Castlevania: Order of Ecclesia, soluzione

Introduzione
Castlevania: Order of Ecclesia è diviso in due parti distinte. La prima metà del gioco si svolge in una serie di aree che saranno svelate in maniera progressiva, per poi essere accessibili anche in maniera non lineare. La seconda parte è incentrata sul Castello di Dracula, un enorme livello di gioco che introduce il consueto scontro finale con il re dei vampiri.

Ecclesia
Ottenuto il controllo del personaggio, saltate verso l’alto ed aprite la porta a destra. Dopo alcune scene d’intermezzo, potrete seguire il tutorial del gioco. Premete SU per ottenere il primo glifo (Confondere), e premete START per aprire il menù principale e selezionarlo come principale. Colpite Barlowe in modo da far pratica con i controlli di gioco. Fatto ciò, spostatevi a destra e ripetete le azioni di gioco anche con gli scheletri, e uscite verso il salone.
Nella stanza in alto a destra troverete Barlowe che vi dispenserà qualche altro suggerimento di gioco.
Segreto: Il lato opposto della stanza di Barlowe contiene la Traccia 1. Premete GIÙ per prenderlo. Tornate a destra, da dove avete iniziato, e troverete la Traccia 5. La seconda stanza nel livello intermedio vi consentirà di salvare la partita, mentre in basso a sinistra potrete uscire da questo livello. Passate all’area successiva.

Monastero
Seguite il percorso e a destra troverete un punto di Salto. Salite in alto prima di arrivare al punto di Salto e nella stanza a sinistra troverete un glifo Magnes e un punto di salvataggio. Nell’area intermedia, entrate nella stanza a sinistra, e cercate la cassa dietro al gatto: essa conterrà un bonus Max PS+. Andate a destra e distruggete la statua in modo da ottenere un glifo Culter. Sconfiggendo il Mezzaluna Ossea, potreste avere la possibilità di ottenere un glifo Secare.
Nella prossima stanza, prendete dal baule la reliquia Libro Spiriti. Saltate in alto e rompete il muro a sinistra. Così facendo sarà possibile trovare un forziere contenente un Max PS+. Sul lato destro del terzo livello, rompendo il bordo della piattaforma (quella adornata con delle bifore gotiche) otterrete delle Gocce Rosse. Andate in alto, e salvate il gioco nella stanza a sinistra. Usate i campi magnetici per raggiungere la stanza in cima ed affrontare il primo guardiano del gioco.
Guardiano: Arthroverta (PS: 700)
Il primo guardiano, come da tradizione, è molto stupido e lento. Non esagerate con le raffiche di colpi, ed usate imagneti in alto per evitare gli attacchi, quelli in cui il granchione rotolerà su sé stesso. Restate a distanza per evitare gli attacchi con le chele, ed usate dei colpi precisi per evitare la ragnatela melmosa.
Una volta sconfitto il guardiano, entrate nella stanza interna a destra e godetevi la scena d’intermezzo. Lasciate questo livello e preparatevi ad affrontare una nuova area.

Villaggio Wygol
Fatevi dare il glifo Torpor da Nikolai, salvandogli la vita.

Foresta Ruvas
Distruggete la statua e otterrete il glifo di Macir. Eliminate rapidamente il Nominon (il nemico volante). Se accompagnato da altri nemici potrebbe arrecarvi parecchi danni. Fate attenzione alla Une, che può colpirvi dal suolo e attraversate la strada in modo da raggiungere il prossimo livello.

Canale Kalidus
Procedete fino a quando incontrerete Jacob, un abitante del villaggio. Assorbite il glifo e liberatelo salvandogli la vita. Subito dopo la stanza di salvataggio e la zona con le torce, rompete il blocco nella stanza in cui sono presenti acqua e casse di legno per ottenere un Twin Bee. Dopodiché continuate a destra fino all’uscita.

Isola Prigione Miniera
Subito dopo essere entrati dovrete affrontare un guardiano.
Guardiano: ScheleGigante (PS: 800)
Usate il Magnes per schivare gli attacchi del guardiano. Usando il Macir, agganciatevi al magnete centrale e colpite il guardiano non appena si avvicinerà. Dopo uno o due colpi, spostatevi subito in alto senza lasciare il magnete, facendo allontanare il guardiano. A questo punto lasciate il tasto SU (mantenendo premuto R) e il guardiano si avvicinerà consentendovi di colpirlo. Ripetete questo trucco per ingannare ScheleGigante e vincere facilmente la battaglia.
Procedete cercando di non farvi colpire dalle luci di sicurezza e troverete un punto di salvataggio dietro il forziere in cui è contenuto il Ticket Magico. Sul fondo della stanza di salvataggio troverete oggetti interessanti come un Max PM+. Procedete dalla parte superiore della stanza di salvataggio verso l’altro lato, e sullo stesso livello della stanza di salvataggio troverete una piccola stanza segreta la cui entrata è nascosta da un muro. Rompetelo nel punto retrostante la torcia, e prendete l’Anello della Sacerdotessa contenuto nel baule.
Scendete in basso e prendete l’Max PS+ dal baule nell’angolo. Seguite il percorso al centro verso il basso ed assisterete ad una scena d’intermezzo con Albus: assorbite il terribile glifo Odio Dominus. Andate a destra, e nella stanza successiva cercate di evitare i pendoli e gli spuntoni. È possibile riuscirvi scivolando o eseguendo precisi salti, ma fate attenzione a non restare infilzati: ciò potrebbe causare un poco gradevole incontro ravvicinato col pendolo. Andate nella stanza a destra e salvate l’abitante del villaggio Abram. Andate in alto e poi a sinistra, sconfiggendo l’Uomo Invisibile e La Creatura. Salite sulle scale e salvate il gioco nella stanza a destra.
Uscite, agganciatevi al campo magnetico e rompete il pavimento a destra per scoprire l’Eroe Konami. Sull’altro lato, troverete una statua che una volta distrutta vi consentirà di ottenere un glifo Falcis. Nell’area sotto la seconda stanza di salvataggio troverete un glifo Vol FulgurSalvate il gioco prima di affrontare questa stanza: l’elettricità potrebbe costarvi la vita.
Segreto: nell’ultima stanza della mappa spostatevi a destra. Facendo scattare l’allarme e sconfiggendo tutti i nemici apparirà un tesoro segreto con l’Anello della Resistenza.
Aprite il baule giallo e prendete il Portaglifi, e lasciate l’area.
Guardiano: Brachyura (PS: 1800)
Qui le cose iniziano a farsi leggermente più difficili. Il guardiano attaccherà dal basso, per cui usate dei glifi in grado di colpire fino all’altezza dei piedi di Shanoa (Macir, Torpor, e così via). Attaccate il guardiano cercando di restare sempre nell’angolo in basso a sinistra, poiché si tratta dell’unico punto sicuro. Colpite le bolle e fate attenzione al braccio del guardiano, che potrà colpirvi anche nella zona di sicurezza se gli provocherete parecchi danni. Quando il guardiano diventerà rosso, salite il più rapidamente possibile verso l’alto, e continuate ad attaccarlo nella zona in basso a sinistra. Ripetete la strategia fin quando non arriverete all’enorme ascensore, che potrete sganciare per infliggere il colpo finale al guardiano.
Dopo il combattimento prendete l’ascensore verso l’alto, e troverete il glifo Luminatio. Andate nella parte inferiore della mappa e salvate l’abitante del villaggio Eugen. Seguite il percorso a sinistra e troverete un forziere contenente la reliquia Scaglia Serpe. Recatevi quindi verso l’uscita della mappa.

