Pandora’s tower, soluzione

PANDORA’S TOWER: UNTIL I RETURN TO YOUR SIDE

Attenzione: se impiegherete troppo tempo nel recuperare i cuori dei boss, il gioco finirà, game over, perché la ragazza, Ceres,  si muterà in un mostro.

La guida video e la guida scritta differiscono leggermente l’una dall’altra, dato che i video sono di EmiruTheKnight.


1- Dopo il video di introduzione entrate nella torre, davanti a voi vedrete una grande statua e nella sala due porte, una a nord e una a est – entrate in quest’ultima ma nella sala successiva non ci sarà niente, entrate nell’altra porta e preparatevi a sconfiggere un nemico; otterrete il suo cuore. Uscite dalla torre ed entrate nella casa, assisterete al filmato in cui la ragazza mangiando il cuore del mostro ritorna normale e poi assistete a dei dialoghi. Missione compiuta!

Nella casa parlate con ogni luogo indicato dalla freccia verde; nel letto si ristora la vita, nel baule si possono depositare gli oggetti e sul foglio si salva; entrate anche nelle porte e poi uscite dalla porta a nord ed entrate nella torre, la seconda porta della stanza dove avete affrontato il mostro è aperta, entratevi, sconfiggete i nemici e colpite l’altra porta che porta (scusate il gioco di parole) nella stanza della statua. Salite sull’ascensore, premete C e col puntatore contro il pulsante per azionarlo premete B e muovete il Wiimote così che lo attiverete e salirete al piano superiore: entrate nella porta sconfiggete i due nemici ed entrate nell’altra porta ad est. Qui vedrete un brillio dall’altra parte di un precipizio, con C e B, con la catena, recuperatelo ed equipaggiatelo seguendo le istruzioni ed entrate nell’altra porta, a nord: ci sarà un mostro forte, una sorta di alveare. Sconfiggete le api e poi usate la catena contro l’alveare per distruggerlo. Entrate nella porta dietro di esso e salite le scale fino a che troverete una porta sulla destra in cui potete entrare. Bevete l’acqua alla fonte ed entrate nella porta a nord, superate i precipizi ed entrate nella stanza successiva. Ivi un filmatino vi mostrerà dei rovi ma voi ignorateli e salite sulla scala verticale ed utilizzate poi le sporgenze rocciose per salire al piano di sopra, salite le scale ed entrate nella porta: vedrete un portone immenso, entrate nella porta ad ovest e colpite la pianta che fuggirà, tornate nella stanza precedente, colpitela ancora e fuggirà e tornate nella stanza dei rovi in cui affronterete la pianta. Sconfittala dovrete aprire la porta utilizzando la catena: con C e su del pad muovete l’ingranaggio. Entrate, distruggete la struttura che tiene la catena e vedrete aprirsi il portone al piano di sopra, raggiungetelo ed entrateci e preparatevi ad affrontare una chimera gigante

BOSS: per sconfiggerlo dovete usate la catena sulla sua testa, da dove esce quella specie di etere.

Recuperato il suo cuore tornate dalla ragazza.
In casa Graiai il mercante vi farà un discorso, voi andate da Ceres e fatele mangiare il cuore; assisterete ad un video.

2- Prima di uscire di nuovo la ragazza vi farà un altro discorso. Sarà aperta una nuova via per la torre. Entrate e vedrete la statua con due catene. Entrate nella porta a nord e sconfiggete i due mostri poi salite con l’ascensore ed entrate nella porta ad ovest, sconfiggete il mostro ed andate verso i precipizi ad est che potete superare con la catena, quindi entrate nella porta e uccidete i tre “cani” poi uscite dal buco nel muro e salite sulla sporgenza usando la catena. La seconda roccia per poter creare un appiglio dovrete metterla voi: incatenate la roccia vicina a voi e con A puntate verso la freccia verde e premete B. Salite sull’altra sporgenza e poi verso i tre spuntoni di roccia. Utilizzate l’ascensore per salire e create un altro spuntone di roccia.
Entrate nella porta da cui esce una catena, scendete al piano di sotto – entrate nel buco nel muro e scendete dal precipizio, sconfiggete i nemici volanti e proseguite seguendo la catena: troverete una porta a meccanismo che già sapete aprire, C + su del pad oltre la quale troverete il supporto che regge la catena da distruggere. Aprendo la porta comincerà un filmato della ragazza. Tornate fuori dov’eravate prima di entrare nella porta.
Salite ed utilizzate un altro ascensore per andare di sopra; verso est c’è una scala sotto la quale troverete una fontana. Scendete ed entrate nella porta da cui esce una catena.
I quattro nemici sono resistenti, il modo per sconfiggerli e catturali con la catena e con B + A lanciarli uno addosso all’altro. Sconfittili, entrate nella porta. Vi verrà mostrato un appiglio su cui dovrete lanciare la catena per dondolarvi e andare dall’altra parte; proseguite e troverete un’altra porta a meccanismo, entrate e distruggete il secondo supporto della catena così che si apra il portone. Tornate fuori dov’eravate, sopra la fontana.
Prendete la roccia e portatela sull’ascensore che farete salire per piazzare la roccia e creare così un appiglio. Utilizzate il dondolo per andare dall’altra parte del precipizio ed entrate nel portone gigante.

