Dementium 2, soluzione

Eccoci qui in questa nuova avventura, nel centro per la riabilitazione di malati mentali e capire come uscirne, sarà il nostro compito. Non appena prenderete il controllo, perdete qualche secondo per familiarizzare con i controlli e girare attorno nella vostra cella. Una volta pronti, prendete la cartolina sul letto. All’improvviso le cose andranno molto male per voi; accovacciatevi e dirigetevi verso l’uscita della cella. Girate a sinistra e seguite alcune istruzioni per poi proseguire fino a che non sarete in grado di prendere una piccola lama (Shank) che sarà la vostra arma principale per un po’ di tempo. Subito dopo vi apparirà un nemico conosciuto come “Chest Maw”. Uccidetelo e poi proseguite; sulla vostra strada ne troverete un altro che dovete uccidere, per poi seguire le tracce di sangue davanti a voi. Dopo l’uomo coperto di catene, troverete qualche pillola della salute subito dietro l’angolo che vi permetteranno di guarire, ma non del tutto se siete già nella zona rossa. Continuate ad andare avanti e vedrete poi un piccolo filmato che dimostrerà un uomo lacerato, subito dopo vi ritroverete nuovamente nel mondo reale. Ora passerete attraverso la porta sbarrata e subito dopo troverete una guardia. Dopo aver sconfitto la guardia, passate l’elevatore rotto e leggete la carta per terra prima di attraversare la porta. Mentre state continuando sulla vostra strada, vi ritroverete subito faccia a faccia con due guardie. Qui l’unica cosa da fare è muovervi all’indietro in modo da evitare i loro attacchi. Subito dopo, leggete le note sulla parete. Qui troverete un’altra porta sulla parte nord che dovrete attraversare. In questo momento qui non c’è niente da fare, ma leggete comunque una nota e segnatevi la stanza da dove siete sbarcati, dove dovrete far ritorno più tardi con l’attrezzatura adeguata. Ora passate attraverso le doppie porte ad est. La prima cosa che potreste notare è lo specchio rosso sul muro; questo vi permetterà di salvare i progressi e di recuperare la salute. Qui troverete anche due sale laterali: una è una stanza che contiene un’Adrenaline Syringe che vi permetterà di muovervi con maggiore velocità per un po’. Più giù c’è un bagno con delle pillole della salute. Qui potrete salvare il gioco e passare alla porta a sud. Questa è la vostra stanza del puzzle Hanoi ed è abbastanza semplice da risolvere:

  • Slide Eyeball 1 al terzo slot.
  • Slide Eyeball 2 al secondo slot.
  • Slide Eyeball 1 sul secondo slot.
  • Slide Eyeball 3 al terzo slot.
  • Slide Eyeball 1 al primo slot.
  • Slide Eyeball 2 al terzo slot.
  • Slide Eyeball 1 al terzo slot.