Canale Kalidus
Entrerete nell’area dalla parte inferiore, per cui cercate il tesoro nell’angolo in basso a sinistra delle stanze successive, nella zona con i due spuntoni. Così facendo otterrete un Max Cuori+. Salendo nelle zone superiori troverete una piccola stanza sopra il punto di Salto, che è possibile raggiungere dal percorso di sinistra. Prima di arrivare in questa stanza, dovrete utilizzare il barile esplosivo per rompere le rocce che coprono l’ingresso. Per far ciò, è necessario spostarsi nello spazio interposto fra il barile e il pallone.
In questa stanza segreta troverete un Max PM+, una Super Pozione e un Max Cuori+. Dopo aver scoperto la stanza di salvataggio, recatevi sul lato opposto per trovare il glifo Fortis Fio nascosto all’interno della statua. La prossima area a sinistra vi riporterà nella zona superiore della mappa: a questo punto non dovrete chetrascinare il barile esplosivo sulle rocce sovrastanti in modo da aprire un passaggio sfruttando la deflagrazione. Scendendo giù verso la zona a sinistra, troverete una statua contenente lo Scutum, un glifo scudo. Procedete quindi nella stanza in basso a destra e troverete Monica, un altro abitante del villaggio.
Segreto: in basso a sinistra, superando il baule troverete un’area in cui è presente uno Specter. A prima vista vi sembrerà un’area vuota, ma accucciandosi nel mezzo sarà possibile scoprire un baule contenente il Anello Mago. Abbandonate la regione dall’uscita a sinistra.

Monti Tymeo
Segreto: Una volta entrati in questa zona accucciatevi fra le candele per scoprire un tesoro segreto: le Gocce Blu. Entrate nella prossima zona e saltate sulla parte superiore per salvare la partita. Andate a sinistra, e osservate bene la mappa lungo la risalita: a sinistra c’è una stanza nascosta. Distruggete il muro, entrate e carpite l’Anello Imperatrice. Superate la zona con gli spuntoni usando il Magnes. Nella zona successiva salite restando a destra e troverete Laura, il prossimo abitante del villaggio, all’interno della stanza piccola. Salite ancora un po’ e troverete a sinistra un punto di Salto. Proseguite, esplorate la zona successiva e troverete il glifo Fides Fio e un Max PS+. Fatto ciò, salite verso l’alto per lasciare l’area.

Sentiero delle Nebbie
Si tratta di un’area piuttosto lineare, che consente di procedere lungo un percorso forzato. Risparmiate cuori in modo da poter sconfiggere l’insidioso Becchino con una devastante combinazione di glifi. Arrivati alla terza zona, rompete la statua e acquisite il glifo Vol Macir. Usate il campo magnetico per salire nella zona superiore e raccogliere una Salvia, utile per la quest commissionata da Abram.
A questo punto dovrete affrontare un Enkidu e un Drago Bianco: cercate di eliminare al più presto il secondo, in modo da avere vita facile. Provate con la Luminatio nelle vicinanze del Drago Bianco, mentre l’Enkidu non sarà un problema per via della sua lentezza. Prendete l’uscita a sinistra ed abbandonate l’area.

Grotta degli Scheletri
In quest’area vi sarà utile il Vol Macir. Procedete verso la parte inferiore, e nella stanza in cui troverete dueColonna d’Ossa sarà possibile scoprire un altro segreto, ovvero il bordo del pavimento che divide i Bone Pillar in basso. Colpite il bordo per ottenere dei Gocce Nere. Il tesoro dietro le Colonne d’Ossa conterrà un Max PM+. Dirigetevi a destra, salvate la partita e preparatevi ad affrontare il prossimo guardiano.
Guardiano: Mangiauomini (PS: 2500)
Si tratta di un nemico volante, per cui utilizzate dei glifi in grado di colpire un’ampia zona dello schermo. Non consentite al guardiano di schiacciarvi nell’angolo, e cercate di scivolare dall’altro lato non appena avrete a disposizione un po’ di spazio sotto Mangiauomini. Gli scheletri rimbalzanti sono piuttosto fastidiosi, per cui è meglio eliminarli il prima possibile. Fate attenzione ai tentacoli, in particolare quando il boss smetterà di muoversi, e cercate di stare lontano da essi in modo da evitare gli attacchi con i cerchi. Un altro attacco possibile del boss consiste nel volare in alto e piombare sul pavimento con violenza, una mossa piuttosto semplice da evitare che è inoltre possibile sfruttare per infliggere il maggior danno possibile.
Procedete verso la prossima stanza, e dopo la scena d’intermezzo, aprite il baule dorato contenente la reliquiaPietra del Volo, che vi consentirà di eseguire un salto a mezz’aria. Salvate l’abitante del villaggio, George e andate via. Dirigetevi verso la parte intermedia della mappa ed andate a sinistra. All’interno dell’ultima stanza, custodito da un Drago Bianco, troverete un Max PS+. Nell’area vicina all’entrata di questo livello potrete anche trovare un Max Cuori+. Fatto ciò, lasciate l’area.

Isola Prigione Miniera
È necessario tornare in questa zona per salvare un abitante del villaggio in precedenza irraggiungibile. Spostatevi nella parte centrale della mappa passando dall’entrata in alto a sinistra, affrontate il Cavaliere con Ascia e salite verso l’alto utilizzando le piattaforme. Potendo adesso eseguire un doppio salto, non sarà un problema raggiungere la parte alta della torre e salvare l’abitante del villaggio Aeon. Nella stessa stanza troverete anche un Anello Torre.

Villagio Wygol
Tornando al villaggio assisterete ad una scena d’intermezzo. Fatto ciò preparatevi ad affrontare il prossimo livello.

Reef Somnus
Fate attenzione ai nemici di questo livello, poiché la maggior parte di essi potranno avvelenarvi. La stanza di destra nel primo livello conterrà il primo punto di Salto della mappa. Procedete verso la terza area e nella statua troverete il glifo Vol Arcus, oltre a un forziere contenente un Max PM+. Nella successiva, prendete l’uscita in alto che porta alla stanza di sinistra, rompete il muro in alto a sinistra nella stanza successiva e salvate Anna, un’abitante del villaggio.
In seguito, dirigetevi verso il basso: la parte a sinistra corrisponde al secondo punto di Salto della mappa. Cercate di superare rapidamente il Sant’Elmo usando la Luminatio, e raccogliete l’Max Cuori+ nel forziere sul fondo. Lasciate l’area uscendo sulla destra e preparatevi ad affrontare il prossimo guardiano. Salvate ed entrate nella stanza del guardiano.
Guardiano: Rusalka (PS: 2800)
Equipaggiate almeno un glifo d’attacco a lungo raggio (ottimo il Vol Fulgur, se è presente nel vostro arsenale). Durante la battaglia cercate di non distruggere i massi caduti dall’alto, poiché essi rappresenteranno l’unica chance per resistere all’attacco dell’onda gigante. Non appena Rusalka invocherà il tremendo tsunami,nascondetevi sotto le rocce e sopravviverete senza alcun danno. Inoltre, le rocce vi consentiranno di eseguire degli attacchi dall’alto. Cercate di stare sempre a distanza e colpite con attacchi a lungo raggio. Potete anche provare ad attaccarla da vicino, ma si tratta di un comportamento piuttosto rischioso: meglio restare a debita distanza e colpire con i glifi a lungo raggio.
Dopo aver sconfitto il guardiano, spostatevi a destra e prendete l’Max PS+ nell’ultima stanza di questo livello. Procedete verso l’alto, rompete il muro e salvate Serge, un altro abitante del villaggio. Nella stessa stanza potrete rompere la piattaforma in alto a destra per ottenere il Vic Viper. In seguito, procedete verso destra ed esaminate l’area con l’acqua: in essa troverete una statua che contiene un glifo Vol Ascia.

