DSsol-OD

Okamiden, soluzione

Stranezza: il punto di salvataggio somiglia allo specchio di “Zelda: Twilight princess” nella prigione del deserto.

Soluzione video

Se avete giocato a Okami per Wii saprete che dovete impersonare una lupa bianca di nome Amaterasu, invece qui c’è suo figli Chibiterasu – “Chibi”. All’inizio sarete accompagnati dall’ormai noto Issun.

Il gioco inizia con un filmato d’apertura (che potete saltare premendo Select) e un tutorial per imparare a combattere. Farete anche il primo disegno: un sole nel cielo. Passerete inizialmente per lo Yakushi Village e poi dovrete raggiungere il Kamiki village.

Kamiki village
Prima di arrivare allo Yakushi Village passerete per la Shinshu field, nel villaggio dovete trovare Miss Sakuya, appena entrati parlerete con Mr. Orange il capo del villaggio; attraversando il ponte c’è sua moglie: Mrs. Orange che vi donerà le polpette di riso. Continuate a seguire la freccia uscendo dal villaggio, arriverete ai piedi del sacro albero dove risiede lo spirito di Miss Sakuya che apparirà. Durante il discorso un fulmine colpirà l’albero facendo perdere i poteri a Sakuya; apparirà in cielo la forma di un drago, col pennello dovrete seguire il contorno: il drago si animerà e genererà due draghetti Yomigami che vi doneranno la power of Rejubenation (Brush technique can fix damage items) con il quale potrete riparare l’albero appena distrutto seguendone il bordo. Sakuya vi dirà che l’albero deve fiorire per riottenere il suo potere, per fare ciò ora il vostro primo obiettivo è trovare un compagno di viaggio. Tornate nel villaggio e parlate un po’ con tutti, entrate nelle case per scoprire di dover cercare nella Shinshu field.
Solo che la zona è maledetta! Tornate indietro e seguite la freccia e al punto d’arrivo disegnate in cielo il sole. Tornate nel villaggio e combattete contro due spaventapasseri per salvare Mushi’s Mama e dopo la lotta disegnate lo spaventapasseri – otterrete così un Praise orb.
Quando starete uscendo, a sud, dal villaggio troverete  sulla strada Susano, dopo il dialogo con lui vi accorgerete della presenza di un masso all’uscita del villaggio che vi bloccherà il percorso; tornate indietro per un altro dialogo Kuni, figlio di Susano e Kushi, che diventerà il compagno di viaggio di Chibi, cioè di voi. Ora dovete solo recuperare lo specchio della giovane ragazza perduto nella Shinshu field. Dirigetevi dove avete disegnato il sole e saltate nel cerchio di luce, vi ritroverete nella Cave of Nagi.

Cave of Nagi
Aggiustate il ponte (dovete disegnare un quadrato dov’è rotto). Proseguite e quando arriverete a un punto ove la terra crolla premete X e Kuni scenderà, Chibi andrà avanti, premerà un pulsante e apparirà un ponte; sempre con X fate rimontare in sella il ragazzino e andate avanti a ovest, affrontate tre nemici, premete il bottone e saltate nel cerchio di luce. Recuperate dalla cassa del tesoro la chiave per aprire il portone circolare e proseguite. Quando troverete una statua, apparirà una costellazione da ricalcare: i Michigami vi daranno la Guidance che vi permetterà di far muovere Kuni; attraversate i ponti tremolanti e premete il bottone blu a nord, entrate nel cerchio di luce risolvete gli enigmi ed entrate nell’altro cerchio di luce. Arriverete a  un’altra statua a cui dovrete disegnare un fiore; apparirà un’altra costellazione da ricalcare: compariranno i Tachigami che vi darà la Power Slash per tagliare le rocce a metà. Fate una prova, seguite il sentiero, affrontate i nemici e tornate al villaggio.

Kamiki village
Entrate nella casa a nord del mulino e riparate il secchio per fare il sake e otterrete una Solar Unit. Andate da Susano e poi in casa sua, a destra: troverete la madre di Kuni: scendete le scale e usate Slash sull’oggetto che brilla sul soffitto, è sake da portare al padre di Kuni che, bevendolo, si addormenterà permettendovi di tagliare, con Slash, il masso.

Shinshu field
Nella casa a nord troverete un Uomo-senza-nome (Nameless man) che vi darà un Pottery cioè un porta-ceramiche. Vicino a casa sua vedrete un oggetto da riparare utile per farvi aprire il portone, ma non siete abbastanza forti, andate nel giardino della casa dell’uomo-senza-nome e parlate con lui, vi dirà che occorrono dieci uomini per aprirlo. Uscite dal giardino e vi correrà incontro Susano col quale Kuni farà un discorso e che poi vi aprirà il portone.

Hana valley
Superate una zona maledetta ed entrate nel cerchio di luce, nella grotta sulla destra c’è un muro da riparare, dopo il discorso disegnate il sole sul muro e un ponte vi collegherà a un passaggio, entrateci. Fate premere a Kuni il pulsante per aprire la porta. Ora siete entrati in un’area con dell’acqua e dei ponti di rocce: a destra vi sono tre bottoni per terra: posizionate Kuni sul bottone a sinistra, portate Chibi sul bottone in mezzo, poi spostate Kuni sul pulsante blu e poi anche Chibi: con entrambi sul pulsante si aprirà la porta, andate nella prossima area: c’è un masso gigante, tagliatela e affrontate il nemico. Sconfittolo, entrate nell’area successiva: non c’è molto da fare a parte distruggere con Slash le rocce. Nell’area successiva invece dovrete far superare a Kuni un ponte su cui si abbattono tre cascate che dovrete “spegnere” facendo stare Chibi sui tre pulsanti, a turno, e poi far premere il quarto pulsante al ragazzino per far apparire un ponte, attraversatelo, recuperate Kuni e esaminate la statua: apparirà una costellazione da ricalcare così che apparirà Sakigami a darvi il potere di far fiorire le piante, Bloom.
Tornate indietro, prima di uscire da quest’area dovete affrontare altri nemici. Uscite, e in quest’area dove prima non avete fatto nulla usate Bloom su tutti gli alberi; si aprirà una porta nella quale potrete entrare dopo aver sconfitto altri nemici.
Salvate e fate sbocciare il fiore di loto e tutti gli alberi (non ve lo riscriverò più: ogni albero secco da ora in poi fatelo fiorire). Fate premere il pulsante rosso a Kuni e si prosciugherà lo stagno, con Chibi raggiungete l’altro pulsate che apparirà sul fondo dello stagno. Entrate nella porta che si sarà aperta, abbattete il pilastro che diventerà un ponte, fate così finché vedrete un fiore da far sbocciare, sbocciando libererà una biglia: tornate indietro e fate sbocciare tutti i fiori finché la biglia arriverà nell’area precedente, portatela su, dove c’è il buco apposta per essa, si svuoterà lo stagno e apparirà una pianticella da far fiorire. Con Bloom però non succede niente: esaminate la pianta e poi disegnate il sole nel cielo. Crescerà un albero, ma non fiorirà con Bloom; affrontate i nemici. Sconfittili, gettatevi nella buca: dovrete affrontare il boss: Master Anura.