Tutte queste mosse riporteranno attraverso la porta dove subito dopo ci sarà un filmato e poi un boss (GNAW). Dopo aver sconfitto il boss, potrete accedere nella stanza chiusa a chiave nella quale troverete una Keycard e la vostra prima arma a distanza, cioè il revolver. Qui sarete tentati di sparare a tutto quello che vedete, ma non fatelo in quanto non si sa mai quando avrete bisogno di proiettili. Salvate la partita in questa stanza ed utilizzate la Keycard nella porta che vi ha fatto entrare nella stanza del boss. Vi ritroverete ad essere trasportati verso il lato insensato. Apparirà un sigillo rosso sulla porta di questa stanza e questo significa che sarà necessario uccidere tutti i nemici nella stanza. C’è un elevato numero di “Chest Maws” e vi conviene utilizzare il vostro Shank per accoltellarli tutti. Prima di lasciare la stanza, assicuratevi di prendere il revolver nelle stanze laterali. Una volta tornati nel mondo più sano, potete tornare indietro nella stanza appena lasciata, dove avete salvato e ripristinare la vostra salute. Ora che avete la Keycard, potete dirigervi verso sud e sbloccare la porta. La porta ad est è sprangata e quindi vi conviene ignorarla e continuare verso ovest. Fate fuori immediatamente la guardia alla vostra sinistra e date un’occhiata alla piccola cella per provare delle munizioni per il revolver. Ora guardate un po’ attraverso il resto della stanza e troverete un trio di guardie. Vi ritroverete in quella che sembra essere una sala d’attesa; uccidete i vermi che appaiono e prendete la scatolina sulla scrivania in reception. Saltate il tavolo della reception, afferrate le munizioni del revolver su una delle scrivanie ed attraversate la porta. Fate fuori le due guardie (ora è il momento giusto per usare la vostra pistola) e poi ignorate ancora la porta e procedete verso ovest. Attenzione agli insetti! Uccideteli se volete. Continuate sulla strada giusta verso avanti ed uscirete poi all’esterno per poi ritrovarvi all’interno di una macchina ed una sala piena di vermi. Uccidete i vermi e salite su un tavolo per afferrare un’arma lenta, ma potente. Molto più importante è che questa può essere utilizzata per distruggere le tavole che trovate in giro. Distruggete le assi che portano fuori della stanza ed attraversate la porta a sinistra per entrare in una stanza raccapricciante dove troverete una nota. Una volta che avete letto la nota, lasciate questa zona attraverso la porta ad est ed aprite la stanza sinistra dove troverete alcune munizioni per il revolver sulla parete in fondo e dove troverete un’altra nota. Dopo averla letta, potrete combattere con alcune cavallette che appariranno alla vostra sinistra subito dietro l’angolo. Ora tornate indietro attraverso la sala d’attesa ed andate verso nord; prima però salite nella stanza accanto alla sala del boss e poi a quella più a nord. Nella prima troverete un Health Pack che vi permetterà di restituirvi tutta la salute in uso, ma usatelo solo in caso di emergenza. La seconda sala conterrà delle pillole della salute, munizioni per il revolver e munizioni per il fucile che troverete più tardi. Ora tornate verso la sala d’attesa ed attraversate la porta a sud. Attraversate questa stanza e prendete le pillole della salute. Nella stanza accanto, uccidete i “Chest Maw” e leggete il giornale. Ora dirigetevi attraverso la porta sulla destra, scendete le scale, salvate e passate attraverso la porta successiva per ascoltare un messaggio dal vostro rapitore presunto. Vi ritroverete ora nella stanza Bright Dawn Boiler, dove troverete una torcia elettrica. Questa vi aiuterà ad attraversare aree più scure, ma non può essere usata quando avrete in mano armi che devono essere tenute con entrambe le mani. Continuate in avanti e troverete l’Apparition. Ora utilizzate il tunnel per girar attorno alla Apparition, per poi continuare in avanti. Se rimarrete incastrati, potrete far ritorno alla porta dove avete salvato, per poi recuperare la vostra salute. Dopo aver evitato la creatura, continuate all’interno del tunnel, andate subito a destra per evitare la prossima creatura e poi ritirata a sinistra per evitarne un’altra davanti ad un bivio. Proseguite a destra per trovare una porta alla vostra sinistra che dovrete attraversare velocemente. Al bivio successivo, andate subito a destra; saltate il primo tubo che troverete sul vostro cammino per poi saltare quello sulla destra entrando poi in un altro passante, con un’Apparition alla fine di esso. Aggiratelo e correte attraverso il passaggio controllato, dandovi uno slancio alla porta alla fine del tunnel. Andando a destra da qui, arriverete ad una porta che non si può aprire senza un pugnale, mentre voi avete solamente una lama. Andate dall’altra parte nella stanza del generatore. Qui troverete un passaggio sbarrato dove ci sarà una nota parlata all’inizio. Andate attraverso il passaggio, sconfiggendo i “Chest Maws” e le cavallette prima di andare attraverso la porta verso il mondo esterno.