BOSS: legatelo ai massi nella stanza e colpite il punto debole dietro la testa.

Recuperato il suo cuore tornate da Ceres: la troverete al piano di sotto, già quasi trasformata ma mangiando la carne del boss tornerà normale ed assisterete ad un filmato nel quale vedrete quel che è accaduto il giorno in cui ha subìto la maledizione.

3- Torre dell’acqua. Entrate e vedrete una torre differente, ma la statua con ancora due catene. Nel portone dietro la statua c’è una grossa ruota di pietra, per ora  ignoratela e andate verso destra dove c’è un appiglio per la catena e raggiungete l’altro lato; oltre la porta subito lì vicino c’è un tesoro e dei nemici da sconfiggere; uscite e andate verso sinistra ed entrate nella porta: vedrete una cassa in legno da spingere verso il muro per salire sopra, quindi salite le scale ed entrate nel portone, sconfiggete i nemici ed entrate nell’altro portone. Stando attendi al nemico che esce dall’acqua spostate la cassa nell’acqua verso il basso di modo che possiate saltare dall’altra parte (occhio ad un altro nemico) e salite le scale per entrare in un portone e assistere a un filmatino che vi mostrerà il prossimo portone da raggiungere; proseguite dritti, superate il precipizio e aprite il tesoro: è una nuova arma! Equipaggiatela e alla sinistra della cassa del tesoro c’è una maniglia

(1 di 2) che dovete tirare con la catena. Dov’è il precipizio scendete lungo i massi sporgenti ed entrate nel portone sullo stesso lato (da dove esce la catena) oltre il quale ci sono dei nemici da affrontare: sconfittili aprite la porta e distruggete il supporto della catena e tornate indietro entrando nell’altro portone sul piano del portone da dove usciva la catena. Salite le scale (o usate i ganci per appigliarvi e saltare dall’altra parte), vedrete anche una fontana non funzionante, arrivate all’ultimo piano e uscite dalla porta, avvicinatevi alla maniglia (2 di 2) da tirare e comincerà a girare la grande ruota. Tornate nella porta e scendete le scale, andando giù fino in fondo, rompete l’asse che blocca il portone ed uscite. Appigliatevi al gancio sulla ruota e salite fino a trovare un gancio a cui aggrapparvi ed entrate nel portone con delle ruote girano, salite le scale, bevete alla fontana per ricuperare la vita e raggiungete il portone all’ultimo piano: entrerete in una stanza con una grande colonna d’acqua; appena entrati aggrappatevi al primo blocco che sale e andate su, arpionate il gancio e raggiungete la porta da cui esce la seconda catena, apritela e rompete il sostegno della catena. Vedrete aprirsi la porta della stanza del boss. Scendete ed arpionate il blocco di roccia dalla parte opposta alla porta d’ingresso e troverete un altro gancio, aggrappatevi ed entrate nel portone: sarete all’esterno, salite le scale e raggiungete il boss.

BOSS: legate con la catena i punti deboli e tirateli stando attenti ai raggi che lancia.
Come secondo modo di attaccare avrà dei tentacoli.

Recuperate il cuore e portatelo alla ragazza, al piano di sopra della casa.