BOSS: MASTER ANURA: 1. colpitelo ripetutamente alla testa e poi, quando va sott’acqua e sta per saltare fuori usate Slash sul suo ombelico, sputerà una pietra. 2. Kuni sarà dall’altro lato e dovrete guidarlo verso destra che c’è un cerchio luminoso.  3. Anura farà apparire due raganelle, uccidetele e poi rifate il punto 1 e il punto 2. La terza volta che entrerà in acqua avrà l’ombelico protetto da una conchiglia, per romperla dovete disegnare il suo contorno: si romperà così la conchiglia e potrete usare Slash sull’ombelico. Per la terza volta portate il masso al cerchio giallo e la rana morirà definitivamente.

Recupererete così lo specchio. Ora potete far fiorire l’albero al centro dello stagno.
Vi ricordate la zona maledetta? Usate Bloom su quell’area.
Uscite dall’Hana valley e ritroverete Susano che vi farà un altro discorso.
Se avete recuperato tutti gli strumenti dell’uomo senza nome, tornate in casa sua a darglieli.

Yakushi village
Avvicinatevi alla ragazza per ridarle lo specchio (che avete rotto e dovrete aggiustare): la ragazzina è lo spirito di Sakuya. Fate fiorire l’albero di Konoa.
Sakuya vi dirà di dover andare ad occidente alla Ryoshima Coast per risvegliare il Guardiano. Uscite dal villaggio, Kuni dirà a Chibi del fatto di voler trovare i suoi veri genitori; arriverà anche Issun che svelerà l’esistenza di altri strumenti celesti oltre al pennello, ma che di questo ci dirà più avanti.

Hana valley
Fate fiorire l’albero e l’area perderà la maledizione. Ora potete andare alla Shinshu field, ma prima noterete dei segnali di fumo S.O.S. (Save Our Souls): raggiungete la casa e troverete dentro Tama malato; ora dovete andare al Yakushi village, dal Dr. Redveard a prendere una medicina. Usciti dalla casa sul ponte affronterete un nemico volante, per farlo cadere usate Slash sulle cordine che tiene in mano.

Yakushi village
A ovest dell’entrata ufficiale del villaggio c’è un altro ingresso, in una grotta: entrateci e usate Bloom sul fiore vicino alla roccia, il fiore vi farà salire sopra, entrate.
Sul ponte troverete Ayame che dirà di essere malata, e per questo non potrà vedere più i fuochi d’artificio. Raggiungete il punto di salvataggio, sulla sinistra c’è una scalinata: salitela e troverete il Dr. Redbeard il quale non vi aiuterà dandovi alcune medicina poiché ha la casa infestata – neanche a dirlo, vostro è il compito di far fuori tutti i nemici. Il medico si lamenta del fatto che non v’è abbastanza luce, uscite dalla casa e disegnate il Sole; rientrate in casa, al primo piano e vedrete un discorso col medico e poi vi preparerà la medicina. Kuni vorrà portarla a Tama ma Redbeard si rifiuterà di darvela per curare lui a causa del fatto che usò delle erbe per creare i fuochi artificiali (noiosi secondo il dottore). Chibi porterà il Dr. da Ayame e si convincerà a lasciarvi la medicina.

Shinshu field
Raggiungete Tama e dategli la medicina. Si offrirà di fare i fuochi d’artificio ma per fare ciò dovrete vagare nella Shinsu field a prendere gli strumenti necessari (Tama vi ha segnato sulla mappa i luoghi dove trovarli – sconfiggendo i nemici). Uscendo incontrerete Lost Girl alla ricerca della casa di Naguri (Yakushi village) – non dovrete fare nulla, ma lei prenderà la direzione sbagliata. Recuperati tutti gli oggetti tornate da Tama, consegnategli gli oggetti e lui vi farà un fuoco d’artificio. Tornate allo Yakushi village.

Yakushi village
Un Old man, all’ingresso, esprimerà la sua preoccupazione per l’assenza di una giovane ragazza (la Lost Girla). Andate da Ayame ed assisterete all’esplosione dei fuochi e a un dialogo col dottore. In cielo comparirà una forma da ricalcare: Bakugami vi darà la Cherry Bomb che fa scoppiare le rocce e i muri crepati.

Shinshu field
A nord della casa dell’uomo-senza-nome, oltre il ponte col cerchio di luce blu, c’è una crepa: posizionate una Cherry Bomb e apparirà un passaggio nascosto. Ce n’è un’altra vicino alla casa di Tama.
Se andate verso il mare, nella casa c’è un signore, Mika, che vi darà il compito di ricercare le Holy Icons.
Andate a nord, verso l’Agata forest.

Agata forest
è una zona, anch’essa, maledetta. Vicino al punto di salvataggio c’è Karude che vi darà il compito di recuperargli l’equipaggiamento da pesca. Seguite il percorso dei trochi, entrate nella grotta e troverete l’albero, avvicinatevi ad esso e fatelo fiorire. L’area perderà la maledizione. Raggiungete il tetto dell’edificio in mezzo al lago e alla destra del tesoro, dove c’è un tronco perpendicolare al tetto, usate Bloom e anche alla fine del tronco, così che fioriscano le ninfee; e la bomba sulla crepa che sposterà il tronco creando un altro passaggio. Noterete il fuoco acceso, avvicinatevi e inizierà un dialogo con un pescatore con le orecchie da coniglio dal nome Kokari e il suo cane rosa desideroso di catturare il mostro Catfish (pesce-gatto). A nord, in una crepa, troverete l’amo, il primo pezzo della canna per Karude. Tornando a sud ci sarà un filmato in cui parlerete con la sirena Nanami che sembra conoscere bene Chibi – evidentemente lo scambia per un altro cucciolo. Salite la salita lì vicino, in cima c’è una zona maledetta nella quale, purificandola, otterrete il filo per la canna da pesca. C’è anche una tenda con Madame Fawn, una veggente: parlatele, vi dirà il futuro e regalerà una White cloth. Usciti dalla tenda sarà notte e inizierà un filmato, disegnate una stella (pentagramma) usando le cinque fate come angoli, apparirà un “portale magico” che vi risucchierà.

Demon market
Disegnate due facce per assomigliare a dei mostri e andrete avanti.
Sarete in una sorta di mercato, dal mercante comprate un Fire eye e portatelo allo spiritello blu per farvi andare oltre. Per superare lo spiritello blu vicino al salvataggio vi occorrono tre password:
1- sulla statua nel piano dove ci sono le scale, sulla sinistra appena entrati nell’area – Demon market
2- si trova poco oltre il primo spiritello blu, sulle bacheche in alto a destra – A fool never changes
3- all’inizio del mercato, sulla destra c’è una statua – The Witch Queen passes
Alla destra delle scale per andare al salvataggio c’è un tesoro che per recuperarlo dovrete ricostruire il pavimento: contiene il galleggiante per la canna da pesca.
Andate a parlare con lo spiritello delle password vicino al salvataggio e ditegliele. Oltre troverete due guardie e un cattivo che han catturato la sirena Nanami. Per salvare la sirena dovrete affrontare alcuni incontri di lotta e vincerli. Sconfitti tutti i nemici potrete avvicinarvi alla sirena, però purtroppo chi l’ha catturata e portata dalla cattiva Witch Queen è stato proprio un umano (ricordate il pescatore con le orecchie da coniglio?). Durante questi discorsi Kuni perderà la maschera e la Witch Queen scoprirà l’inganno. Sconfiggetela.

BOSS: WITCH QUEEN: Si para la faccia con i due grossi coltelli, quindi colpitele la schiena. A un certo punto comparirà un pulsante che disattiva i “rifornimenti” che servono al boss per recuperare energia, piazzateci sopra Kuni e sarete a posto. Continuate a colpirle la schiena.