IT’S SPREADING
Ora, per caso, si sbloccherà la modalità Survival. Per prima cosa vi ritroverete a Pelf Village, dove dovete prendere la cartolina di fronte a voi. Muovetevi lungo il passaggio e le due porte che troverete sono bloccate, quindi entrate nella baracca sulla sinistra. Qui potete trovare alcune munizioni per il vostro revolver vicino alla cassa, un punto di salvataggio, una misteriosa nota rossa e un po’ di carta strappata con informazioni riguardo una sorta di “Wendigo Witch”. Riguardo a questo, esiste anche una leggenda. Il vostro nuovo obiettivo è questa impostazione, apparentemente per andare incontro a vostra moglie morta. Non appena usciti, sentirete la musica del nemico, ma non vedete niente sul terreno questo perché viene dal cielo. Come si può notare, la città di Pelf non è un luogo vivace in questo momento, infatti, troverete un mucchio di ossa e teschi nella fontana della città. Ad ogni modo girate a sinistra e trovate le scale per raggiungere il secondo piano del palazzo di fronte a voi. Fate fuori i “Chest Maws” dentro ed afferrate le munizioni del revolver nell’angolo sud-ovest della stanza. Ci sono altre tre porte in questa area, ma due sono bloccate; così andate verso sud attraverso il paio di porte grandi. Qui guardate il filmato e date un’occhiata all’interno della casa nel centro dell’area. All’interno sarete assaliti da suoni, respiri pesanti ed alcuni vermi. Attenti a loro e prendete le munizioni del fucile davanti al camino, prima di andare al piano di sopra ed uccidere i “Chest Maws”. Potete prendere le munizioni del fucile sotto il letto e prendere il fucile dal muro. Come è facile pensare, questa è un’arma potente, a corto raggio con un facile uso. Dopo aver lasciato la casa, entrate in quella alla vostra destra (dovrete però distruggere alcune tavole prima). Fate attenzione perché sarete subito attaccati da “Chest Maws” e vermi non appena entrerete. Troverete una siringa di adrenalina sul tavolo a nord e una porta a sud. Seguendo questo percorso, dopo aver distrutto i “Chest Maws”, entrate nella casa successiva dove troverete un’altra nota di vostra moglie defunta. Anche in questa stanza c’è una scatola luminosa, sulla quale dovrete risolvere un enigma prima di poter aprire. L’enigma è molto semplice: si devono ottenere tutti e quattro i quadranti rivolti verso l’alto nello stesso momento. Il trucco è che alcuni quadranti ruotano altri quadranti, quindi per risolverlo, girate il quadrante in alto a sinistra sino a quando è rivolto verso l’alto, poi i quadranti in alto a destra, poi i quadranti in basso a sinistra, poi il quadrante in basso a destra. Non appena la scatola si aprirà, vi mostrerà una reliquia di un vecchio ragno. Tornate alla zona dove avete combattuto il cacciatore di aerei e ci saranno due cavallette che vi stanno aspettando, subito dopo averle levate di mezzo, salvate ed andate verso la porta ad est, utilizzando una reliquia per aprirla. Ritornate verso casa e dovrete subito sconfiggere un piccolo gruppo di nemici tra cui ci sarà il nuovo Spitter. Nella stanza più lontana al terzo piano troverete alcune pillole che vi faranno guarire. Seguite il sentiero di sangue verso sinistra (seguitelo andando poi a destra per fare ritorno alla porta dove avete trovato la reliquia del ragno) ed entrate, lottate con un paio di “sputatori” e con “Chest Maws” al primo piano. Ci sarà una chiave della stanza #302 sull’altro lato della scrivania che dovrete prendere. Anche nella stanza sbloccata al primo piano c’è un pacchetto per la salute che dovete prendere. Al secondo piano, nella stanza 201, troverete alcune munizioni per il revolver e nient’altro. Al terzo piano troverete ancora un altro paio di “sputatori”, “Chest