Dimora del Gigante
In questo livello troverete un nemico molto temibile, l’Ectoplasma, che vi infliggerà una maledizione il cui effetto sarà prosciugare completamente il vostro serbatoio di PM. Un buon metodo per sconfiggere questo nemico consiste nell’utilizzo della Luminatio, ma ovviamente ciò dipende dalla vostra tecnica di combattimento preferita. Spostatevi in avanti ed incontrerete la prima Gatta. Una volta eliminata, distruggete la piattaforma in alto a sinistra in modo da ottenere un Anello Temperanza. Nella prossima stanza troverete (a sinistra) una stanza per salvare. Salvate Daniela, l’abitante del villaggio che si trova nella posizione opposta della stanza di salvataggio.
Segreto: nella parte intermedia della mappa attraverserete una zona con alcuni spazi ed alcuni nemici scheletrici. Prima di entrare nel successivo edificio, cioè alla fine di questo percorso, in alto a destra sarà visibile una piattaformaAccucciatevi su di essa per ottenere delle Gocce Nere. Cercate nella stanza in basso a destra, e troverete una statua contenente un glifo Vol Secare. Il nemico Lady Fatale potrà lasciare un glifo Vol Falcis (se non l’avete già prelevato). Procedete verso l’alto, salvate la partita e preparatevi ad affrontare il prossimo guardiano.
Guardiano: Golia (PS: 4200)
Questo boss si muove molto lentamente ma infligge danni considerevoli. Gli attacchi sono molto semplici da evitare, a patto di agire nella maniera corretta. Si tratta di un guardiano ancora piuttosto semplice da sconfiggere, soprattutto in confronto alla difficoltà degli ultimi guardiani di questo gioco. Gli attacchi di Golia sono i seguenti:

  • Salto: è possibile evitarlo scivolando mentre il guardiano si trova a mezz’aria. Quando Golia atterrerà, non dimenticate mai di saltare per evitare la sua devastante onda d’energia.
  • Pugno sul pavimento: non appena il boss inizierà a camminare all’indietro, allontanatevi finché esso non scomparirà dallo schermo, e cercate di evitare i frammenti che cadranno dal soffitto.
  • Pugno sul soffitto: dovrete cercare di evitare i blocchi in caduta dal soffitto.
  • Pestone di piedi: allontanatevi un po’ dal suo piede ed accucciatevi.
  • Accucciamento: provando ad attaccarlo durante questo movimento, il boss vi colpirà con un pugno.

Un buon metodo per sconfiggere questo gigante consiste nell’utilizzo del Vol Ascia, che consente di restare ad una certa distanza, di eliminare i blocchi che cadono dal soffitto e di infliggere un certo danno al guardiano.
Una volta sconfitto Golia, andate verso la stanza a destra e assistete alla scena d’intermezzo. Assorbite l’inquietante glifo Rabbia Dominus e lasciate l’area.

Monti Tymeo
Entrate dall’accesso in alto a sinistra e usate il doppio salto per raggiungere il lato destro in cui c’è la scala rotta. Procedete verso la parte destra della mappa, che prima non era possibile raggiungere, e scendete nella zona sul fondo: scoprirete il secondo punto di Salto della mappa. Da qui, andate in alto a sinistra per poi procedere verso l’alto allo scopo di raccogliere il glifo. Salite utilizzando il Magnes e, una volta arrivati,agganciatevi al campo magnetico onde evitare che il vento vi faccia cadere. Per assorbire questo glifo, restate agganciati al magnete e allungatevi fino all’estremità destra della piattaforma senza lasciare l’appiglio; premete immediatamente il tasto SU per assorbire il glifo. Così facendo, dopo qualche tentativo e con un po’ di fortuna, riuscirete a prendere il glifo Pneuma prima che il vento vi faccia cadere dall’estremità sinistra della piattaforma.
Fatto ciò, continuate verso sinistra. Risalendo la mappa verso l’alto troverete un punto segreto prima dell’uscita.Rompete il muro a sinistra ed otterrete un Rubino; dopodiché salvate.
Segreto: nella zona sopra la stanza di salvataggio è presente l’uscita destra della mappa. Prima di essa, dirigetevi a sinistra e scendete lungo la montagna. Andate a destra attraverso il percorso che passa tra le montagne, proseguite fino alla fine, e accucciatevi per ottenere l’Anello Imperatore. Spostatevi ancora sulla sinistra e troverete un Demone di Fuoco nel mezzo della montagna. Osservate la scena con attenzione: un glifo apparirà in corrispondenza dell’attacco di fuoco lanciato dal mostro. Non appena il glifo sarà visibile, cercate di assorbirlo in modo da ottenere Ignis, che vi sarà molto utile in seguito. Fatto ciò, dirigetevi verso l’uscita sulla destra e salvate l’abitante del villaggio Marcel prima di lasciare l’area.

Monastero
Tornate nel monastero e raggiungete il secondo livello, dove si trova la stanza di salvataggio. Proprio all’esterno di essa, utilizzate i campi magnetici per arrivare in cima ed entrate nella sezione di sinistra. Adesso sarete in grado di raggiungere il forziere a mezz’aria utilizzando il doppio salto, e di ottenere quindi il Anello Folle.
Continuate nella prossima stanza a sinistra, dove si trova il Mezzaluna Ossea. Uccidetelo e spostatevi sul muro di sinistra, dove all’inizio del gioco avrete notato i cubetti che cadono dall’alto nascondendo un glifo. Per assorbirlo, dovrete cercare di distruggere una grande quantità di cubetti ed assorbire il glifo prima che i cubetti lo coprano nuovamente. Utilizzate il glifo Ignis come arma primaria e secondaria ed eseguite una combinazione di glifi (SU + X/Y) sui blocchi assorbendo immediatamente il glifo Cubus.
Segreto: continuate a distruggere i cubetti mentre cadono: prima o poi si fermeranno a partire dalla prima linea. Continuate a colpirli: tutte le pietre si fermeranno facendo apparire un tesoro, ovvero il Anello Giustizia. Abbandonate l’area.

Valico di Tristis
Seguite il percorso a sinistra e, prima di scendere lungo il dirupo, saltate a sinistra per scoprire il primo punto di Salto. Esplorate il lato destro della parte intermedia e troverete un punto di salvataggio. Sul passaggio in fondo, troverete un Mimo, ovvero un fastidioso mostro travestito da forziere. Nella zona della cascata, cercate di salire al livello più alto e troverete un glifo Vol Grando. Utilizzate il campo magnetico per lanciarvi verso il glifo e assorbitelo prima di essere spazzati via. A questo punto, la cascata scomparirà: scendete giù restando vicini al muro di sinistra. Eseguite un salto a mezz’aria e prendete l’Max Cuori+.
Nel livello inferiore rompete il muro a sinistra per entrare in una stanza segreta che vi consentirà di salvare l’abitante del villaggio Irina.
Segretoaccucciatevi a metà della cascata e otterrete il Anello Amanti.
Tornate nel passaggio inferiore e dirigetevi a sinistra, facendo attenzione ad esaminare l’ultima stanza del lato sinistro (dopo aver ucciso la Bestia Corazzata): troverete in essa un baule contenente un Max PS+. Fatto ciò, tornate verso la zona ghiacciata, e sul secondo livello del dirupo troverete una zona che è possibile distruggere. Prendete l’Onice. Al prossimo dirupo, troverete un altro punto di salvataggio nella stanza a sinistra. Procedete verso l’alto e scoprirete un punto di Salto sulla destra. Spostatevi a sinistra nella zona montagnosa, ed esaminate il percorso sotto le montagne per trovare molti altri oggetti utili. Nella seconda montagna troverete ilglifo Vol Hasta, mentre nella quarta un Inire Pecunia e un Max PM+. Tutto ciò sarà possibile a patto di seguire il percorso sotto la montagna e sconfiggere tutti i nemici, in prevalenza ragni. Poiché incontrerete parecchi Uomini Lucertola, provate ad assorbire il loro glifo Vol Scutum.