4- Dopo il filmato, entrate nella nuova torre. Anche qui, due catene.
Torre del fuoco. Entrate nel portone dietro la statua, che si chiuderà e sarete attaccati da dei mostri canidi, sconfiggeteli ed entrate nella porta successiva, salite le scale evitando o sconfiggendo i piccoli nemici e raggiungete il portone di sopra. Entrati alla vostra destra vedrete un fuoco, con la catena prendete della brace e trascinatela verso sinistra per lanciarla contro la lanterna spenta ed accenderla, andate avanti ed entrate nel portone con la catena, state attenti ai mostri ed entrate nell’altro portone con la catena: un filmatino vi mostrerà i nemici  simil-spettri da sconfiggere; usate la catena per aprire la porta e distruggere il supporto per la catena. Uscendo, un altro filmato mostrerà Ceres recuperare un libro dalla libreria di casa. Uscite anche dalla sala con altri mostri e aggrappatevi, sulla sinistra a delle rocce sporgenti per arrivare dall’altra parte. È una zona buia, potete illuminarla un po’ portandovi appresso della brace, comunque a ridosso del muro c’è un portone da aprire. Sarete all’esterno: raggiungete uno strano macchinario da azionare con la catena che farà apparire degli appigli per raggiungere il piano di sopra e la fontana per recuperare la vita; entrate nel portone. Un video vi mostrerà la stanza infuocata! Sulla sinistra c’è un macchinario simile a quello di fuori, azionatelo stando attenti a non bruciarvi: tale macchinario spegnerà il fuoco che vi permetterà di azionare un altro macchinario. Proseguite e camminate sulla lava secca per raggiungere un corridoio al centro della stanza, andate verso nord e aggrappatevi agli appigli sul muro e poi ad altri appigli su un altro muro sulla destra: stando attenti a delle colate laviche raggiungete un gancio e poi una scala per andar di sopra e, grazie a un altro appiglio, raggiungere il portone con la catena nelle cui vicinanza c’è un altro macchinario per spegnere i fuochi rimanenti nella sala. Entrate nel portone e distruggete il sostegno per la catena e si aprirà la porta del boss. Uscite, raggiungete il gancio e poi tornate sulla scala, scendete, prendete il gancio e raggiungete l’altra parte della stanza (sempre sui ganci) e poi raggiungete un soffitto a griglia su cui potete aggrapparvi; salite sull’area lì vicino e appigliatevi al gancio per raggiungere un portone rialzato. Usciti da quella sala un video vi mostrerà dei ganci, ma prima scendete e azionate i macchinari, stando attenti ai nemici. Tornate su, dove avete visto i ganci e appigliatevi. Raggiungete la zona in alto e quindi entrate nella stanza del boss.

BOSS: un mostruoso mostro (eh già) di fuoco: dovete colpirgli le spalle con la catena per farle spegnere, e quindi la testa.

Recuperate il cuore e portatelo a Ceres.

5- Dopo il filmato potrete accedere ad un’altra torre. In questa le corde da distruggere sono tre.
Entrate nel portone a sinistra, sconfiggete (se vi va) i piccoli nemici e salite le scale. Azionate il meccanismo e raggiungete l’altro portone. Nella sala vi sono due nemici molto forti, per sconfiggerli aprite la cassa e ci troverete dentro una falce, equipaggiatela e picchiate forte; poi aprite l’altro portone e proseguite. Nella stanza non c’è nulla di interessante, aprite il portone a destra. In questa stanza azionate il meccanismo a sinistra, al di là del precipizio e si attiveranno i ganci: aggrappatevi ad uno di essi e raggiungete il portone con la catena, apritelo, rompete il sostegno e prima di uscire un filmato mostrerà Ceres. Azionate il meccanismo vicino al portone d’ingresso e aggrappatevi a un appiglio per raggiungere un altro portone. Nella stanza successiva (se volete sconfiggete i nemici) salite le scale e arriverete a due portoni: quello davanti a voi non potete aprirlo, quindi entrate in quello di destra: sarete in un salone verticale.  Aggrappatevi alle scalette per aprire il tesoro. Girate per la sala e vedrete altre scalette, salitele ed uscite: lì vicino c’è un meccanismo, attivatelo e poi proseguite verso il portone coi meccanismi, rientrate nel portone a destra e cercate un altro portone con i meccanismi.  Andate verso destra e vedrete delle strane sostanze che potete distruggere, fatelo e, salendo con gli appigli distruggete anche quelle in alto. Poi, scendendo e proseguendo verso destra, raggiungete il portone con la catena, apritelo, entrate e distruggete il sostegno. Ora dall’altra parte: verso sinistra ci sono altre sostanze da distruggere. Quelli che avete liberato sono dei “ponti mobili” che vi serviranno per scalare lo stanzone verticale. Andate a sinistra, usate i ganci per salire il più in alto possibile e distruggere il secondo sostegno della corda: questi due bastano per andare ad affrontare il boss.
Tornate nella stanza verticale e salite, grazie ai ponti mobili, fino alla sommità: ci sono altri nemici, ignorateli o sconfiggeteli ed entrate nella porta con sopra un foro (dov’era la catena), salite le scale e raggiungete il portone del boss.