Agata forest
Dopo la sconfitta del boss non vi vorranno lasciar andare via con la sirena e vi lanceranno addosso del fuoco che dovrete attaccare, dopo un po’ ci sarà un filmato. Il boss si riprenderà, Kuni rimarrà a distrarla mentre Chibi porterà in salvo la sirena. Giungerà anche Kuni e un amo da pesca vi salverà: è Kokari. Dal lago apparirà il pesce-gatto che inghiottirà Kuni; Chibi con Naname in groppa lo andranno a salvare. Salute sul ponte di tronchi e raggiungete il seme che brilla sull’altro lato, muovete col pennello la sirena e andate sul tetto dell’edificio e posizionate il seme che avete recuperato nell’apposita fessura. Entrate nell’edificio, troverete la statua di un serpente, esaminatela e comparirà una costellazione: Nuregami vi darà il potere Watersprout, che vi dà la possibilità di produrre acqua ovunque è umido; la prova è di spegnere la torcia usando l’acqua lì vicino. Scendete al piano di sotto, salvate, per premere il pulsante fate andare di là la sirena e comparirà un ponte, andate a sinistra, sfidate i nemici, spegnete le torce e proseguite. Nella stanza successiva c’è un tesoro raggiungibile dalla sirena: è l’esca per la canna da pesca. Sulla destra c’è uno spazio che dovrete riempire d’acqua; col nuovo potere collegate la pozza d’acqua con la “vasca” da riempire vicino al cartello, le punte si abbasseranno e potrete procedere: qui dovete avvicinarvi alle punte e la sirena vi dirà di collegare con Watersprout lei alla torcia, proseguite. Sfidate i nemici e scendete le scale. Al piano di sotto fate attraversare alla sirena lo specchio d’acqua e fatele premere il pulsante, attraversate il ponte che apparirà e poi riempite la vasca con le punte d’acqua; ancora fate attraversare a nuoto la sirena per farle premere il pulsante; ancora attraversate il ponte e andate avanti, proseguite verso sinistra e piazzate la Cherry bomb sulla crepa per far confluire l’acqua che poi porterete nell’altra vasca, con le punte e farete premere il pulsante alla sirena (ripetitivo). Si aprirà una porta, entrate nel cerchio di luce. Recuperate il tesoro e superate le punte, sconfiggete i nemici e proseguite. Sconfiggete ancora nemici e poi superate una zona degna di un gioco di Super Mario con il fuoco rotante, fate recuperare il tesoro alla sirena e poi fatele premere il pulsante per far abbassare le punte, entrate nella nuova area e salite le scale sulla sinistra: ci sono due tesori e uno è il contrappeso per la canna da pesca. Tornate giù e sfidate i nemici per togliere il muro di maledizione e proseguite, scendete le scale e troverete una statua: dovreste già a vere le sue due braccia mancanti. Andate giù, verso l’acqua, recuperate il tesoro e posizionatelo nella porta lì vicino – è la goccia come fuori. Spegnete le tre torce e si aprirà l’altra porta. Posizionate la bomba sulla crepa e poi entrateci. Esaminate la statua e comparirà una nuova costellazione da ricalcare: Tsutagami vi darà il potere di controllare le piante, le Konohara Blossom. Andate avanti e usate questo nuovo potere per attraversare l’area e alla fine superate il cerchio di luce. Per premere il pulsante blu oltre l’acqua mandate prima la sirena e poi usate il potere di Tsutagami per portare Chibi da lei così che comparirà il ponte e si aprirà la porta. Fate entrare la sirena in acqua per farle premere il pulsante in basso per aprire la porta: la sirena fatela andare dal lato della porta e poi come prima al pulsante blu collegatevi con lei. Sconfiggete il serpentone spadato per recuperare il tesoro; premendo il pulsante blu si aprirà la porta e sarete immediatamente vicino alla statua. Recuperate il tesoro e scendete le scale; con il solito metodo nuoto e liane esplorate la zona, andate verso sinistra. Spegnete le torce ed entrate nel cerchio. Collegate i due uncini, quello in acqua e quello sospeso e si creerà un passaggio, superatelo, prendete il tesoro e sulla destra fate premere i due pulsanti alla sirena in modo da aprire la porta. Superate le supermariesche colonne orizzontali di fuoco e scendete le scale. Piazzate la bomba e una colonna d’acqua vi porterà sopra verso il cerchio. Piazzate un’altra bomba e l’acqua confluirà nella zona: fate permere alla sirena il pulsante, apparirà un ponte ma le sarà intrappolata, fate proseguire Chibi, piazzate la bomba e scendete. Combinate Chibi e Nanami di volta in volta per far uscire Chibi verso il basso a destra in un cerchio. Nella successiva area collegate i massi con i ganci ai ganci sul muro per prendere un tesoro: una chiave simile a quella che è stata usata per entrare dentro questo edificio. Entrate nel cerchio lì vicino e usate questa chiave per aprire la porta. Fate attenzione ai nemici e non potrete attivare il pulsante blu quindi andate a sinistra dove c’è il blocco di pietra uncinato e spostatelo; scendete le scale. Recuperate Nanami e tornate su: ora potete premere il pulsante blu. Disegnate una faccia sorridente alla statua e poi affronterete un nemico. Sconfiggetelo e andate in basso, salvate, scendete le scale e affrontate il boss: Bullhead.

BOSS: BULLHEAD: evitate il suo attacco quando esce dall’acqua ma “pescatelo” collegando il gancio che ha in bocca con il fiore in alto e colpitelo. Dopo alcune volte così, il pesce si allontanerà dall’isoletta per avvicinarsi ad un’altra: mandate Nanami all’isola successiva e raggiungetela con il potere. Un’altra volta il pesce si allontanerà per avvicinarsi a un’altra isola ma questa volta  sarà più difficile da raggiungerla a causa di trochi sull’acqua e del fatto che il pesce attaccherà Nanami. Raggiunta l’isola combattetelo come avete fatto fin qui ma lui utilizzerà anche un attacco elettrico. Dopo ciò sarà sconfitto e Kuni uscirà salvo dalla sua bocca.
NB: quando il pesce è in acqua e girerà intorno all’isoletta potete colpirlo per ottenere vita e inchiostro.

Kuni dentro la pancia di Bullhead ha trovato due gioielli della sirena coi quali prosciugherà l’acqua. Ora date il colpo di grazia al pesce con Slash.
Dopo il filmato Chibi e Kuni si dividono.

Southern Ryoshima Coast
Ricordatevi di purificare le zone maledette. Seguite il sentiero verso il cerchio di luce e raggiungete l’albero sacro che, scoprirete dai discorsi del signore, è rinsecchito senz’acqua: portate l’acqua dal bacino all’inizio fino a su e l’albero crescerà e poi fatelo fiorire di modo che la maledizione lasci il luogo. Tornate indietro e raggiungete la spiaggia, superate il grande cerchio di luce blu e Retired Fisher vi parlerà. Andate avanti fino al paese.