Cresta dell’Oblio
Selezionate una potente combinazione di glifi per superare la prima area il più rapidamente possibile, in modo da evitare di essere circondati dai fastidiosi Uomini Pulce. Cercate di evitare nemici come il Licantropo e l’uomo Lucertola. Nella zona successiva troverete una stanza di salvataggio in basso a destra. In questa zona, in alto a sinistra, troverete una statua che è possibile raggiungere balzando su di un Altair ed eseguendo un salto a mezz’aria che consenta di estendere la portata del balzo. Per saltare su di un nemico è necessario eseguire undoppio salto e premere GIÙ+BRompete la statua e assorbite il glifo Sapiens Fio. Quindi equipaggiatelo e aggiungete due Vol Grando per affrontare adeguatamente il prossimo combattimento.
Guardiano: Gravedorcus (PS: 3600)
Il boss inizierà ad attaccare subito dopo l’apparizione del blocco di pietra, per cui cercate di evitare il suo primo attacco con la pinna dorsale. Il guardiano apparirà nel lato opposto rispetto a quello in cui ha eseguito il suo attacco con la pinna, cercando di colpirvi usando il fiato velenoso o le mine. Cercate di evitare i colpi e aspettate che il boss ripeta i due attacchi. A questo punto colpitelo il prima possibile utilizzando il blocco di roccia come scudo. Nella seconda parte del suo attacco, il guardiano distruggerà la roccia, per cui è consigliabile aspettare le sue mosse e colpirlo non appena mostrerà un punto debole. Per esempio, è semplicissimo scivolare al di sotto di esso non appena eseguirà un salto e dopo, una volta toccato il suolo (resterà infatti fermo qualche istante). Attaccatelo prima che si riprenda, e ripetete la stessa tattica utilizzata in precedenza per evitare gli attacchi con la pinna, con le mine e col fiato.
Proseguite e raccogliete una piantina di Camomilla nella parte in alto a destra, che potrete raggiungere saltando in testa alla Rosa di Pietra (come avete fatto prima di incontrare il guardiano). Prima di entrare nella prossima area, esplorate l’angolo dietro la Rosa di Pietra e rompetelo, ottenendo così un Diamante. Procedete a sinistra fino alla fine della mappa ed assisterete a una scena d’intermezzo. Prima di abbandonare l’ultima stanza,distruggete il muro alla sinistra ottenendo un Anello Eremita.

Ecclesia
Salite fino alla stanza in alto a destra e parlate con Barlowe.

Palude Argila
Attraversate quest’area e passate alla prossima sezione.

Casa del Mistero
Arrivate alla sala principale, entrate nella stanza in alto a destra e troverete 2000 monete d’oro. Attraversate il passaggio intermedio fino alla stanza sinistra. La stanza in alto a sinistra conterrà anch’essa 2000 monete d’oro, e rompendo la parte in alto a sinistra otterrete uno Schnitzel.
Scendete quindi verso il basso. A sinistra troverete una stanza oscura che conterrà un glifo denominato Vol Umbra. Provate a raccoglierlo se ci riuscite, oppure aspettate fino a quando troverete l’Arma Machina, che vi consentirà di eseguire questa operazione in maniera molto più semplice. Inoltre, utilizzando l’Arma Machina perdistruggere tutti gli spuntoni della stanza scura potrete ottenere il Anello Fortuna. Spostatevi a destra e troverete una stanza di salvataggio che anticiperà l’arrivo del prossimo guardiano.
Guardiano: Albus (PS: 4000)
Questo guardiano costituisce l’unico modo per ottenere il glifo Acerbatus, che apparirà per qualche istante durante i suoi attacchi. Cercate di assorbirlo il più rapidamente possibile prima di uccidere il guardiano. Per battere Albus è possibile usare una tattica molto semplice, vale a dire l’esecuzione di una serie di scivolate in modo da potersi mantenere sempre a distanza ravvicinata ed attaccarlo alle spalle. Ripetete sempre la stessa tattica: aspettate, e appena Albus si muoverà, scivolate e colpitelo alle spalle.
Una volta completato il combattimento, assorbite il glifo Agonia Dominus e tornate all’Ecclesia.

Ecclesia
Caricate al massimo i cuori nella stanza all’inizio di questo livello che avete già incontrato poco dopo aver cominciato la partita. Salvate prima di entrare nella stanza in alto a destra, in cui dovrete affrontare il prossimoguardianoBarlowe in persona!
Boss: Barlowe (PS: 4000)
Questo è il primo guardiano di una certa difficoltà ma, in confronto agli ultimi guardiani del gioco, si tratta ancora di un ostacolo superabile. Fate molta attenzione al libro magico, utile per anticipare l’attacco che il guardiano sta per sferrare. La sfera viola può essere evitata con un semplice salto, ma fate attenzione a non volare troppo in alto. L’elettricità può essere evitata con un doppio salto, ma attenti al momento in cui ricadrete a terra: saltate nel momento preciso in cui il guardiano lascerà cadere il libro, o resterete bloccati per alcuni secondi esponendovi ai suoi attacchi.
Un altro attacco di Barlowe consiste in alcune palle infuocate che sarà necessario evitare correndo, saltando o abbassandosi. Man mano che l’energia del boss diminuirà, Barlowe inizierà a teletrasportarsi da un lato all’altro della stanza, e l’unico modo per evitarlo sarà tenere gli occhi aperti ed utilizzare il doppio salto. Utilizzate dei glifi di attacco a lunga distanza e riuscirete, anche se con qualche difficoltà, a superare questo boss. Cercate di assorbire il glifo Globus non appena esso apparirà.
A questo punto, è arrivato il momento di entrare nel castello di Dracula, in cui qualsiasi difficoltà incontrata finora (sia mostri che guardiani), vi sembrerà un gioco da ragazzi.
Castello di Dracula – Porta degli Incubi
Entrate nel castello e salvate la partita nella stanza a destra. Dal lato opposto della stanza in questione troverete un Max Cuori+, in alto a sinistra. Risalendo l’edificio verso l’alto, al di sopra del secondo ScheleSangue, troverete una Carne Saporita nascosta nel bordo della piattaforma. In alto a destra c’è un baule, ma al momento non siete in grado di passare attraverso le pareti, per cui tenete a mente la sua posizione e proseguite.
Segreto: nella prossima stanza dovrete affrontare gli insidiosi Pantera Nera e un Occhio Spia. Una volta eliminati, saltate sulla piattaforma nell’angolo in alto a destra, accucciatevi e aprite il forziere nascosto in modo da ottenere delle Gocce Bianche. Seguite il percorso ed entrate nella prossima sezione.
Biblioteca – Tomi Maledetti
Procedete fino alla stanza in cui troverete il nemico Draculina, e raccogliete l’Max PS+ nell’angolo in alto a sinistra della stanza. Nella stanza che precede il prossimo scontro con un guardiano troverete una stanza di salvataggio a destra e un punto di Salto nella sezione a sinistra. La parte in alto a sinistra della stanza contiene un forziere in cui è possibile raccogliere un altro Max PS+.
Guardiano: UomoMuro (PS: 9999)
Forse si tratta del guardiano più ridicolo di tutta la serie di Castlevania. Non è infatti possibile sconfiggerlo in alcun modo, qualsiasi sia il glifo o la combinazione magica a vostra disposizione. Per battere l’UomoMuro è semplicemente necessario assorbire il suo glifo Paries, cosa che sarà possibile scegliendo la giusta posizione utile per evitare le esplosioni delle bombe lanciate dal boss. Quando l’UomoMuro lancerà le bombe, l’unico attacco a sua disposizione, osservate le linee ideali che le collegano. Immaginate di disegnare una croce che abbia origine dal centro di ogni bomba, e trovate rapidamente una posizione di sicurezza. Una volta compreso questo schema, non dovrete che aspettare il momento giusto in cui il guardiano visualizzerà il glifo, ed assorbirlo nel consueto modo. La cosa sarà possibile soltanto restando fermi sul blocco blu, per cui non potrete sconfiggere il guardiano fino a quando quella zona precisa della stanza non sarà al sicuro dalle esplosioni delle bombe.
Una volta acquisito il glifo Paries potrete passare attraverso le pareti da cui proverrà un inquietante luce verdolina. Equipaggiate il Paries, passate attraverso il muro dopo averlo attivato, e distruggete la statua in modo da ottenere un glifo Melio Confodere.
Scendete, e al bivio proseguite verso sinistra. Dopo aver attraversato una piccola stanza, incontrerete in alto a sinistra una Draculina e tre insidiosi Macellai Pazzi nella parte inferiore della stanza. Il muro alle spalle della Draculina potrà essere distrutto rivelando un glifo Refection e l’Hanged Man Ring. Continuate nell’area inferiore fino a quando non supererete la lunga stanza da pranzo con i due Tin Man, e troverete un’altra zona segreta. Cercate la cassa fuoriuscente dal muro al di sopra del Macellaio Pazzo, rompetela e raccogliete il Bigné. Fatto ciò, tornate giù e prendete alla fine di questa sezione il glifo Dextro Custos, e ritornate indietro fino alla Porta degli Incubi.