Maws” ed anche alcune munizioni per il fucile. Usate la vostra chiave per sbloccare la stanza 302, dove troverete una scena raccapricciante ed una nota. Questa nota avrà un numero che cambia ogni attraversamento. Tornate alla dama principale dove c’è la casa con il codice bloccato. Utilizzate il codice dalla nota per aprirlo (in realtà è possibile solo indovinare il codice provando con tutte le combinazioni possibili se non avete voglia di combattere contro gli” sputatori” e i “Chest Maws”. A volte sarete fortunati che dovete provare poche combinazioni). All’interno della casa troverete alcuni vermi e “Chest Maws”. Al secondo piano troverete alcune pile della salute accanto al lavandino. Al terzo piano invece ci sono delle munizioni per la pistola nel bagno nascoste dietro ai cassetti; inoltre, nella stanza dei bambini, c’è una Skeleton Key nella culla e una nota. State attenti alle cavallette prima di andare via. Ora andate attraverso la porta del ragno, ma passate attraverso la porta dalla parte opposta dell’hotel. In questa stanza troverete una coppia di “Chest Maws” e un nuovo nemico (WAILER). Attraversate questa stanza per poi andare verso l’area esterna; è possibile prendere la nota sul cancello non appena scendete verso sud. Assicuratevi di salvare qui. Prendete la pala che si trova in basso alla prima rampa di scale. Se desiderate, è possibile scavare le tombe, ma questo porterà alcuni mostri con cui combattere. Quando siete pronti, scendete al piano inferiore e scavate fino al centro per poi trovare una bambola che vi porterà fino dall’altra parte. Combattete con i “Chest Maws” per poter andare fino al piano superiore del cimitero, per poi tornare attraverso la porta. Nella stanza accanto, dovrete uccidere un buon numero di “Chest Maws” e cavallette prima di continuare. Cercate di non perdere troppe munizioni, di attirare fuori i nemici ed abbatterli con un’arma da mischia. Nell’angolo nord-est della stanza potete trovare alcune munizioni per il fucile e nell’angolo sud-est troverete delle munizioni per il revolver. Prendetele e passate attraverso la porta per poi salvare il gioco. Prendete le munizioni per il fucile e il revolver prima di dare un’occhiata alla tappezzeria sull’altare. Subito dopo avrete una battaglia contro il boss WENDIGO WITCH.

TOO LATE FOR ESCAPE
Cominciate questo nuovo capitolo, entrando nel mondo sano un’altra volta. Assicuratevi di prendere la cartolina dietro l’altare prima di uscire dalla chiesa; prendete poi le munizioni per il fucile dietro le tombe a nord e poi attraversate il cancello. Potrete notare che avete un nuovo pugnale. È praticamente la versione un po’ più potente della lama che avevate già e fa circa il doppio del danno. Perfetto, ora potete conservare le munizioni. Quello che dovete fare ora è andare direttamente verso la prigione dove è stato richiesto il pugnale. Questo significa che dovrete lottare con alcuni gruppi di “Chest Maws”, in alcune stanze dove potrete fare ritorno all’altro mondo e dove dovete eliminare tutti i nemici prima di procedere, dovete uccidere cioè alcune cavallette e “sputatori”. Non dovrebbe essere una vera e propria battaglia, anche se dovrete essere sicuri di non venir sconfitti. Se necessario, tirate fuori il fucile ed usatelo. Prendete nota di una cosa: nella camera “alternate-world” che si trova prima della porta del carcere, vi è una siringa di adrenalina da dove arrivate voi. Fatto ciò, vai per la tua strada, entrando nuovamente nel tunnel fino alla porta bloccata. Qui dovrete prima combattere con una coppia di “Chest Maws” davanti alla porta e poi guardare la cartolina che avete raccolto nella chiesa per ottenere la combinazione. Spostate il pugnale in ordine dei numeri