Sei’an city – Commoners quarter
Ci sono tanti alberi da far fiorire, e poi andate verso nord: ci sono due nemici che se la stanno prendendo con una bambina di nome Kagu capace di vedere i segni sul corpo di Chibi che vorrà essere portata alla casa dei giochi (playhouse) ma appena supererete il cerchio di luce si accorgerà che la casa dei giochi è diventato un Purgatorio (Purgatory) e la porta è chiusa; raggiungete il retro, superato il cerchio di luce altri due nemici staranno attaccando un’altra bambina. Dopo la lotta Kagu parlerà con Raiden, un fantasma elettrico che vi insegnerà ad attraversare dei ponti speciali, fatelo attraversare a Kagu e poi usate il potere “delle liane” per trasportare Chibi di là; entrate nel Purgatorio.
Andate verso destra e Kagu farà un discorso, quella era la stanza di suo padre (che dovete ritrovare). In alto a sinistra c’è un’uscita verso una stanza con un mercante, comprate qualcosa o ignoratelo e andate nello stanzone in alto ove Kagu parlerà ancora finché verrete attaccati. Sconfitti i nemici e visto un altro filmatino, Stagehand – che prima era il tizio posseduto che vi ha attaccato – riconoscerà Kagu e dirà lei che i suoi genitori sono stati fatti prigionieri. Kagu mostrerà il proprio potere.
1. Per prima cosa dovete ruotare il palco nella posizione giusta; entrate nell’uscita davanti a voi. Premete contemporaneamente i due pulsanti rossi e avvicinatevi al blocco con il simbolo Yin-Yang e colpitelo: si muoveranno dei pezzi di pavimento. Usate quello che si muove verso sinistra per saltare e premere il pulsante blu in modo che appaia un altro ponte. Non premete contemporaneamente i due pulsanti rossi, fate scendere di groppa la ragazzina e fatele premere il pulsante di sinistra; fate saltare Chibi sui blocchi-che-si-muovono e fategli raggiungere l’altro lato; i blocchi si spegneranno e potrete far raggiungervi da Kagu, prendetela in groppa e vedrete il percorso del ponte, fateglielo attraversare – andando prima verso la piattaforma col tesoro a sinistra e facendole premere il pulsante lì vicino e poi, calato il ponte, fatele premere quello di destra: Chibi la raggiungerà usando le liane. Entrate nella stanza coi meccanismi rotanti e raggiungete il tizio a destra e combattetelo, lo libererete dalla maledizione e vi farà passare.
Attenti al mostro-forbici che taglia la linea rossa che guida Kagu, prendete il tesoro e fatela andare sul secondo ingranaggio, con le solite liane Chibi la raggiungerà. Fate raggiungere l’altro luogo a Kagu premendo prima il pulsante a destra e poi quello a sinistra per far cambiare direzione di movimento dei due blocchi del pavimento e poi, sempre con le liane, raggiungete la ragazza. Chibi premerà il pulsante e Kagu raggiungerà l’altro che spegne definitivamente il fuoco – Chibi liane. Ancora un’altra volta fate attraversare a Kagu il ponte e raggiungetela con le liane; attenti al mostro-forbice, e poi combattete contro l’uomo posseduto. Andate nella prossima stanza.
Premete il pulsante e colpite il simbolo Yin-Yang per abbassare il ponte e far muovere un blocco, con quello saltate e premete il pulsante per abbassare un altro ponte ma poi raggiungete l’uscita sulla destra.
Raggiungete l’uscita in alto.
Fate attraversare il ponte alla ragazzina colpendo al momento giusto Yin-Yang e raggiungetela con le liane; superate l’ingranaggio; fate attraversare a Kagu un altro ponte stando attenti ai mostri-forbici e raggiungetela… indovinate con cosa. Sfidate l’uomo posseduto. Andate all’uscita in basso.
Premete il pulsante blu, oltrepassate il ponte, parlate con la statua e ricalcate la costellazione: Moegami vi darà il potere dell’Inferno per collegare le fiamme agli oggetti. Tornate nella stanza di prima.
Potete sciogliere il ghiaccio che contiene un pulsante per abbassare il ponte e tornare nella stanza con gli uomini-non-più-posseduti che muoveranno un meccanismo per ruotare il palcoscenico.
2. Ora dovete andare nei camerini al secondo piano; sciogliete il ghiaccio sulla destra e proseguite. Nei camerini troverete uno spirito dei costumi che dovrete sfidare. Nella stanza a destra uno vi chiederà di riparare un carapace mentre nella stanza a nord uno combatterà contro di voi. A sud dovrete sfidare altri nemici. In tutte e tre le stanze verranno liberati degli attori, in quella a sud c’è la sostitutrice della Regina – Miko Cho.
3. Andate nello stanzone del palco e troverete il Boss.

BOSS SEN: bruciatelo usando le torce e posizionate una bomba a terra che lui stesso colpirà quando farà le raffiche di vento. Quando si “paralizzerà”, compariranno dei punti di luce che dovrete unire. Così finché verrà sconfitto.
BOSS: RYO come il primo boss, ma dopo la prima volta che unirete i punti rapirà Kagu. Quando l’avrete “paralizzato” salitegli sul braccio e salvate la ragazzina. Poi sconfiggetelo dopo aver scongelato il ghiaccio sopra i punti da unire.
BOSS SEN & RYO: La principale differenza è che questo sputa fuoco; come prima rapisce Kagu. I punti da unire sono maledetti, quindi con un cerchio purificateli collegando la ragazza con loro e uniteli. Così più volte.

Dopo la sfida, Kagu farà la danza dell’esorcismo e con il vostro potere purificate Sen, Ryo e il samurai dal cui corpo uscirà King Fury.
Kagu ritroverà i genitori, Kiku e Tsuruya; la ragazzina ora farà da compagna a Chibi. Andate a cercare Mko Cho per chiedere informazioni su King Fury: andate nel palazzo a nord e la troverete a farvi un discorso e vi insegnerà ad esorcizzare, fate una prova con l’edificio lì vicino e poi tutti gli altri. Alla casa di Mr. Flower, egli vi chiederà di far fiorire tutti gli alberi.
Tornate da Miko Cho e inizierà un altro video: comparirà King Fury in cielo immune agli esorcismi che minaccerà la ragazzina di rubarle il suo potere. Avvicinatevi ancora di più e inizierà un altro video tra Kagy e Miko Cho. Entrate nel portone in cui è entrata la donna.

Sei’an city – Aristocratic Quarter
Nel filmato iniziale conoscerete il Dr. Bluebeard, fratello del Dr. Redbeard nel cui giardino coltiva delle nuove erbe con le quali è possibile creare delle nuove medicine unite con le erbe del fratello. Entrate nel palazzo e salvate; uscite dalla porta in alto e incontrerete un tizio che vi dirà di superare il ponte, quindi entrate nel cerchio blu sul ponte e inizierà il filmato con Miko Cho finito il quale Kagu entrerà in un palazzo per allenarsi e Chibi andrà via da solo finché incontrerà un ragazzino biondo con il quale dovrete uscire dal palazzo ed assistere alla sua presentazione: Kurow. Una donna si avvicinerà ciondolante a voi e sverrà, è una scolara che ha visto King Fury creare un esercito presso le Rovine e ha rapito l’inventore Gen – che, nemmeno a dirlo, dovrete salvare. All’uscita del villaggio ci sarà un altro filmato in cui un’ombra nera farà svenire tutti i cittadini, il Dr. Bluebeard riconoscerà la maledizione e giungerà Kagu in aiuto per tentare di esorcizzare la maledizione, ma purtroppo non ci riuscirà e verrà rapita da King Fury.
Uscite dalla città e andate verso destra fino ad un muro di fuoco che dovrete spegnere con l’acqua lì vicina. Entrate nel cerchio di luce e proseguite oltre.

Northern Ryoshima Coast
Raggiungete il cerchio di luce che vedete sulla destra, salendo sulla roccia, e salite in cima fino alla tomba di Sugawara; assistete al filmato e poi recatevi alle rovine: avvicinatevi al martello e preparatevi a combattere; sconfitti i nemici proseguite, così altre due volte. Arrivati all’edificio, fate andare avanti il ragazzino e con le liane portate Chibi oltre il ponte. Filmato con Issun. Scendete le scale.