Castello di Dracula – Porta degli Incubi
Procedete fino al passaggio al di sopra della prima stanza di salvataggio di questa sezione, andate a sinistra e utilizzate il glifo Paries per attraversare il muro e prendere l’Max PS+ contenuto nel forziere. Andate a destra nel bivio, e nella stanza successiva troverete un forziere contenente gli Stivali Walchiria. Tornate al bivio e prendete l’altra strada, poiché non potrete procedere ulteriormente. Scendete ed arriverete alla prossima sezione.

Labirinto Ipogeo – Flirt con le Ombre
Scendete lungo le scale, ed arrivate alla prossima zona seguendo il percorso a sinistra. Lungo le prossime scale, entrate nella stanza a sinistra e prendete il Vol Ignis alla fine di essa. Cercate di ottenere il Nitesco dagliScheletri Nova, assorbendo il glifo non appena esso sarà visibile, e fate la stessa cosa anche con i Polkir (i mostri volanti), che vi garantiranno l´assorbimento del Fidelis Polkir.
Una volta raggiunto il doppio passaggio a destra, esaminate con attenzione la parte inferiore a sinistra (prelevate l’Max PM+), e la parte a destra alla fine del passaggio, che vi consentirà di acquisire gli stivaliMercury. Nella prossima stanza a sviluppo verticale, troverete un punto di Salto a mezz’altezza, e una stanza di salvataggio nella parte inferiore. Proseguite a destra e preparatevi ad affrontare il prossimo guardiano.
Guardiano: Blackmore (PS: 5000)
Si tratta di uno dei guardiani più difficili in assoluto del gioco, e uno dei più complessi dell’intera serie Konami. Per superarlo saranno necessari riflessi e una capacità di concentrazione ai limiti dell’umano, nonché una pazienza fuori dal comune utile per imparare tutti gli schemi d’attacco di questo malefico avversario.
Utilizzate due Nitesco come armi, che consentiranno di colpire più volte il boss e di utilizzare una Glyph Union a lungo raggio. Inoltre, essendo delle armi di luce, esse arrecheranno particolari danni a questo malefico nemico. L’unico punto in cui potrete cercare riparo è l’angolo in basso a sinistra della stanza, luogo in cui potrete pianificare la vostra offensiva senza però avere garanzia d’incolumità. Per evitare il fuoco proveniente dalla bocca del mostro sarà sufficiente saltare. Ogniqualvolta il mostro-ombra alzerà il braccio, preparatevi ad eseguire un doppio salto restando aderenti alla parete di sinistra. Ogni colpo del guardiano vi priverà di un’enorme quantità di energia, per cui dovrete cercare di ridurre al minimo ogni contatto con gli arti, la bocca e le comete lanciate da Blackmore.
Il secondo attacco è costituito da una serie di meteoriti: quando il mostro piegherà leggermente la schiena all’indietro, le meteore cadranno a una certa distanza l’una dall’altra, consentendovi di stazionare per qualche istante fra di esse evitando di essere colpiti. Se invece il boss resterà fermo, le comete cadranno compatte verso il muro di sinistra, per cui è consigliabile avanzare per evitarle, sperando nel frattempo di non essere massacrati da un altro attacco. Nella seconda parte del combattimento, il guardiano lancerà più attacchi contemporaneamente cercando in tutti i modi di spazzarvi via, spingendo i vostri riflessi e la vostra pazienza ai limiti estremi; se l’avrete dura la vincerete.
Superato il guardiano procedete a destra, e nella prossima stanza seguite al bivio il percorso di destra, senza andare verso l’alto. Nella stanza successiva, salite fino in cima e all’interno dell’unica stanza troverete dietro ilPestatore Rosso un Max Cuori+.
Lasciate la stanza, scendete fino alla fine dell’area ed incontrerete un Uomo Pulce. Eliminatelo ed eseguite unCoda Lucetola (GIÙ+B) per distruggere il pavimento. Saltate giù, spostatevi a sinistra e troverete una Super Pozione. Andate quindi a destra, utilizzate il glifo Paries per attraversare il muro e raccogliete il Felicem Fio.Colpite il muro a destra per sbloccare un altro passaggio d’energia attraversabile, e utilizzate di nuovo Paries per raccogliete il glifo Rapidus Fio. È anche possibile scoprire un’altra entrata per il castello di Dracula. Tornate quindi al bivio precedente e salite verso l’alto, per poi andare nella stanza di sinistra.
Segreto: nella stanza col masso che cade dall’alto, potrete attraversare il muro di energia utilizzando il glifo Paries. Poco prima di questo muro di energia, accucciandovi, potrete ottenere lo Anello Stella. Nella stessa stanza, utilizzate il Paries per passare attraverso il muro ed evitare così i massi cadenti. Raggiungete la parte alta della stanza e prendete il glifo Lapiste. Fatto ciò, tornate al bivio e andate in alto a destra. Nella stanza successiva rompete il muro in alto a sinistra per ottenere delle Gocce Bianche. Nella stanza con l’acqua, spingete giù prima il secondo blocco e poi il primo. In caso di errore, per resettare la stanza sarà sufficiente uscirvi e rientrarvi. Continuate verso la parte alta della prossima stanza per entrare nella sezione successiva.

Caserma – Ricordi Lontani
Prendete il glifo Melio Hasta, e salvate nella stanza a destra.
Segreto: spostatevi sul livello della mappa proprio sopra la stanza di salvataggio, ed andate nella porta a destra che vi condurrà all’esterno. Sconfiggete il spadaccino e salite sulla piattaforma che sovrasta la porta. Accucciatevi ed otterrete un tesoro nascosto, delle Gocce Verdi. Nella parte finale di questa stanza potrete trovare ben 2000 monete d’oro.
Tornate nella zona precedente e procedete verso l’alto: nella parte in alto a sinistra della stanza troverete un Max Cuori+. Superate il passaggio a destra, e in alto a destra troverete una stanza segreta (dietro all’Uomo Lucertola) dietro un muro che è possibile distruggere. All’interno troverete un Max PS+.
Nella stanza in cui avete incontrato il primo Uomo Lucertola c’è un altro punto segreto sul bordo delle scale alla destra, che una volta distrutto rivelerà delle Gocce Verdi. Scendete verso la parte inferiore della mappa e in basso a sinistra troverete un Max PM+.
Segreto: nella prossima stanza potrete accedere all’esterno. La prima parte del passaggio è piena dispadaccini, e la seconda contiene un Uomo Lucertola e il tesoro nascosto. Accucciatevi sulla piattaforma sul lato sinistro e otterrete delle Gocce Rosse. Nel prossimo edificio andate a destra per trovare una stanza con un punto di Salto, ed entrate nella stanza in basso per ottenere la cotta Walchiria. Spostatevi sul piano successivo, rompete il muro in alto a sinistra ed aprirete una stanza segreta con al suo interno un baule contenente il Anello Luna.