per aprire la porta; attenzione perché perderete il pugnale qui e sarete quindi costretti a tornare indietro a prendere la lima. Qui troverete maggiori Apparition e vi conviene utilizzare vari percorsi per evitarli. Nella prossima area, dovete essere più rapidi, poiché vi è un solo percorso, anche se è molto largo. Nella stanza accanto ci sono strane sacche galleggianti. Qui dovrete semplicemente sparare per distruggerle, ma fate attenzione perché certe tenderanno ad esplodere e tendono a farlo mentre siete accanto a loro. Assicuratevi di controllare la stanza più a nord per trovare alcune munizioni per il revolver e pillole della salute prima di passare alla zona successiva, dove dovrete uccidere alcuni “Chest Maws” e un paio di “sputatori”. Davanti alla porta che vi porterà alla successiva area, c’è una cartolina che dovrete leggere. Fate poi ritorno al territorio familiare, dove poter ascoltare alcune parole di incoraggiamento dal vostro rapitore. Togliete i vermi dalle scale sul vostro cammino, quindi potete salvare nella stanza accanto. Raccogliete le munizioni per il fucile prima di dirigervi verso la stanza a nord, dove potete trovare alcuni “Chest Maws”, munizioni per il revolver e pillole della salute. Tornate indietro e passate nella stanza occidentale; un gruppo di guardie vi verrà incontro per attaccarvi, quindi fateli fuori con la pistola. Non c’è dell’altro qui, quindi andate verso nord e fate fuori gli altri “Chest Maws” e il Waler nella stanza accanto. La stanza a nord-est richiede tre elementi distinti, ma accanto ad essa c’è una nota. Dato che questa stanza è bloccata, andate attraverso la porta nella parte più occidentale della stanza. Questa vi permetterà di entrare nell’ufficio con quattro cadaveri, ciascuno con dei numeri sul corpo. Vi conviene prendere nota di questi numeri e leggete anche la nota nel centro di essi. Si tratta di un ottimo indizio: guardate il cerchio di sangue che si trova per terra che, in realtà, è una sorta di bussola con quattro frecce che puntano a ciascuno dei corpi. Trovate la freccia dove è presente la “N” e registrate i numeri sui corpi nell’ordine iscritto nella nota: North, East, West e South. Fatto ciò, andate giù per le scale ed utilizzate il numero registrato sul keypad della porta più a destra per aprirla. Qui, a parte qualche “Chest Maws”, andrete a recuperare l’Assault Rifle e anche alcune munizioni. L’Assault Rifle è un’arma abbastanza decente, anche se è debole e fa circa la metà dei danni della pistola con antiproiettile; il suo fuoco rapido costituisce la sua caratteristica migliore. L’unica questione è che finisce rapidamente le munizioni e quindi sarebbe intelligente non sprecarle ed utilizzarle solamente nei momenti in cui si ha veramente bisogno. Ora dirigetevi verso nord ed attraversate la porta per arrivare a delle celle. Qui ci sarà una nota sul pavimento. Troverete alcuni spettri, ma sono veramente facili da evitare. Seguite il sentiero di sangue su per le scale fino a quando non arriverete ad un cadavere ed alcune ossa, di cui avrete bisogno di seguito. Tornate poi alla camera dove era presente l’Assault Rifle e passate attraverso la porta ad est (questo è un buon momento per tornare indietro e salvare). State andando ad incontrare un nuovo nemico, ma non dovete ancora combatterci contro. Nel bagno subito alla vostra destra, c’è un branco di vermi ed alcune munizioni per il revolver e il fucile. Nascondetevi dietro alla scrivania nella stanza dove c’è una grande bestia armata che fa la guardia con un fucile d’assalto e voi dovrete contrastarlo con una pistola. Dirigetevi ora verso la porta a nord, l’unica con i sigilli su di essa ed accanto troverete anche una nota che dovrete leggere. Ci