BOSS: per sconfiggerlo, colpitelo ripetutamente finché, quando sta per sputare fuoco dalla coda, legategliela con la catena, lui stramazzerà a terra e potrete tirargli il cuore con la catena. Fate così fino a strapparglielo fuori.

Portate il cuore a Ceres. Ora saranno disponibili molte altre torri (e non solo una alla volta come finora).

6- Per comodità, la questa torre è quella immediatamente sotto l’ultima visitata.
Entrati nella torre vedrete una statua femminile con tre catene, entrate nella porta alle sue spalle, sconfiggete i nemici; nell’altra porta non c’è molto, tornate indietro e salite sull’ascensore. Al piano di sopra entrate nella porta e utilizzate la catena ed i ganci per superare i precipizi ed entrare nella porta successiva. Proseguite fino a trovare una stanza con due fiori (uno giallo e uno rosa), avvicinandovi al rosa questo andrà in una stanza precedente, tornate là e sconfiggetelo, poi ritornate in quella stanza e sconfiggete anche il fiore giallo e scendete al piano di sotto dove va la catena. Dovrete affrontare tre cani elettrici ma se li fate ruotare lanciandoli addosso agli altri non sono molto forti. Aprite la porta con la catena e distruggete il supporto, quindi un video mostrerà Ceres. Uscendo dalla porta vi ritroverete nella stanza con la statua, rientrate nell’altra porta e salite sull’ascensore e, al piano di sopra, salite sull’altro. Entrate nella porta e proseguite, avvicinatevi al fiore blu che fuggirà, seguitelo e sconfiggetelo. Sconfitto il fiore blu, l’albero e gli altri due “fiori-bomba”, aprite la porta da cui siete entrati e, nella stanza dov’era il fiore blu all’inizio aprite la porta con la catena e rompete il supporto. Ora andate nella stanza dove avete sconfitto il fiore blu ed aprite l’altra porta. Salite le scale e, affacciandovi sulla destra, vedrete un altro fiore rosato, scendete tra i rovi e con la corda prendete le piantine e lanciatele contro al “fiore bomba” e al fiore rosato fino ad ucciderli; aprite la porta con la catena e distruggete l’ultimo supporto. Ora, tornate sulle scale, scendetele, uscite dalla porta e tornate indietro fino alla stanza con l’ascensore e la fontana, salite sull’altro ascensore. Al piano di sopra entrate nella porta, sconfiggete i mostri e proseguite verso l’altra porta: vi troverete di fronte il portone del boss.

BOSS: è una pianta gigante: legatela ad uno dei sostegni che ci sono sparsi per la stanza e colpitelo ripetutamente finché mostrerà il suo cuore che potrete strappargli.

Tornate a casa per far mangiare il cuore alla ragazza.