Torre Meccanica – Passaggio dello Stige
Distruggete la statua sul lato destro e assorbite il glifo Vis Fio. In alto a sinistra troverete una stanza di salvataggio. Proseguite quindi a sinistra nel percorso intermedio. Non appena arriverete in una stanza più grande, andate nella porta in basso a destra (e non in quella in basso a sinistra). Per superare indenni gli spuntoni, usate il magnete sulle due ruote oppure sfruttate le funzionalità del glifo Rapidus Fio. Nella prossima stanza incontrerete una Automaton ZX27, da cui potrete carpire il glifo Arma Machina. Fatto ciò, prendete l’uscita in basso e superate il prossimo passaggio, che conterrà altri due robot Automaton, e arrivate all’ultima stanza. A questo punto non dovrete che colpire entrambi gli interruttori con un attacco elettrico (per esempio usando una combinazione di glifi di Melio Hasta e Vol Fulgur): il primo sarà accessibile con un doppio salto, mentre il secondo nel ricadere al suolo. Se non ci riuscite, ripetete la sequenza più volte cercando di sprecare il minor numero di cuori possibili. Prelevate il glifo Morbus e tornate nella zona all’esterno per poi passare alla zona inferiore della parte sinistra di questa sezione.

Deposito di Armi – Grido della Notte
Appena entrati in questa sezione, andate il più possibile a sinistra, distruggete il muro all’estremità della stanza, e raccogliete un Max PS+. Scendete ed entrate nella stanza destra, facendo attenzione allo Spada Spettrale(tenetelo a distanza). Alla fine del percorso troverete il glifo Melio Scutum nascosto in una statua. Seguite il percorso a sinistra, raccogliete i glifi Melio Culter e Melio Falcis (quest’ultimo è custodito da una statua). Nella prima zona a scale troverete un punto di Salto nella stanza a sinistra, e procedendo fino alla prossima zona a scale a sinistra troverete una stanza di salvataggio. La piccola piattaforma davanti al cancello di entrata nella stanza del guardiano può essere distrutta rivelando un Sundae Menta. Entrate ed affrontate il guardiano.
Guardiano: Eligor (PS: 3000)
Questo guardiano è talmente difficile da farvi quasi rimpiangere l’allucinante scontro con Blackmore. È possibile superare la prima parte del combattimento mantenendo una buona concentrazione, mentre la seconda spingerà ai limiti estremi i vostri sensi e la vostra pazienza.
Cercate di distruggere i cristalli sulle sue zampe anteriori evitando gli attacchi con la spada e rimanendo a debita distanza dagli arti del cavallo. Fatto ciò, il guardiano solleverà le zampe anteriori consentendovi discivolare sotto il ventre del cavallo meccanico. A questo punto, utilizzate un doppio glifo di ascia per rompere le balestre (per esempio il Melio Ascia che è possibile ottenere dal Gran Cavaliere), cercando di evitare gli zoccoli del cavallo. Fatto ciò, aspettate che il guardiano salti e scivolate sulla sinistra passandogli alle spalle.Distruggete i cristalli sulle zampe posteriori cercando di evitare i colpi inflitti dalla coda. Fatto ciò, e non sarà certo semplice, il guardiano cadrà per un attimo consentendovi di salire sulla sua schiena e distruggere il cristallo sulla sua testa. In questo frangente, la vostra pazienza, sopportazione e concentrazione saranno sollecitate ai limiti estremi dagli allucinanti attacchi che il guardiano vi scaglierà contro, usando la coda, il gomito e la schiena (anche contemporaneamente). Cercate di memorizzare gli attacchi, piuttosto schematici, e colpite a ripetizione il cristallo rosso sulla testa con le armi più potenti che avete.
Entrate nella stanza successiva e prelevate il glifo Arma Custos. Tornate a sinistra e prendete il punto di Saltoper recarvi alla sezione delle Caserma. Da qui salite verso l’alto ed entrate nella Torre Meccanica.

Torre Meccanica – Passaggio dello Stige
Stavolta prendete il percorso verso l’alto e superate il passaggio con l’Automaton ZX27. Uccidete i due Uomini Lucertola e cercate di superare indenni le Teste di Medusa e le Teste di Gorgone, che potranno trasformarvi in pietra al solo tocco. Nella prossima stanza, usate il Magnes per superare gli spuntoni ed esaminate con attenzione la parte superiore di questa stanza: troverete la Maschera Walchiria. Entrate nell’area successiva in alto e in quella dopo ancora, rompete il muro a destra e raccogliete un Max PS+. Nella stessa stanza, a metà dell’area, cercate il forziere sulla sinistra, apritelo e prendete la Corazza Petto. Andate nella porta in alto a destra. Nella sezione successiva troverete un’enorme quantità di Medusa e Teste di Gorgone, specie nella parte superiore. Superateli ed entrate nella prossima stanza eliminando i Spauracchi. Così facendo potrete raggiungere l’ultima stanza, in cui troverete un forziere con all’interno il demoniaco Anello Morte.
Tornate nella stanza in cui avete trovato la Corazza Petto ed entrate nella porta in alto a sinistra. Spostatevi nella zona superiore, andate a destra e troverete un punto di Salto e una stanza di salvataggio, elementi che preannunciano un combattimento contro un guardiano.
Guardiano: Morte (PS: 4444)
Innanzitutto assicuratevi di avere i cuori al massimo, ed equipaggiatevi con tutti gli oggetti in grado di aumentare il vostro attacco e la vostra resistenza fisica. È possibile indossare l’Anello Morte per velocizzare il combattimento. Per quanto riguarda i glifi, utilizzate il Melio Falcis, il Nitesco e il Vis Fio. Attivate quest’ultimo e attaccate la Morte con delle combinazioni di glifi. Così facendo, dovresti riuscire a risolvere questo boss prima di terminare i cuori.
Entrate nella stanza dietro l’arena di combattimento, ed acquisite il glifo Sinistro Cutos. Tornate nell’area inferiore, e al bivio proseguite a sinistra. Seguite il passaggio a sinistra, eliminate gli insidiosi nemici e troverete il lucchetto di Cerbero. Salite sul pulsante dopo aver equipaggiato tutti e tre i glifi Cutos, e proseguite fino allastatua di Cerbero, che potrete accendere usando i glifi in questione. Salite verso l’alto ed entrate nella stanza a sinistra: troverete un punto di salvataggio. Potrete anche distruggere il bordo della piattaforma che precede lastanza di salvataggio per ottenere un Eisbein. Andate a destra.
Approccio Finale – Polvere alla Polvere
Qui le cose si faranno davvero difficili, e sarà necessaria la massima concentrazione per evitare di esaurire le proprie energie in pochi minuti. Seguite il percorso verso la parte in alto ed eliminate tutti i nemici, in particolare iTroll da Grotte. Proseguite verso la porta a sinistra in modo da raccogliere un po’ di oggetti, indizio che (come da tradizione in Castlevania) indica l’approssimarsi dello scontro finale con Dracula. Eliminate le Diavolesse e iCavalier Fatale, ed arriverete in una grande stanza vuota piena di Scheletri Alati. Qui troverete un Max PM+, un baule del tesoro con all’interno degli elementi casuali e lo straordinario Volaticus, il glifo che consente di volare. Usatelo e volate nella parte alta di quest’area.
Raccogliete il Anello Sole, le Gocce Blu, il Max PM+ e il Max Cuori+, tutti contenuti nei forzieri. Fatto ciò, tornate indietro da dove siete venuti e procedete in alto a destra. Arrivate fino a una stanza contenente uno Spauracchioe uno Spadaccino, rompete il muro all’ingresso e raccogliete l’Anello Giudizio. In alto a destra troverete un punto di Salto, e in basso a sinistra un forziere con un Max Cuori+. Usate il Volaticus per volare fino al soffitto,rompetelo e prelevate un Onice, l’Anello Mondo, un Diamante e un Minerale Oro.
Andate in alto a sinistra e, dopo la piccola stanza vuota, usate il Paries per prelevare l’Max PM+ e la Super Pozione nella stanza in basso. La prossima stanza consente di salvare prima dello scontro col guardiano finale. Prima di procedere, è consigliabile sfruttare la stanza con il punto di Salto per raccogliere gli oggetti ancora presenti nelle diverse zone di gioco. Se ciò non dovesse interessarvi, procedete direttamente verso lo scontro finale.