sarà anche un’altra nota sulla scrivania vicino alla porta. Voi dovreste essere in grado di capire con chi vi incontrerete alla fine; ancora una volta c’è una nota da leggere. Fatto ciò, non c’è altro da fare qui, ma ricordatevi questo posto. Andate via e passate attraverso la porta orientale. Evitate gli insetti in questa stanza, dato che potrebbero danneggiarvi ed andate nella prossima stanza dove troverete un paio di guardie, dove una vi starà aspettando armata con una pistola. Cercate di farli fuori e poi sfondate la porta per ottenere qualche munizione per l’Assault Rifle e trovare una cartolina. Poi attraversate la porta a sud, combattete e passate i nemici; troverete altre guardie (una delle quali può essere sconfitta subito) ed accovacciatevi sotto la porta rotta per trovare un punto per salvare ed una cartolina. Attraversate la porta per uscire, dove potrete far fuori un cacciatore di aerei prima di andare attraverso una tomba con uno scheletro incompleto. Qui dovrete aggiungere le vostre ossa e vi ritroverete in un altro mondo ancora una volta, dove dovrete combattere contro una coppia di cavallette, “sputatori” e “Chest Maws”. Sconfiggere tutti i nemici vi permetterà di rivelare una reliquia antica di un pipistrello. Ora fate ritorno attraverso la porta a nord e potrete così incontrare un nuovo nemico (REANIMATOR). Muovetevi attorno a Reanimator, andate nella stanza successiva e vi ritroverete così in un altro mondo. Uccidete tutti gli “sputatori” nella zona per far ritorno nel regno dei sani. Tornate ora nella stanza con i sigilli sulla porta e date un’occhiata alla nota che ha impresso un poema criptico. Vi troverete così nuovamente nel mondo infernale. Passate attraverso la porta di fronte a voi e continuate in avanti, combattendo con i “Chest Maws” e i “sputatori” che scenderanno dall’alto. Presto vi ritroverete sopra una grande arena: saltateci all’interno per combattere contro GORGAMESH. Una volta sconfitta la bestia, andate attraverso la porta per arrivare al capitolo 4.

THE COLOSSUS
Qui vi troverete al di fuori su un ponte, mentre sta nevicando molto lentamente. Se esplorate un po’, troverete un’altra porta che non è possibile aprire, quindi l’unica cosa che potete fare è andare a sud per cercare una nota su un ascensore all’interno di una grotta. Come è facile aspettarsi, l’ascensore non funziona. Andate dietro una grande roccia ad ovest dove troverete delle munizioni per la pistola; mentre vi muovete attraverso la casa, troverete un serbatoio di propano, una libreria con un libro mancante e un punto di salvataggio. Vicino alla libreria troverete una nota che dovrete leggere. Dopo aver attraversato questa piccola baracca, vicino alla porta occidentale troverete un enigma. Questo è difficile da descrivere, ma dovrete semplicemente cercare di allineare i pezzi in modo da formare un percorso da sinistra verso destra. All’interno della casa, vi troverete faccia a faccia con un altro Gorgamesh, ma questo non c’è bisogno di ucciderlo e potete corrergli solamente intorno. Dietro la barra al primo piano c’è una pozione di adrenalina e, dietro le scale, troverete altre munizioni per il fucile. Al secondo piano troverete delle pillole per la salute e un’uscita che dovete attraversare. Dall’altra parte della porta ci saranno dei nemici che dovrete far fuori; controllate poi tutti gli angoli per trovare alcune munizioni per il fucile prima di andare attraverso la porta a sud. Correte attorno al Reanimator afferrando, prima di tutto, le munizioni del fucile sulla sinistra, poi a destra e dietro l’angolo dove sarà possibile salire su una scala. Anche qui fate fuori i nemici ed attraversate la passerella per poi salire sull’ascensore. Il portale