7- Andate al piano di sopra della casa per assistere ad un filmato.
Entrate nella torre successiva. Un’altra statua dalle sembianze femminili con tre corde vi accoglierà. Entrate nella porta a destra e salite le scale fino al primo piano ed entrate nella porta sulla destra, prendete lo spuntone di roccia dal muro e infilatelo dall’altra parte per potervi aggrappare e andare al di là del precipizio, quindi prendete un altro spuntone per infilarlo in alto e poter salire. Distruggete i pezzi di roccia che bloccano l’ascensore e scendete. Azionate l’ascensore per salire in alto e l’altro ascensore lo dovete azionare stando fuori da esso in modo da poter distruggere i blocchi di roccia sottostanti; poi proseguite, salite sull’altro ascensore e andate in cima, andate verso sinistra e usate i ganci, un breve filmato vi mostrerà la parete oltre il precipizio, sulla destra vedrete la porta da cui esce la catena: scendete e posizionate gli spuntoni di roccia nel muro e usateli per raggiungerla e distruggete il supporto. Al piano sottostante dovrete affrontare un mostro (a cui poi se ne aggiungerà un altro parimenti forte), sconfiggerlo è utile per ottenere un bel po’ di esperienza e salire di livello.  Oltre il portone da cui è uscito il primo mostro c’è un blocco di pietra, prendetelo con la catena e trascinatelo fuori per infilarlo nel muro, sulla sinistra e salire: poi scendete appigliandovi al muro ed entrate nella porta da cui esce la catena, scendete al piano di sotto, affrontate un altro nemico molto forte, prendete un blocco di roccia e portatelo sopra con l’ascensore: infilatelo nel muro e aggrappatevi; entrate nella porta con la catena e distruggete il secondo supporto. Ora, tornate giù e risalite con l’ascensore, entrate nella porta che conduce alla sala con la statua e andate verso destra: vedrete due ganci, agganciate il primo e poi il secondo e poi degli appigli sul muro e salite, aprite la porta a sinistra e proseguite, arrampicatevi al muro fino a metà, liberate l’ascensore dalle rocce, raggiungete la parte a destra e scendete verso la porta da cui esce la catena, sconfiggete i tre nemici e proseguite: nella stanza successiva infilate i blocchi di pietra nel muro stando attenti ai nemici posizionati proprio lì sul muro, aggrappatevi agli appigli, raggiungete la porta con la catena e rompete il supporto, quindi tornate indietro alla parete su cui potete arrampicarvi e raggiungete la cima: lì c’è la porta del boss.

BOSS: all’inizio del combattimento sarete già sulla sua schiena: con la catena afferrate i bulbi sulle zampe e tirateli con un movimento di Wiimote e poi afferrate il nucleo centrale sulla testa e tirate. Quando vi sbalzerà giù colpitegli una zampa finché diventerà tutta di ghiaccio e lui inciamperà, a quel punto salitegli sulla zampa e poi sulla coda, quando si riprenderà cadetegli sulla schiena e rifate come all’inizio: così fino a che sarà sconfitto.

Tornate da Ceres e portatele il cuore del mostro.

8- Entrate nella torre successiva, superate la grande statua con tre catene ed entrate nella porta dietro la sua schiena: in quella sala noterete una grande ruota. Avvicinatevi al meccanismo e attivatelo per far apparire un appiglio per andare dall’altra parte, quindi salite sulla ruota grazie agli appigli e lasciatevi cadere per poter entrare nella porta: sconfiggete i tre nemici (simili a Omanite), utilizzate il gancio ed uscite dall’altra porta. Attivate il meccanismo e un gancio apparirà, raggiungete il pavimento successivo e azionate l’altro meccanismo che mostrerà un altro gancio, utilizzate quello per tornare al punto di partenza e poi ritornate dov’erano gli appigli della ruota ma questa volta non lasciatevi cadere ma aggrappatevi ad un gancio sopra, per raggiungere il piano superiore, andate nella porta a destra , sconfiggete i nemici ed uscite da dove siete entrati; ora, entrate nella porta che avete visto quand’eravate appesi al gancio e con la catena aggrappatevi a dei blocchi di roccia sporgenti sul muro per andare al piano superiore, aprite la porta. Proseguendo dritti, quindi non andando verso sinistra, troverete una maniglia tirabile con la corda: fatelo di modo che la ruota giri fino a quando gli appigli siano posti dal basso verso il primo piano della stanza. Scendete e utilizzateli per salire e aprire la porta con la catena e distruggere il primo supporto. Poi tornate alla maniglia e fatela girare ancora un po’ di modo che gli appigli vadano dal primo al secondo piano: il primo piano è raggiungibile dalla stanza con la cascata. Utilizzate gli appigli della ruota per arrivare al piano superiore ed entrate nella porta da cui esce una catena, sconfiggete i mostri, distruggete la trave che blocca un’altra porta, aprite la porta con la catena e distruggete il secondo supporto. Ora, tornate nella stanza con la cascata e raggiungete l’ultimo piano in alto, sulla destra ci sono delle scale, utilizzatele per arrivare ancora più in alto. Entrate nella porta e sarete in una sala con un gigantesco cilindro d’acqua al centro: potete salire utilizzando dei blocchi di roccia sporgenti dall’acqua per raggiungere la terza porta con la catena e distruggere il terzo supporto e poi per raggiungere la porta che conduce all’esterno verso la porta del boss.