Underground Ruins
è forse un’astronave? Fate attraversare al ragazzo il precipizio sulla destra e raggiungetelo con le liane. Andate nella stanza a nord, dove ci sono due statue che sputano delle palle rosse: per sconfiggerle dovete usare il potere del taglio sulle palle che sputano di modo che tornino indietro a colpirle, in questo modo potrete premere il pulsante oltre il ponte. Entrate nella porta che si è aperta: avvicinatevi al tesoro maledetto e affrontate un nemico per purificarlo: il tesoro è una chiave da usare per aprire il portone alla sinistra delle scale d’ingresso; superate il cerchio di luce.
Sconfiggete altre due statue sputa-palle di fuoco e un’altra statua nella stanza successiva per togliere la barriera elettrica. Proseguite sulle scale e fate andare il ragazzino verso il pulsante: si attiverà un’altra statua – sempre il solito discorso: sconfiggetela e fate premere il pulsante a Kurow di modo che dei pilastri si tolgano permettendovi così di entrare in un altro cerchio di luce oltre il quale assisterete a un filmato. Andate verso la stanza a nord e affrontate un altro nemico; purificate l’area maledetta, recuperate il tesoro e proseguite fino a sconfiggere un’altra statua così che si apra un altro portone: entrate nel cerchio di luce. Fate attenzione ad altre statue e raggiungete un altro tesoro maledetto. Raggiungete le scale che portano ad un’area sottostante: superate la croce elettrica, sconfiggete le due statue e premete i pulsanti per far apparire un ponte, superatelo, sconfiggete il nemico; fate premere a Chibi il pulsante rosso, sconfiggete la statua e mandate il ragazzino sul pulsante giallo di modo che si disattivi la barriera elettrica e possiate portare il cagnolino dall’altra parte con le liane. Entrate nel cerchio di luce e sarete in una grotta: andando verso destra troverete due tesori; verso sinistra invece arriverete a un cerchio di luce oltre il quale troverete una sorta di sala di controllo nella quale dovrete riparare la lastra in fondo alla sala facendo aprire un portone, superatelo e sconfiggete il nemico, salvate e esaminate la statua, ricalcate la costellazione della balena e comparirà Kyokugami che vi darà il potere del Magnetismo da usare ogniqualvolta si troverà un simbolo simile a una U. Fate due prove e proseguite; scendete al piano di sotto e superate un’altra croce ruotante elettrica. Andate nella stanza a nord e sulla sinistra vedrete due spere con le U: usate il potere del Magnetismo per far andare la sfera in alto verso il pulsante di modo che, premendolo, si aprirà un portone: superate il cerchio di luce. Raggiungete, sulla sinistra, lo spiazzo con due statue sputa-palle rosse e con un pulsante blu: distruggete le statue, premete il pulsante facendolo raggiungere prima a Kurow e poi con le liane a Chibi così che, premendolo, compariranno due sfere magnetiche nello spiazzo appena più a sud con due pulsanti rossi da far premere alle sfere con il potere del Magnetismo. Premuti i pulsanti comparirà un simbolo simile a questo:

X
_
X

che dovrete usare nella stanza quella appena dopo la croce elettrica, dove c’è il simbolo della Luna che dovrete collegare con le liane: riproponete il simbolo appena visto e si aprirà un portone, proseguite, sconfiggete il nemico ed entrate nel cerchio di luce. Sarete in una grotta, proseguite verso destra e alla fine troverete un muro da distruggere con la bomba: andate oltre e sarete in una stanza con delle scale al centro e sul rialzo una statua, sconfiggete il mostro scheletro: da sconfiggere colpendo la palla rossa che sputa e poi colpendolo al cuore. Recuperate le ali e proseguite, prendete il tesoro, salite le scale e guardate il video. Proseguite, scendete le scale e sarete in una sala con un cerchio di elettricità, avvicinatevi e quando Kurow vi chiederà se lasciare le rovine ditegli di sì.

Agata forest
Dopo il filmato ritroverete Kokari che vi dirà di incontrare Madame Fawn, raggiungetela e vi darà da trovare i suoi strumenti da veggente: sulla mappa vedrete dei cerchi rossi, essi sono i nemici e i tesori che posseggono quegli oggetti, raccoglieteli e portate il tutto a Madame Fawn.
NB: il ragazzino, Kurow, può camminare sull’acqua.
Usciti dalla grotta assisterete a un filmato in cui vedrete cinque fate: dovrete disegnare una stella come già avete fatto in precedenza.

Demon market
Disegnate una faccia per Kurow e una per Chibi. Andate verso nord, il precipizio rosso potete superarlo mandando prima il ragazzo e poi facendolo superare a Chibi con le liane, entrate nel cerchio blu e assistete al filmato: Green Imp avrà le ali di Kurow, sconfiggetelo e ve le ridarà ma manca un pezzo. Proseguite verso il punto di salvataggio ed entrate dove avete affrontato il boss di quest’area, assisterete ad un altro filmato e ritroverete il pezzo di ala e una nuova costellazione: Kazegami vi darà il potere Galestorm per dirigere i venti, fate una prova e preparatevi ad un inseguimento da parte di Witch Queen. Dopo vi ritroverete in cielo: usate Galestorm contro il vento per mantenervi in aria (se il vento soffia da destra disegnate il “ricciolo” da sinistra e viceversa).

Thundercloud
Per salire, utilizzando il “tappeto elastico” dovete premere B più volte. Per far apparire l’arcobaleno dovrete collegare l’acqua della pozzanghera alle nuvole.
Raggiunta la cima assisterete a un filmato: vi sono dei musicisti che generano elettricità – dovrete dimostrare loro di avere passione per la musica: usate il potere Slash sulle note che appaiono sullo schermo prima che diventino rosse e spariscano. Alla fine comparirà una costellazione e Gekigami vi darà il potere di controllare i tuoni, aprite il tesoro con il simbolo del fulmine e poi dite di sì al complesso. Tornerete così alle rovine.