attraverso l’ascensore non è un luogo molto consigliato, quindi evitatelo per ora. Nella casa in cima all’ascensore sentirete delle urla; questo vi permetterà di presentarvi al nuovo nemico (SCREAMER). Dove c’era il nemico, ora c’è un pacchetto della salute, un Assault Rifle ed un affumicatore. Inoltre, nella stanza prima di questa, ci sono alcune munizioni nascoste per il revolver dietro una pila di casse. Ora potete tornare nella stanza vicina alla parte inferiore dell’ascensore. Entrando, la prima cosa che noterete, è una nuvola verde che rappresenta il lavoro dell’affumicatore. Successivamente noterete anche che c’è un Gorgamesh e dei “Chest Maws” che verranno verso di voi. Andate sotto alcune travi per impedire a Gorgamesh di seguirvi e fate fuori i “Chest Maws”. Ora se desiderate, potete uccidere il grande mostro per rendere questo luogo più facile. Nell’angolo a sinistra ci sarà un letto con sopra un Red Book che dovrete prendere per poi uscire dalla stanza. Saltate a terra, evitando la stanza con il Reanimator e fate ritorno alla stanza con la libreria e il punto di salvataggio. Mettete il Red Book al proprio posto e prendete il Flamethrower. Il Flamethrower è un’arma molto efficace specialmente contro i Reanimators invulnerabili e vi serviranno dei serbatoi di propano per rifornirlo. Uscite dalla caverna e dirigetevi dove potete colpire il vostro primo Reanimator con il Flamethrower. Dovrebbe esserci poco carburante e basta girare un poco per accenderlo ed attendete un po’ fino a quando non c’è rischio di far danni. In mancanza di questa, potete semplicemente colpire i nemici con armi normali fino a quando cadono a terra per poi bruciarli con il fuoco. Bruciate la porta ad est e passateci attraverso. Troverete qui dei Reanimators e dei Screamers, quindi fate attenzione a non essere sopraffatti. Afferrate le munizioni per il fucile, nascoste da alcune rocce e saltate sul carrello della miniera per passare alla prossima zona. Dirigetevi nella costruzione e fate fuori i nemici per poi prendere delle pillole della salute e munizioni al secondo piano, prima di passare attraverso la porta. Qui sarete faccia a faccia con un paio di Reanimators e un cacciatore; muovetevi in modo da prenderli in giro. Nella costruzione a nord troverete una cartolina. Dirigetevi quindi in questa costruzione e fate fuori i nemici per poi andare al piano di sopra e trovare la radio. Accendetela e cercate una trasmissione d’emergenza. Una volta ascoltata la trasmissione, passate al secondo canale per la trasmissione successiva, dove parlerà un vostro amico medico. Questo vi permetterà di ritrovarvi nel mondo successivo. Qui andate giù per la rampa ed uccidete tutti i nemici, per poi passare attraverso la porta a sud-ovest. Vi troverete davanti una coppia di vermi che dovrete uccidere prima di andare dai “Screamers” più in basso. Ora uscite dall’edificio e continuate lungo il sentiero innevato, uccidendo tutti i “Reanimator” che potete, fino ad arrivare al pontile. Entrate nel primo edificio per trovare qualche neutralizzatore acido e un punto per salvare. La barca è bloccata e quindi ritornate nella costruzione con il serbatoio pieno di acido. Utilizzate il neutralizzatore dell’acido sull’acido e prendete la chiave all’interno. Ora potete tornare alla barca per sbloccarla; potete dare un’occhiata e capire cosa è successo a Mr. Rice. Prendete le batterie e portatele su un altro piano. Tornate velocemente sul vostro percorso, verso l’ascensore principale c’è quello privo della batteria. Assicuratevi di aver salvato e sostituite la batteria, per poi scendere attraverso la porta. Ora dovrete uccidere Colossus e, una volta ucciso, prendete la reliquia dello scorpione che lui lascerà.