BOSS: il suo attacco più forte è un mulinello d’acqua (che quando avrà metà vita diventeranno quattro mulinelli) e un attacco con i tentacoli. Per ferirlo dovrete distruggere il suo guscio protettivo per trovare il nucleo e tirare. Se distruggerete un pezzo di guscio da esso appariranno un tentacolo, la testa o uno “sfiatatoio” da cui sparerà dei getti d’acqua ed una luce vi mostrerà dov’è il nucelo.

Sconfittolo, portate il suo cuore a casa.

9- Tre catene da sbloccare.
Andate nella porta a destra e sconfiggete la farfalla di fuoco, un modo è prendere le farfalle piccole con la catena e lanciarle contro alla farfalla grande fino a farle spegnere il fuoco, dopodiché colpirla ripetutamente con la catena e le altre armi. Sconfittala, aprite l’altra porta e salite le scale. Entrerete in una sala buia, afferrate un tizzone e lanciatelo contro la lanterna dritta davanti a voi; con il Wiimote puntato contro lo schermo vedrete un punto rosso sotto l’appiglio, quella è un’altra lanterna da accendere: fatelo e poi raggiungete il secondo appiglio e lanciatevi verso il secondo braciere, entrate nell’antro buio (c’è un’altra lampada che potete accendere) e proseguite fino alla porta, apritela, percorrete il corridoio ed entrate nell’altra. In questa stanza dovete affrontare parecchi pipistrelli: afferrateli con la catena e lanciateli addosso agli altri, sconfittili tutti potete aprire la porta con la catena e distruggere il primo supporto. Ora tornate nella stanza buia, aggrappatevi al secondo appiglio e lanciatevi verso nord, lì c’è la porta in cui dovete entrare. Sarete all’esterno: salite fino al macchinario e azionatelo, farà apparire degli appigli, usateli per salire di sopra (potete attivare le scale, e scendendole potete attivarne altre, vi serviranno per arrivare qui facilmente entrando dalla porta dietro la schiena della statua se uscirete dalla torre) entrate nella porta.
Nella stanza della lava: andate dritto, saltando sui blocchi di roccia che spuntano dalla lava, salite le scale e usate l’appiglio per raggiungere (usando la catena) la costruzione a sinistra, raggiungete l’appiglio (lo chiamo “Appiglio A”) e attivate le scale, poi tornate sulla costruzione e scendete le scale lì: attivate il macchinario e tornate nella zona della porta, saltate sui blocchi roccia, salite le scale e salite sulla costruzione subito lì a sinistra, aggrappatevi all’appiglio e lasciatevi cadere, aprite la porta con la catena e distruggete il secondo supporto (un filmato vi mostrerà Ceres). Ora, dalla porta andate a destra, salite e saltate per raggiungere un altro macchinario, attivatelo e scendete, saltate su altri blocchi di roccia per raggiungere la terza porta con la catena: prima di aprirla una tigre di fuoco vi si parerà davanti, sconfiggetela, aprite la porta, distruggete il supporto e andate all’“Appiglio A” e aprite quella porta.
Sarete fuori: usate gli appigli per raggiungere il macchinario che spegne un getto di vapore, usate la catena per raggiungere le scale e poi un altro gancio che vi condurrà dinnanzi alla porta del boss.

BOSS: questo è uno dei boss più facili da sconfiggere, state attenti quando vortica in aria di schivare il suo attacco schianto; un altro attacco è un turbofuoco. Quando vi lancia contro i suoi tentacoli incatenateli e tirateli per distruggerli: quando sono distrutti tutti potete incatenare il suo nucleo e tirarlo. Dopo che gli avete tolto più di metà vita inizierà un nuovo attacco: farà roteare intorno a sé i tentacoli, è un’ottima occasione per afferrargli direttamente il corpo, lanciarlo a terra e tirargli il nucleo. Fate così fino a strappargli il cuore di dosso.

Tornate a casa e offrite il cuore a Ceres. Assisterete a molti filmati. Uscite ed entrate nella torre successiva.