Underground Ruins
Grazie al tamburo che avete trovato nel tesoro vicino ai musici ora potete attraversare l’elettricità senza farvi alcun male. Seguite la freccia entrando nel cerchio di luce e proseguite. Arriverete nella stanza in cui c’è il cerchio elettrico, dopo il filmato salvate e scendete le scale.
Nella stanza appena scese le scale vedrete due ventole azionabili con il potere del vento, facendole girare si aprirà la porta: svoltando a destra troverete un tesoro mentre a sinistra un’altra ventola che dovrete spegnere per proseguire, far attraversare a Kurow il precipizio e farlo raggiungere da Chibi con le liane, scendete le scale e proseguite.
Premete il pulsante rosso e si elettrificherà una statua facendovi poter aprire il tesoro e recuperare la chiave del portone. Proseguite. Premete il pulsante giallo e si elettrificherà un’altra  statua: dovrete farle elettrificare tutte e poi aprire il portone elettrificando anch’esso. Proseguite. Premete il pulsante rosso e si spegnerà una ventola, col potere del vento fate spegnere anche l’altra, mandate il ragazzino a premere il pulsante giallo e le due ventole si disattiveranno, fate andare di là Chibi con le liane. Andate avanti, incontrerete cinque statue (due, una, due) sputafuoco: con lo Slash contro il loro fuoco eliminatele e per aprire il portone magnetico disegnate una U al contrario; scendete le scale. Proseguite: in fondo troverete un tesoro e sul muro destro una crepa apribile con la bomba. Entrate, purificate la zona maledetta; fate camminare il Kurow sul precipizio (uccidete le forbici volanti) e fategli premere il pulsante giallo di modo che si apra il passaggio spinato, sconfiggete la statua sputafuoco e piazzate una bomba: entrate nel cerchio blu ed entrerete in un livello in 2D, entrate nelle arcate per recuperare due tesori (uno di essi è la chiave del portone) che raggiungerete entrando nelle arcate con vicino le statue con la mezza-luna. Entrate nel portone.
Avvicinatevi alla ventola maledetta e sconfiggete i nemici. Su questa (e poco più avanti un’altra ventola) utilizzate il potere del vento disegnando una spirale: con le due ventole attive si aprirà un percorso, entrate nel cerchio blu.
Avvicinatevi al portone e sconfiggete i nemici, andate verso sinistra facendo attraversare a Kurow il precipizio e sconfiggete i mostri della ventola maledetta che attiverete con la spirale: attivandola vedrete come legare il meccanismo dei sei uncini (dove avete sconfitto i primi nemici di quest’area): andate verso destra, sconfiggete le statue sputafuoco ed entrate nel cerchio blu. Salvate e avvicinatevi al portone davanti al quale assisterete a un filmato. Dentro troverete Gen e King Fury che risveglierà il gigante lunare Daidarabotchi. Dopo il filmato salitegli il corpo nel tempo limite stando attenti agli attacchi di King Fury fino a raggiungere la testa.

BOSS KING FURY: quando è circondato dall’elettricità non gli infliggerete alcun danno, aspettate che gli si tolga l’elettricità dall’intorno e quindi usate il vento per farlo precipitare a terra e colpirlo (fate attenzione anche alle braccia del gigante). Dopo un po’ di colpi cambierà stile di attacco andando in alto e utilizzando un colpo fortissimo; quand’è in alto collegate Kurow con lui così da farlo cadere e potete colpirlo. Il suo terzo modo di attacco è la possibilità di sdoppiarsi. Colpitelo ancora allo stesso modo e sconfiggetelo.

Dopo il filmato ritroverete Kagu.
Andate nelle Southern Ryoshima Coast e lungo la costa incontrerete una vecchina Old Woman che vi parlerà di suo marito, un mercante disperso per mare e da quel luogo pieno di ricordi vorrebbe andare in un luogo di riposo, mostratele la mappa dello Yasuki Village e vi ringrazierà del suggerimento.

Sei’an city
Attraversate il Commoner’s Quarter e raggiungete l’Aristocratic Quarter, ivi c’è un aristocratico vestito d’azzurro: cercatelo e mostrate anche a lui la mappa dello Yasuki Village per ottenere un ringraziamento. Andate dal Dr. Bluebeard: si trova nel Commoner’s Quarter, per raggiungerlo andate nell’angolo a sud-est della città e superate il cerchio di luce, casa sua è quella sulla destra subito dopo, entratevi e parlate con lui che vi darà le erbe. Ora dovete trovare suo fratello, il Dr. Redbeard allo Yasuki Village. Andate al punto di salvataggio e selezionate “Use wrap” quindi selezionate “Yasuki Village” e vi teletrasporterete lì direttamente.

Yasuki Village
Subito incontrerete un vecchio che vi parlerà. Entrate nel cerchio di luce vicino a lui e seguite la strada, entrate nella casa vicino alla cascata e salite le scale per assistere a un filmato: grazie alle erbe Ayame sarà curata dal Dr. Redbeard. Guarita, Ayame assisterà ai fuochi artificiali e otterrete un ringraziamento. Tornate a Sei’an city.

Sei’an city
Sentirete un urlo e raggiungerete il luogo in cui un uomo è a terra. Il tizio elettrico vi dirà di provare a rianimarlo con una scossa elettrica: utilizzate il pennello per collegare l’uomo elettrificato con l’uomo a terra; il tizio elettrico scomparirà.
Andate nell’Aristocratic Quarter e un filmato vi mostrerà una torre: raggiungetela. Entrate nella casa di Gen in cui assisterete a un filmato.

Northern Ryoshima Coast
Andate a nord, vicino al luogo delle rovine c’è una ragazza Thunder a cui mostrare la mappa dello Yasuki Village. Salite la montagna e raggiungete la vetta: inizierà un filmato. Tornate da Gen.

Sei’an city
Scalate ancora la torre ed entrate in casa di Gen che ha nel frattempo completato la macchina del tempo per tornare a quando Amaterasu ha sconfitto Orochi. Chibi e Kurow entreranno nella macchina e si vedrà tra le nebbie del tempo Kuni.
Verrete ripescati dalla nave mercantile Goryeo.

The Goryeo (nove mesi fa)
Vicino al salvataggio c’è un cerchio di luce, vi permette di entrare nella cabina del timone. Entrate nell’altro cerchio e raggiungete il simbolo a U ed utilizzate il potere del magnetismo, incontrerete un vecchio marinaio che vi dirà di recuperare il Knowing Jewel sul fondo dell’oceano per trovare Akuro. Tornate dal capitano che vi dirà di chiedere a Otohime dove si trova il Knowing Jewel ma per andare da lei occorre un Conch Shell nascosto sulla nave. Tornate dal vecchio marinaio ed entrate nel grande cerchio di luce, parlate col marinaio e riparate la vasca per pesci, entrate nell’altro cerchio di luce, arrivate dove l’ancora blocca le scale e disegnate una U del potere del magnetismo con inquadrate sia l’ancora sia il suo perno e l’ancora tornerà a posto; salite le scale ed entrate nel cerchio di luce. Avvicinatevi a Benkei il pescatore, un tizio vecchio che inizierà un discorso sul flauto di Kurow a cui si aggiungerà il vecchio marinaio di prima e parleranno di una living sword. Proseguite ed arriverete in un labirinto di casse in cui potete trovare dei tesori, nell’ultimo c’è una chiave. Tornate nella sala dove c’è il cannone che gira (dove c’è il vecchio marinaio) ed utilizzate la chiave per aprire la porta con le catene e recuperare la Conch Shell. Tornate dal capitano che chiamerà Otohime grazie alla conchiglia; a un certo punto del filmato dovrete disegnare dei cerchi sulla sua testa, le sue mani e i suoi piedi così da farla trasformare in un drago marino così che possa condurvi al Sage Shrine a cercare informazioni su Akuro. Kurow andrà con le proprie ali a Sage Shrine mentre con Chibi andrà la sirena Nanami.

Sage Shrine
Purtroppo siete troppo grandi per entrare nel tempio; cercate dietro le rocce una conchiglia viola che potete aprire col potere Blossom in cui troverete il Lucky Mallet in grado di rimpicciolirvi. Entrate nel tempio.
Vicino al salvataggio c’è una zona d’acqua maledetta in cui dovrete affrontare una donna d’acqua: sconfiggetela col potere del vento. Saltate dentro l’acqua e arriverete ad un passaggio sottomarino a scorrimento laterale; le rocce e i nemici potete sconfiggerli utilizzando lo Slash.
Alla fine del percorso c’è un boss.

BOSS: è una stella marina che attacca sia lanciando bolle rosse sia girando su se stessa; dovrete colpirle le braccia fino a farle diventare rosse, quando tutte saranno rosse un altro colpo le farà bruciare. A quel punto il nucleo centrale utilizzerà come attacco un getto d’acqua, continuate ad attaccarlo finché si trasformerà e i vostri attacchi non saranno più efficaci: ora userà un attacco rotante alla fine del quale riapparirà il nucleo da colpire. Sconfiggetela.