Recupero Oggetti – Monti Tymeo
Raggiungete il dirupo al centro della mappa, quello del ponte con i Cavalier Roccia e lo Yeti. Andate nella stanza a sinistra nella zona centrale del dirupo, e troverete un muro di energia che vi consentirà di ottenere un Anello Diavolo.

Recupero Oggetti – Sentiero delle Nebbie
Entrate dalla sinistra, e nella seconda stanza troverete un muro di energia in cui entrare. Prendete il Melio Arcusdalla statua, e lo Anello Ierofante dal forziere. Distruggete il muro alla fine e prelevate le Gocce Bianche.

Recupero Oggetti – Casa del Mistero
Andate nella stanza a sinistra, e prelevate il Vol Umbra nella stanza oscura. Equipaggiatevi con l’Arma Machinaper avere vita più facile: distruggete tutti gli spuntoni in movimento e prelevate il Anello fortuna.

Scontro Finale – Castello di Dracula
Entrate da sinistra, utilizzate il punto di Salto per arrivare alla sezione in cui si trova la stanza di Dracula. Andate a sinistra fino alla stanza di salvataggiosalvate, e preparatevi per lo scontro definitivo. Equipaggiate l’Anello Morte e l’Anello Giudizio, e qualsiasi altro oggetto o abito in grado di aumentare il vostro potere di attacco. Come glifo, vi consigliamo il Melio Falcis, il Nitesco e il Agonia Dominus. Quest’ultimo, una volta attivo, vi consentirà di colpire Dracula con delle terrificanti combinazioni di glifi da 1000 HP ciascuno.
Guardiano: Dracula (PS: 9999)
Entrate nella stanza. All’inizio della battaglia avvicinatevi al boss e attivate il Agonia Dominus. Colpite Dracula con una serie di combinazioni di glifi di Melio Falcis e Nitesco; molto probabilmente il vampiro inizierà a lanciarvi delle palle di fuoco che saranno automaticamente distrutte dalla vostra azione. Se siete arrivati a un livello elevato, riuscirete a distruggere Dracula prima che questi riesca ad eseguire un altro attacco. In caso negativo, il vampiro inizierà a correre verso di voi tirando dei calci. Il glifo Agonia Dominus dovrebbe aver ridotto di parecchio la vostra energia, per cui è consigliabile ricorrere a una serie di pozioni in modo da poter proseguire senza particolari problemi. Continuate a colpire Dracula con le combinazioni di glifi per porre fine al combattimento. Dopo un breve intermezzo, dovrete equipaggiare immediatamente il glifo Rabbia Dominus e il glifo Odio Dominus per lanciare una combinazione di glifi utile ad eliminare definitivamente Dracula, completare il gioco e godervi il finale completo.

Alcuni abitanti del villaggio vi commissioneranno delle missioni opzionali che vi consentiranno di acquistare o guadagnare denaro od oggetti aggiuntivi.

Nikolai
Nessuna missione.

Jacob
Nessuna missione.

Abram
Missione 1 – Sta finendo la Salvia
Elemento richiesto: Salvia x1
Dove reperirlo: la Salvia si trova nel Sentiero delle Nebbie o nei forzieri dell’Isola Prigione Minera, del Sentiero delle Nebbie e della Grotta degli Scheletri
Ricompensa: aggiunge una Pozione e un Tonico al negozio

Missione 2 – Mancano gli Ingredienti
Elemento richiesto: Camomilla x1
Dove reperirlo: la Camomilla si trova nel Canale Kalidus, nella Cresta dell’Oblio o nei forzieri della Isola Prigione Minera e dei Monti Tymeo
Elemento richiesto: Ruta x1
Dove reperirlo: la Ruta si trova nel Sentiero delle Nebbie o nei forzieri dei Monti Tymeo, del Valico di Tristis e della Palude Argila
Ricompensa:  aggiunge Anti Veleno ed Anti Dannazione al negozio

Missione 3 – La Mandragora Cura Tutto
Elemento richiesto: Salvia x1
Dove reperirlo: la Salvia si trova nel Sentiero delle Nebbie o nei forzieri dell’Isola Prigione Minera, del Sentiero delle Nebbie e della Grotta degli Scheletri
Elemento richiesto: Mandragora x1
Dove reperirlo: la Mandragora viene lasciata dal mostro Mandragora nella Palude Argila
Ricompensa: aggiunge Ripara Cuore, Super Pozione e Super Tonico al negozio

Missione 4 – Dei Componenti Insoliti
Elemento richiesto: Salvia x1
Dove reperirlo: la Salvia si trova nel Sentiero delle Nebbie o nei forzieri dell’Isola Prigione Minera, del Sentiero delle Nebbie e della Grotta degli Scheletri
Elemento richiesto: Carne Tritone x1
Dove reperirlo: la Carne Tritone viene lasciata da Lorelai nel Reef Somnus
Ricompensa: aggiunge Super Pozione al negozio

Laura
Missione 1 – Una Pietra Fortunata
Elemento richiesto: Lapislazzulo x1
Dove reperirlo: il Lapislazzulo si trova nei forzieri del Canale Kalidus, del Sentiero delle Nebbie, della Grotta degli Scheletri o raramente nel Monastero, nella Foresta Ruvas e nell’Isola Prigione Minera
Ricompensa: aggiunge Quadrifoglio al negozio

Missione 2 – Un Gradevole Accessorio
Elemento richiesto: Rubino x1
Dove reperirlo: il Rubino si trova nei Monti Tymeo o nei forzieri del Castello di Dracula, della Palude Argila, dei Monti Tymeo e del Valico di Tristis.
Elemento richiesto: Zaffiro x1
Dove reperirlo: lo Zaffiro si trova nel Canale Kalidus o nei forzieri del Castello di Dracula e del Reef Somnus
Elemento richiesto:
 Smeraldo x1
Dove reperirlo: 
 lo Smeraldo si trova nel Canale Kalidus o nei forzieri del Castello di Dracula, della Palude Argila e del Valico di Tristis
Ricompensa: aggiunge Spille Rubino, Anello Rubino, Spille Zaffiro, Anello Zaffiro, Spille Smeraldo, Anello Smeraldo al negozio

Missione 3 – Un Comodo Accessorio
Elemento richiesto: Diamante x1
Dove reperirlo: il Diamante si trova nella Cresta dell’Oblio, nel Castello di Dracula o nei forzieri della Sala di Addestramento, della Palude Argila e del Valico di Tristis
Elemento richiesto: Onice x1
Dove reperirlo: l’Onice si trova nel Valico di Tristis, nel Castello di Dracula o nei forzieri della Sala di Addestramento e del Castello di Dracula
Ricompensa: aggiunge Spille Diamante, Anello Diamante, Spille Onice, Anello Onice al negozio

Missione 4 – Il Lavoro di una Vita
Elemento richiesto: Alessandrite x1
Dove reperirlo: l’Alessandrite si trova nei forzieri della Sala di Addestramento
Ricompensa: Corona Reale

Eugen
Missione 1 – L’Impreparazione Costa
Elemento richiesto: Minerale Ferro x3
Dove reperirlo: il Minerale Ferro si trova nel Canale Kalidus o nei forzieri del Canale Kalidus, dei Monti Tymeo, dell’Isola Prigione Minera. Viene lasciato dai Cavalier Roccia nei Monti Tymeo, e da Automaton ZX26 nella Dimora del Gigante
Ricompensa: 2400 monete d’oro; aggiunge Placca Ferro e Gambali di Ferro al negozio

Missione 2 – La vera arte del Fabbro
Elemento richiesto: Minerale Argento x3
Dove reperirlo: il Minerale Argento si trova nei forzieri del Reef Somnus, del Valico di Tristis, della Palude Argila, del Castello di Dracula e della Grotta degli Scheletri. Viene lasciato da Cavalier Gufo nella Palude Argila, da Uomo di Latta nell’Isola Prigione Minera e nel Castello di Dracula, da Agitamartello e da Automaton ZX27 nel Castello di Dracula
Ricompensa: 3600 monete d’oro; aggiunge Placca d’Argento e Gambali di Argento al negozio