10- In questa torre ci sono ben quattro catene da liberare.
Entrate nella porta alle spalle della statua femminile e sconfiggete l’alveare, quindi salite al piano di sopra arrampicandovi sulle casse, azionate il meccanismo per far fermare i  ganci  in modo che possiate raggiungere il pavimento più in là per poter salire con un altro gancio al piano superiore (1): sconfiggete i nemici e andate verso destra per liberare la prima catena. Ora, uscite dalla porta di fronte al foro nel pavimento da cui siete arrivati, aggrappatevi alla scaletta e utilizzate i meccanismi che escono dal muro per salire più in alto; c’è un meccanismo che non si muove da solo, dovete tirarlo fuori tirandolo con la catena e potete legarlo per tenerlo fermo ad un supporto dall’altra parte – ora potete salire ancora più sopra. Attivate il meccanismo che porterà una piattaforma di modo che possiate andare dall’altra parte – scendete le scale di sinistra, sconfiggete i nemici, aprite la porta col gancio e rompete il supporto per la catena. Tornate indietro e posizionatevi sulla piattaforma, attivate il meccanismo e sarete portati verso una porta chiusa e una scala a pioli (2) che non conduce da nessuna parte. Lasciatevi cadere verso il pavimento e in esso cercate un buco da cui esce un gancio in movimento, buttatevici dentro, ci sono dei nemici da sconfiggere, entrate nella porta e un filmato vi mostrerà la porta con la catena, per raggiungerla occorre muovere altri ganci, ma prima attivate la scala. La posizione dei ganci è questa:

Così potrete raggiungere l’altra parte e due altri meccanismi: uno che cambia il percorso dei ganci e uno che li attiva, aggrappatevi a un gancio, raggiungete e aprite la porta con la catena e distruggete il supporto.
Ora, tornate nella stanza (1) prima di quella con il grande “orologio”, quella in cui ci sono i meccanismi che escono ed entrano dai muri ed andate a destra, fatevi cadere su uno di quelli e raggiungete il meccanismo che permette di modificare il percorso dei ganci, quindi salite ancora più in alto rompendo un blocco del meccanismo, aprite la cassa del tesoro e distruggete un altro blocco.
Tornate nella sala dell’“orologio” a (2), utilizzando la piattaforma: ora escono due meccanismi dal muro e potete usarli per raggiungere l’altra parte e appigliarvi a un gancio lungo il muro e quindi un altro intorno all’“orologio” per arrivare a un meccanismo che attiva un altro gancio per raggiungere un’altra catena, lasciandovi cadere sulla sporgenza e andando verso destra dove dovrete sconfiggere un nemico per aprire un’altra porta con la catena e distruggere il supporto.
Tornate ancora a (2) ed utilizzate un meccanismo per raggiungere l’altra parte, dove c’è un appiglio per la catena e seguite il percorso verso destra per tirare con la catena i due meccanismi che escono dal muro a forza (facendo attenzione che tornano dentro al muro automaticamente), quindi utilizzate per raggiungere il piano superiore (3).
Aprite la porta bloccata da una barra di legno, entrate ed eliminate l’alveare; andando verso sinistra, seguendo la catena e gettandovi giù raggiungerete un tesoro e sarete ancora in (1). Se invece di buttarvi giù andrete verso il secondo meccanismo troverete la porta con la catena e una porta bloccata da una trave, rompendola e aprendo quella porta vi troverete nella sala dell’“orologio”, davanti alla porta che non riuscivate ad aprire. Distruggete il supporto della catena.
Tornate in (3) ed entrate nell’ultima porta a destra, facendo attenzione o sconfiggendo i nemici salite le scale, aprite il portone e raggiungete il boss.

BOSS: è una fortezza. Svegliatelo tirando il suo nucleo. Dopo di ciò dovete girargli il corpo centrale e la parte più esterna per fare in modo che il nucleo sia visibile e possiate tirarlo.

Strappategli il cuore e portatelo a Seres.