Si aprirà una botola in alto, entratevi.

The sage shrine (nine months ago)
Sul ponte c’è una persona maledetta, avvicinatevi e sconfiggete il nemico, è la stessa donna d’acqua che avete affrontato entrati nel tempio. Sconfitto il nemico ci sarà un dialogo con Shikibu la ragazza appena liberata che vi parlerà di uno spirito maligno che si è impossessato del Knowing Jewel; all’interno del gioiello Shikibu ha visto il nome di Akuro; lei pulirà il gioiello dal male ma apparirà Genji, uno spirito che era dentro al gioiello e che rapirà d’amore la sirenetta. Entrate nel palazzo e utilizzate Slash contro un po’ tutte le cose finché non usciranno fuori i due che scapperanno nelle stanze più interne e dovrete seguire. Nella seconda stanza distruggete il paravento sulla sinistra e vedrete che dietro alla colonna sono nascosti i due, salite sopra i tre gradoni rossi e utilizzate le liane per collegare la statua centrale della colonna con il gancio posto sopra al terzo gradone in alto; la colonna girerà facendo saltar fuori i due che scapperanno ancora. Nella terza stanza tagliuzzate in giro fino a trovarli e a vederli scappare ancora. Nella quarta stanza ci sono due “persiane”, tagliatele e noterete due ganci nella parte sinistra, collegateli per far scendere una rampa su cui salirete e premerete un pulsante che mostrerà un letto, utilizzate Slash e i due fuggiranno ancora. Nella quinta stanza superate il ponte e comincerà un filmato: vedrete nel cristallo e imparerete cosa è Akuro e come sconfiggerlo. Uscirete dal tempio e tornerete sulla Goreyo.

The Goreyo (nine months ago)
Ci sono sette nemici da sconfiggere: due all’esterno (uno sul ponte e l’altro sulla parte più alta della nave, vicino al mercante); uno in cambusa (dove c’è la vasca del pesce); uno dov’è il cannone che gira; uno sul ponte interno (entrando nel secondo cerchio blu del casotto del capitano e proseguendo); uno è nascosto nel labirinto, nell’angolo in basso a destra; uno è nascosto nei dormitori (il cerchio blu vicino alla botola), al piano di sopra. Sconfitti tutti comincerà un filmato, la sirena tornerà a casa, ma prima un pesce le ruberà i gioielli; si unirà a voi Kurow. Un dragone d’acqua attaccherà la nave fino a farla affondare ma voi vi salverete.
Sulla terraferma incontrerete Susano mentre salva un bambino dall’acqua: è Kuni!

The Moon Cave (nine months ago)
Poco oltre il punto di salvataggio c’è un’area maledetta, purificatela, salvate ed entrate con Susano nella grotta e percorrete tutto il sentiero lungo il quale incontrerete due nemici e superando un precipizio: alla fine prendete il tesoro e disegnate su dei fogli delle maschere per non farvi riconoscere; tornate indietro fino ai due che proteggono il cerchio di luce blu che vi faranno passare. Dentro un altro vi dirà di volere l’Orochi’s Secret Stash. Entrate nel cerchio di luce III vicino al salvataggio: sono  le prigioni; utilizzate il potere del magnetismo per recuperare la chiave che apre il lucchetto più a destra, entrate e posizionate Kurow e Chibi sui due pulsanti rossi così che si dreni l’acqua nella stanza precedente ma Kurow rimarrà imprigionato; tornate nella stanza precedente, salendo sulla piattaforma e usate il potere Slash per scendere al piano di sotto ed entrate nel cerchio blu III, qui troverete un pentolone: collegate l’acqua con la pentola in modo che si riempia per ottenere un ringraziamento dal tizio lì presente; camminate sui condimenti e andate dall’altra parte, salite le altre scale e camminate sul rullo fino a che troverete delle scale sulla sinistra, scendetele e salite sulle scale in modo da salire su un ponte per raggiungere un pulsante giallo dall’altra parte che, premendolo, abbasserà ancora il livello dell’acqua nella stanza precedente. Tornate alla piattaforma e usate Slash ancora contro il tizio. Entrate nel cerchio di luce II ma per fare qualcosa vi occorre il Permission Slip che, voi usate Slash contro il dipinto raffigurante un drago per trovare un pulsante giallo che abbassa ancora il livello dell’acqua, dunque ritornate sulla piattaforma, fatela scendere con Slash ed entrate nel cerchio di luce I. Superate premendo A il muro rosso che si girerà e ne vedrete un altro nella stanza successiva, in alto a sinistra, dietro al quale in un tesoro troverete il Permission Slip: tornate al piano di sopra (per far salire la piattaforma dovete usare il potere del vento) nel cerchio II e parlate con il tizio vestito di rosso a destra che vi sfiderà cinque volte, sconfitti tutti i nemici otterrete la Skeleton Key per aprire le porte nella grotta. Tornate nel cerchio III e liberate tutti. Tornate al cerchio di luce I e aprite le porte; poi collegate il gancio dall’altra parte del lago con il gancio sul soffitto e raggiungete il cerchio di luce. Troverete un’immensa ricchezza: il tesoro di Orochi, nel video arriverà anche Susano che ritroverà l’armatura costruita da Nagi, un suo antenato. Ora, tornate nel cerchio di luce III (quello della zuppa) e parlate col tizio sul ponte che vi darà l’Orochi’s Secret Stash da portare al tizio al piano superiore perché possiate passare nel cerchio di luce dietro lui. Arrivati in cima in un filmato vedrete Amaterasu combattere contro Orochi: aiutate Susano a sconfiggere il drago. Poi apparirà Akuro e voi, seguendolo, vi ritroverete da Mr. Fruit nel Kamiki Village maledetto da Orochi, al tempo di Nagi – un secolo fa.

Kamiki Village (100 years ago)
Scendete lungo il sentiero e, prima di entrare nel villaggio scendendo ancora, risalite dall’altra parte fino a trovare un germoglio: utilizzate il potere Blossom e apparirà Shakuya. Ora entrate nel villaggio, vicino al ponte c’è una donna con un secchio: riempiteglielo d’acqua e vi ringrazierà. Entrate nelle Shinshu field.

Shinshu Field (100 years ago)
Subito inizierà un dialogo, parlerete con Nazo il cui cane (in una casa del villaggio) è malato ed egli è andato alla ricerca di erbe mediche per curarlo – camminando lungo il muro alla sinistra dell’uscita dal villaggio si trova una crepa nel muro con davanti una zona maledetta: lì dentro ci sono le erbe, recuperatele dietro un’altra crepa e portategliele, vi ringrazierà dandovi della carne. Entrando nel cerchio di luce blu enorme a sud-est inizierà un filmato: il pendente di Kurow inizierà a brillare ed egli se ne andrà chiamato in missione da un’altra parte. Entrate nel cerchio blu che conduce verso la strada lunga e troverete una persona stremata a terra a cui darete la carne: è Manpuku; proseguite con lui la strada ed arrivate all’altro cerchio che vi condurrà alla Moon Cave.

Moon Cave (100 years ago)
Avvicinandovi all’ingresso inizierà un filmato, la demonessa Umami – cuoca di Orochi – gelosa della nuova cuoca, Charity – madre di Manpuku – vuole cucinarla: voi vi nasconderete sulla sua nave.