Missione 3 – Un Lavoro Eccellente
Elemento richiesto: Minerale Oro x3
Dove reperirlo: il Minerale Oro si trova nella Casa del Mistero, nel Castello di Dracula, nei forzieri della Sala di Addestramento e del Castello di Dracula. Viene lasciato dall’Uomo di Latta nell’Isola Prigione Minera e nel Castello di Dracula, da Doppio Martello e da Mastro d’Armi nella Sala di Addestramento
Ricompensa: 7200 monete d’oro ; aggiunge Placca d’Oro e di Platino, Gambali d’Oro e di Platino al negozio

Aeon
Missione1 – Il Sale non è mai troppo
Elemento richiesto: Sale x1
Dove reperirlo: il Sale viene lasciato da diversi nemici nel Canale Kalidus (sott’acqua)
Ricompensa: aggiunge Zuppa di Mais e Minestrone al negozio

Missione 2 – Non l´ho mai mangiato
Elemento richiesto: K.Pesce Crudo
Dove reperirlo: il K.Pesce Crudo viene lasciato dal Killer Pesce nel Canale Kalidus
Ricompensa: K. Pesce BBQ, e aggiunge K.Pesce BBQ e Spaghetti Ramen al negozio

Missione 3 – Non si può cucinare così
Elemento richiesto: Carne Saporita x1
Dove reperirlo: la Carne Saporita si trova nel Castello di Dracula o nei forzieri del Reef Somnus
Ricompensa: Bisteccona; aggiunge Bisteccona e Spaghetti Ramen al negozio

Marcel
Missione 1 – Davvero una brutta piaga
Elemento richiesto: foto di un Troll da Grotte
Dove reperirlo: otterrete la FotoCamera da Marcel in modo da poter iniziare la missione. Scattate una foto al Troll da Grotte nei Monti Tymeo o nel Castello di Dracula usando la FotoCamera
Ricompensa: 6000 Monete d’Oro; aggiunge Frontiera 1 al negozio

Missione 2 – L’orrido Cavallo Demone
Elemento richiesto: foto di un Diavolo Jersey
Dove reperirlo: scattate una foto al Diavolo Jersey nella Palude Argila usando la FotoCamera
Ricompensa: 8000 Monete d’Oro; aggiunge Frontiera 2 al negozio

Missione 3 – L’orrido Pupazzo di Neve
Elemento richiesto: foto di uno Yeti
Dove reperirlo: scattate una foto allo Yeti nei Monti Tymeo usando la FotoCamera
Ricompensa: 12000 Monete d’Oro; aggiunge Frontiera Fine al negozio

George
Missione 1 – Il Violino Silente
Elemento richiesto: Crine Cavallo
Dove reperirlo: il Crine Cavallo viene lasciato da Incubo nei Monti Tymeo
Ricompensa: aggiunge Traccia 2, Traccia 3 al negozio

Missione 2 – Il Grido che Uccide
Elemento richiesto: Urlo Banshee
Dove reperirlo: riceverete il Fonografo da George per iniziare la missione. Cercate un nemico Banshee nel Monastero e usate il Fonografo quando esso attaccherà
Ricompensa: aggiunge Traccia 4 e Traccia 6 al negozio

Missione 3 – Gli artisti sono Egoisti
Elemento richiesto: Inchiostro nero
Dove reperirlo: L’Inchiostro nero viene lasciato dal Polipo Oscuro nel Canale Kalidus
Elemento richiesto: Penna d’Aquila
Dove reperirlo: la Penna d’Aquila viene lasciata dall’Altair nel Valico di Tristis o nella Cresta dell’Oblio
Ricompensa: aggiunge Traccia 7, Traccia 8 al negozio

Serge
Missione 1 – Nascondino!
Elemento richiesto: trovare Serge
Dove reperirlo: Serge si è nascosto in uno dei barili del villaggio. Distruggete i barili e parlategli prima che conti fino a 15
Ricompensa: Gocce Rosse

Missione 2 – Fammi vedere il Gufo!
Elemento richiesto: glifo Fidelis Noctua
Dove reperirlo: il glifo Fidelis Noctua viene lasciato dal Gufo nel Valico di Tristis. Tornate da Serge e usate il Fidelis Noctua
Ricompensa: Gocce Blu

Missione 3 – Non mi prendi!
Elemento richiesto: trovare Serge
Dove reperirlo: sarete nel buio e Serge vi guiderà dicendovi in che direzione andare. Quando raggiungete il pestifero bambino, apparirà un indicatore a freccia. Premete SU. Il bimbo sarà sul tetto, proprio sopra Abram
Ricompensa: Gocce Verdi

Anna
Missione 1 – Cercando Tom
Elemento richiesto: trovare il gatto Tom
Dove reperirlo: il gatto Tom si trova nel Valico di Tristis, superate due stanze dall’entrata di sinistra (quelle dopo la nebbia). Tim si trova sul secondo albero
Ricompensa: Gocce Nere

Missione 2 – I Topi vanno verso il Cibo
Elemento richiesto: trovare un topo
Dove reperirlo: il topo si trova nel Canale Kalidus, nella nave affondata della zona in basso a sinistra, vicino al Tritone
Ricompensa: Orecchini Cuore

Missione 3 – Tom e i gioielli
Elemento richiesto: Crisoberillo x1
Dove reperirlo: il Crisoberillo si trova in un forziere dei Monti Tymeo e del Reef Somnus
Ricompensa: Collare (da Laura)

Monica
Missione 1 – Facciamo un abito!
Elemento richiesto: Fibra di Cotone x5
Dove reperirlo: la Fibra di Cotone si trova nei forzieri del Monastero, della Foresta Ruvas, dell’Isola Prigione Minera e del Canale Kalidus
Ricompensa: Abito di Cotone; aggiunge Abito di Cotone e Abito da Seta al negozio

Missione 2 – Tragico Baco da Seta
Elemento richiesto: Fibra di Seta x5
Dove reperirlo: la Fibra di Seta si trova nei forzieri del Sentiero delle Nebbie, della Grotta degli Scheletri, del Reef Somnus, del Canale Kalidus, e viene lasciato da Aracne nel Valico di Tristis
Ricompensa: Abito di Seta; aggiunge Abito di Seta, Abito Impero e Abito Corsetto al negozio

Missione 3 – È Cashmere?
Elemento richiesto: Fibra di Cachemere x5
Dove reperirlo: la Fibra di Cachemere si trova nei forzieri del Sentiero delle Nebbie, della Grotta degli Scheletri, e viene lasciato dal Fomoro Bianco
Ricompensa: Abito da Sera; aggiunge Abito da Sera e Abito da Sposa al negozio

Irina
Missione 1 – Corvi Maligni
Obiettivo: uccidere 30 Corvi neri nei Monti Tymeo
Ricompensa:  Eclair al caffé

Missione 2 – Hai sentito ululare?
Obiettivo: uccidere 10 Licantropi nella Cresta dell’Oblio.
Ricompensa: Tart Tatin

Missione 3 – Un ospite indesiderato
Obiettivo: uccidere Jiang Shi
Ricompensa: Wings

Daniela
Missione 1 – Un raggio di speranza
Elemento richiesto: Arte del Faro
Dove reperirlo: prendete il Libro Schizzi da Daniela, andate in cima al Faro e usatelo
Ricompensa: Cappello Garbo

Missione 2 – Un luogo rilassante
Elemento richiesto: Arte Cascata
Dove reperirlo: andate nella cascata del Valico di Tristis e usate il Libro Schizzi
Ricompensa: Cappello Tesoro

Missione 3 – Memorie Tragiche
Elemento richiesto: Arte Chiesa
Dove reperirlo: andate nella chiesa della Cresta dell’Oblio (all’estremità sinistra) e usate il Libro Schizzi
Ricompensa: Cappello Rabdomante

Annunci

Di' la tua, lascia un commento!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...