##-

11, 12 – Entrate nella prima torre, la Torre della luce; entrate nella porta dietro le spalle della statua maschile, arrampicatevi sul muro ed entrate nella porta a sinistra. Salite le scale ed entrate nella prima porta che troverete, entrate nel varco di luce viola e vi ritroverete nella Torre delle tenebre.
Raggiungete l’altro varco di luce gialla e tornerete nella Torre della luce.
Raggiungete la porta ed entrate nel varco di luce: Tenebre.
In un angolo della stanza c’è uno strumento in grado di attivare i varchi inattivi, tornate nella Luce e salite le scale, utilizzate lo “Strumento Viola” per attivare il varco e ritrovarvi nelle Tenebre, azionate la scaletta, aprite la porta con la catena e distruggete il supporto, quindi entrate nella porta a sinistra ed entrate nel varco.
Luce: aprite la porta, attivate la scaletta e aprite la porta con la catena per distruggere il supporto. Tornate nelle Tenebre.
Proseguite verso destra, utilizzando le sporgenze di roccia sul muro per raggiungere il piano superiore; entrate nella porta ed entrate nel cerchio di luce gialla.
Luce: il nemico-insetto è coriaceo, se non volete sconfiggerlo salite le scale ed aprite la porta. Nella stanza successiva buttatevi al piano di sotto (1) e aprite la porta, seguite il percorso: la prima porta, quella con la trave, conduce dove avete incontrato il primo nemico-insetto, la seconda porta invece vi conduce verso un altro nemico-insetto, attivate la scaletta ma non scendete, sulla parete di destra, in alto, c’è un appiglio di roccia che vi è utile per raggiungere una porta con la catena e distruggere un supporto. Per terra troverete uno “Strumento Verde”, che attiva le luci Gialle. Tornate a (1) ed entrate nella luce viola.
Tenebre, sconfiggete i nemici e recuperate un altro “Strumento Viola”, salite al piano di sopra utilizzando delle sporgenze di roccia sulla parete, attraversate il ponte senza entrare nel varco in mezzo al ponte ma in quello al di là di esso.
Luce: entrate nella porta e salite le scale per raggiungere un’altra porta, da cui esce una catena, entratevi e seguite la catena, entrerete in un’altra stanza con dei nemici: utilizzate lo “Strumento Viola” sul luogo appropriato.
Tenebre: raggiungete, salendo con degli spuntoni sul muro, la porta con la catena – ma prima di aprirla dovrete affrontare un nemico-insetto di tenebra. Distruggete il supporto e andate poi non verso il varco giallo nel semipiano inferiore ma verso il varco sulla destra, così che nella Luce potrete distruggere un altro supporto. Tornate indietro, e raggiungete la porta a sinistra, quella con il muro intorno differente rispetto alle altre: dentro la stanza c’è un ponte su cui non potete salire; utilizzate uno “Strumento Viola” nel luogo appropriato (nell’angolo in alto a destra).
Tenebre: facendo attenzione ai nemici, salite con la catena sulla scaletta sul ponte ed entrate nella porta. Usate lo strumento verde.
Luce: entrate nella porta, a metà del ponte utilizzate uno “Strumento Verde” per entrare nelle Tenebre e raggiungere un buco nel pavimento e aprire una porta con la catena e distruggere il supporto; uscite dalla stanza e tornate su con degli appigli nel muro; tornate sul ponte di Luce. Superate il ponte e attivate la scaletta ed entrate nell’altra porta (sul ponte c’è un nemico). Salite le scale ad angolo, aprite la porta ed arriverete in una grande sala con il portone del boss. Entrate nella porta a sinistra della fontana, raggiungete la fine del corridoio e usate lo “Strumento Verde” per far apparire un varco di luce a mezzaria, tornate all’inizio del corridoio e aggrappatevi al gancio sospeso e quindi agli altri in successione, e lanciatevi dentro il varco.
Tenebre: aprite la porta con la catena e distruggete il supporto, appena dopo l’ingresso utilizzate lo “Strumento Verde”.
Luce: vi ritroverete davanti un supporto, distruggetelo e tornate dentro il varco.
Tenebre: raggiungete il Boss.

BOSS: potete iniziare indifferentemente a scontrarvi col boss di Luce o con quello di Tenebra perché tanto li dovrete affrontare in contemporanea.
Il boss di Luce è debole agli attacchi del boss di Tenebra e viceversa, quindi fate in modo che si colpiscano a vicenda per indebolirli. NON sconfiggetene uno alla volta, ma fate calare la loro via in parallelo così da dar loro il colpo i grazia a breve distanza, altrimenti l’altro boss si riprenderà se impiegherete troppo a sconfiggere il suo compare.

##-

FINAL BOSS
Il boss finale (Seres) si trova in cima alla Torre.

FINE NORMALE + crediti

FINE SBAGLIATA (trasformazione di Ceres)

Advertisements

Di' la tua, lascia un commento!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...