica la versione più recente di Hekate e copia i file nella root della microSD
  4. Scarica la versione più recente di Atmosphère e copia i file nella root della microSD
  5. Scarica dalla pagina di Atmosphère il file fusee-primary.bin e copialo nella cartella SD\bootloader\payloads
  6. [Switch] Inserisci la microSD nel tuo Switch
  7. Tieni premuto il tasto [Volume +] e premi [Power] per accenderlo
  8. Tocca il pulsante [Options]
  9. Tocca [SX Core]
  10. Tocca [Cleanup]
    • I passaggi 7, 8, 9 e 10 devono essere eseguiti a ogni accensione per accedere ad Atmosphère (non occorre ripeterli risvegliando lo Switch dalla Modalità riposo)
  11. Tocca [Payloads]
  12. Avvia Hekate
  13. Imposta l’ora e la data

Se il CFW non si avvia

A. Se lo Switch è bloccato sul logo Nintendo Switch (Mariko)
– Prova a cancellare il file exosphere.ini

B. Prova fusee-primary
– Avvia nuovamente Hekate
– Tocca [Payloads] e poi scegli fusee-primary

Deve essere fatto a ogni avvio in Atmosphère, se lo Switch viene spento (non è necessario dopo un risveglio dalla Modalità riposo)

[Fonte]

10 thoughts on “Atmosphère con SX Core e SX Lite

  1. Ciao stavo leggendo il procedimento per gli switch mariko e mi sembra tutto chiaro tranne l’ultimo punto (il 16) in cui dice “Seleziona il payload di Atmosphère.” dopo aver cliccato Launch. Visto che nei punti precedenti non si parla del fusee-primary (che a quanto ho capito è il payload di atmo) allora mi viene il dubbio, può essere che hekate ha già con sé il payload di atmo? Mi sto confondendo io e in realtà non serve il fusee-primary? Spero di essermi spiegato bene. Grazie mille.

  2. Ciao Emanuele ho un’altra piccola domanda, se volessi installare da 0 atmosphere dopo aver aggiornato lo switch alla 12.0.1 posso farlo? Specifico, se ho lo switch con l’ofw alla 12.0.1 e volessi cancellare e ricreare la emunand posso farlo o essendo alla 12.0.1 il vecchio boot.dat non funzionerebbe e quindi non riuscirei nemmeno ad arrivare al menu tenendo cliccato il tasto “volume +”?

    • Il menu iniziale di SX OS (ed Hekate) si avvia prima del/esternamente al sistema operativo, per cui non importa a quale versione lo Switch sia aggiornato.
      Non potresti entrare nell’emuNAND 12.x.x con SX OS, in quanto versione non supportata, mentre con Atmosphère sì.
      Nel caso, puoi abbandonare il boot.dat e creare l’emuMMC direttamente con Hekate come spiegato nella guida (M.1.2.b)

  3. salve a tutti ho uno switch con sx core agg al 12.0.3 ho messo tutti i file del nuovo atmo e quelli si hekate ma quando avvio atmo mi dice che non ce il fusee-primary.bin mi potete aiutare grazie

Di' la tua, lascia un commento!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...