Ice Room (100 years ago)
Superate il ponte e sciogliete il ghiaccio col fuoco che esce dalla testa del ragazzo ed entrate nel cerchio di luce e seguite il sentiero sciogliendo tutti i ghiacci che troverete – in uno di quelli troverete una chiave speciale –: alla fine, dopo un altro cerchio, troverete un cannone, infilateci dentro Manpuku e accendete la miccia, poi con le liane andate dall’altra parte e proseguite. Oltre al salvataggio c’è un immenso portone, con A potete piazzare la prima chiave e andare avanti verso destra e superate il sentiero ghiacciato. Vi sarà un luogo con del ghiaccio appuntito per terra, fatelo superare al ragazzo e raggiungetelo con le liane; aspettate che arrivi un blocco lungo il fiume, saltateci sopra e andate dall’altra parte a recuperare i due tesori, uno di essi è una chiave; salite ancora su un altro blocco e seguite il corso dell’acqua. Oltre ci sono due tesori, ma nessuno di essi contiene una chiave; vicino al primo c’è un blocco di ghiaccio: sciogliendolo il corso d’acqua cambierà direzione, andate di lì, scendete al primo spiazzo e premete i due pulsanti: mandate prima il ragazzo su uno e andate da lui con la liana, poi spostatelo sull’altro in questo modo gli spuntoni metallici si abbasseranno dandovi modo di passare; ancora Manpuku dovrà attraversare il pavimento ghiacciato puntuto per permettervi di proseguire (sulla sinistra c’è un tesoro, per farlo apparire usate una cherry bomb). Proseguite e dopo aver sceso le scale inizierà un filmato. Alla base dei piloni di ghiaccio usate Slash per creare dei ponti; alla fine, vicino al tesoro, fate sbocciare il fiore che vi permetterà di raggiungere l’altura sopra, sconfiggete il nemico ed entrate nel cerchio di luce: un altro ponte gelato, aprite il tesoro presente qui perché contiene una chiave! Entrate nel cerchio di luce, superate la zona spinata e vedrete una fonte d’acqua calda: col potere di controllare l’acqua create un ponte tra le due zone, sconfiggete il nemico dall’altra parte; piazzate una cherry bomb sul blocco per terra per mostrare un’altra fonte calda, gelatela ancora per collegarvi alla zona col tesoro, apritelo e troverete un’altra chiave! Tornate indietro, raggiungete e aprite il portone, entrate nel cerchio di luce e assistete a un filmato poi proseguite: entrerete in una stanza con tante piccole isolette, infilatevi in un cannone che volete e raggiungete l’altra parte, sconfiggete il nemico prima del cerchio di luce ed entrate nella prossima stanza. Salite su una zattera di ghiaccio e raggiungete la fine. Entrerete nella stanza del boss: c’è un altro cerchio di luce, entratevi per, alla fine trovare una semplice perla; tornate nella stanza dove avete visto il drago congelato e dopo un filmato preparatevi a combattere.

BOSS: MIZUCHI: attaccatelo ripetutamente, quando sarà stordito e sopra la sua testa apparirà una stalattite di ghiaccio usate Slash per fargliela cadere addosso e correte più in fretta che potete verso il cannone, infilateci dentro il ragazzo e sparatelo! Dopo qualche colpo così, il boss alzerà un muro di ghiaccio che, mentre Manpuku è in volo, dovrete far sciogliere.

Otterrete l’ambra utile per farvi entrare nella Moon Cave; ma improvvisamente dal soffitto cadrà un blocco di ghiaccio contenente un antenato di Chibi, Shiranui, liberatelo sciogliendo il ghiaccio. Alla fine del filmato uscite dalla grotta e tornate alla Moon Cave.

Moon Cave (100 years ago)
Avvicinatevi all’entrata e utilizzerete l’ambra per eliminare la barriera. Entrate, salite le scale e comincerà un filmato alla fine del quale dovrete sconfiggere un nemico, poi usate Slash contro la manopola bianca in modo da distruggerla, scendete le scale ed entrate nel cerchio di luce in cui il ragazzo sente profumo di cibo; liberate il demone intrappolato nel ghiaccio che vi ringrazierà, superate il terreno appuntito e prendete i due tesori, poi uscite ed entrate nell’altro cerchio, inizierà un filmato: vedrete Charity, la madre di Manpuku ma una porta con barre di metallo vi ostruiranno la strada, il ragazzo sverrà dalla fame e sarete da soli. Andate alla fine della strada ed entrate a destra, un filmato mostrerà Umami spingere Charity nella zuppa! Collegatela con il fiore per salvarla, e sfidate i nemici: mamma e figlio si riabbracceranno. Arriverà Kurow per accompagnare Chibi nella grotta mentre Manpuku porterà in salvo sua madre. Uscite dalla stanza e percorrete il lungo corridoio che vi porterà in una sala con il percorso verso l’alto in cerchio, arrivati in alto vedrete Nagi affrontare Orochi, disegnate il tratto della spada per aiutarlo. Arriverà Akuro dopo lo scontro che tenterà di schiacciare Nagi con una roccia ma Shiranui lo salverà. Alla fine del filmato Kurow non sarà più con voi e vi ritroverete al Kamiki village.

Kamiki Village (100 years ago)
Uscite.

Moon Cave (100 years ago)
Percorrete dritto il sentiero, arriverete ad incontrare Akuro nei panni di Kuni e Kurow alla sua sudditanza.

Dark realm (100 years ago)
Andate a premere il pulsante: è maledetti quindi prima di poterlo fare dovrete sconfiggere i nemici. Poi recuperate il tesoro e Manpuku. Premete il pulsante blu e andate al salvataggio, poi infilatevi nel cannone, sparatevi e affrontate il nemico: MASTER ANURA. Sconfittolo, posizionate Manpuku sul pulsante e si formerà un ponte, il ragazzo lasciatelo lì e proseguite verso il cerchio di luce.
Fate le stesse cose fatte prima per andare a salvare la sirenetta, posizionate Nanami sul pulsante blu e proseguite verso l’altro pulsante blu; infine attraversate il fiume verde e affrontate BULLHEAD. Sconfittolo posizionate Nanami sul pulsante e proseguite da soli verso il cerchio di luce.
Idem per salvare Kagu e sconfiggete SEN.
Sconfitto anche questo boss andate avanti: inizierà la lotta con KING FURY; dopo un filmato dovrete affrontare Kurow.

BOSS: KUROW: colpitelo ripetutamente. Lui attacca con solo il suo flauto.

Al termine del combattimento affronterete subito (senza possibilità di salvare) Akuro.

BOSS: AKURO: il suo punto debole è l’occhio nella bocca. Quando carica intorno a sé delle nuvole usate il potere del vento, così si stordirà e potrete colpirlo.
Quando inizierà a caricare invece in bocca un raggio viola attaccherà anche con le mani; voi continuate a colpirgli l’occhio fino a farlo paralizzare. Colpitelo ripetutamente fino alla fine.

Dopo un filmato in cui vi vedrete allo specchio, dovrete affrontare un Chibi nero con in groppa Akuro-Kuni.

BOSS: KUNI-AKURO CHIBI NERO: dovete disegnare una linea su tutto quello che lui lancia per mandarglielo contro. Quando Kuni salta, staccandosi da Chibi Nero, potete colpire Chibi Nero con Slash e quando sullo schermo apparirà il cielo disegnate un cerchio; lo schermo diverrà nero: disegnate un altro cerchio per far apparire il Sole e paralizzare il boss e colpirlo. Così ripetutamente finché sarà sconfitto.

Fine
Filmato finale e crediti.

Di' la tua, lascia un commento!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...