Perché Chatot non può partecipare alle lotte?

Partecipando a vari tornei ufficiali di Pokémon, appare tra i Pokémon vietati il tenero Chatot.

Ma perché è vietato? Non è un pokémon così potente da intimidire gli avversari come i cosiddetti “Uber”.

Il divieto non è dato dalle statistiche ma da una mossa: Schiamazzo.

Chi la usa attacca creando un’onda sonora con le parole imparate. Può anche confondere il nemico.

Per attaccare, il giocatore registra la propria voce grazie al microfono e la riproducendo durante l’attacco. Più alto è il volume, maggiore è la possibilità di confondere il nemico.

Ebbene, siccome c’è il rischio che alcuni “allenatori” utilizzino un linguaggio inappropriato (volgarità, incitamento all’odio, al razzismo…), il piccolo Chatot è stato bandito. Anche se non conosce quella mossa.

Ecco i Pokémon solitamente vietati:

150 – Mewtwo
151 – Mew
249 – Lugia
250 – Ho-Oh
251 – Celebi
382 – Kyogre
383 – Groudon
384 – Rayquaza
385 – Jirachi
386 – Deoxys
441 – Chatot
483 – Dialga
484 – Palkia
487 – Giratina
489 – Phione
490 – Manaphy
491 – Darkrai
492 – Shaymin
493 – Arceus
494 – Victini
643 – Reshiram
644 – Zekrom
646 – Kyurem
647 – Keldeo
648 – Meloetta
649 – Genesect

Annunci

Di' la tua, lascia un commento!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...