FINAL PASSAGE
In questo ultimo capitolo vi ritroverete con una reliquia in più, che agisce come una sorta di boomerang. In realtà è piuttosto debole, ma è molto utile (questo lo si vedrà tra un po’). Attraversate la porta di fronte a voi e poi continuate fino ad arrivare al faro che potrete sbloccare usando la reliquia. Una volta all’interno attivate l’ascensore. La porta di fronte a voi è un enigma e richiede di premere gli interruttori giusti per far diventare verde il manometro. Ogni interruttore fa aumentare la pressione di una certa quantità, quindi è importante capire di quanto premere l’interruttore per far rimanere dentro il manometro, stando fuori dal rosso. Fatto ciò attraversate il lungo tunnel lì avanti e leggete la cartolina. Dopo aver fatto ciò, salite le scale ed attraversate la porta. Fate ritorno al terreno familiare, attraversate la porta sulla vostra destra e salvare. Ora se desiderate una nuova arma, avete bisogno di andare fino in fondo all’interno della stanza Bright Dawn Boiler, oltre gli spettri, nella stanza che è stata vista alla fine del capitolo 1 (l’entrata in questa stanza è proprio vicino al punto di salvataggio nella parte più a sud della mappa). Crederete comunque che la reliquia ha un effetto molto speciale contro gli spettri: se gli mostrerete la reliquia, essi si spingeranno all’indietro tanto da permettervi di muovervi attorno a loro. Usate quest’arma e questa tecnica per passare le Apparition e per guadagnare una Nail Gun, alcuni chiodi e pillole di salute. La Nail Gun è potente quasi come il fucile, ma con una miglior mira e meno munizioni richieste. La cosa forse più importante è che può essere utilizzata con una sola mano, quindi nell’altra si può portare facilmente la torcia elettrica. Muovetevi in quella che dovrebbe essere l’unica area inesplorata della mappa, cioè l’unica che è bloccata per voi senza la reliquia. Aprite la porta, ricaricatevi di propano se lo desiderate e continuate. Tornate fuori e controllate la parte a sud per trovare una cartolina. Attraversate questa area infestata con gli spettri. Il percorso ovest presenta alcune munizioni per la pistola alla fine e, nell’angolo in alto a sinistra, è possibile trovare una siringa di adrenalina dietro alcuni dotti. Il collegamento nord orientale dell’area, contiene pillole di salute e munizioni per il fucile da caccia; afferrate quelle e poi seguite il percorso di sangue fino all’interno della porta nord sul muro ad est. Il Doctor vi rivelerà come egli spera di entrare in questa stanza, dove all’interno troverete solo il cadavere di un uomo che non ha la fede di sopravvivere. Afferrate la chiave sotto di lui ed entrate nella porta ad est. Prima andate verso la porta lontana in questa stanza che vi condurrà ad un bagno, dove ci sarà all’interno l’ultima arma del gioco, cioè il Buzzsaw. Questa in sostanza è un manico con un fuoco rapido che non produce molti danni, ma è molto veloce. Purtroppo ha anche la tendenza a surriscaldarsi e deve anche essere tenuta con due mani, così la sua utilità è abbastanza discutibile. Tuttavia se toccate rapidamente il grilletto, il Buzzsaw colpirà rapidamente i nemici senza riscaldarsi molto, diventando molto più potente in questo modo. Qui è presente anche un punto per salvare; cogliete quindi l’occasione per riempire la vostra salute e salvare il gioco. La stanza prima del bagno presenta molti nemici (spettri e “Chest Maws”) ed anche una lettera del defunto nella chiesa. Andate fuori e sbloccate l’altra porta alla quale conduce il sentiero di sangue. All’interno, dopo un breve discorso da parte del Doctor, combattete contro alcune cavallette e leggete la nota. Se avete esaminato la serratura a combinazione dell’ufficio del prete, allora probabilmente saprete cosa vuole dire questa nota. Ci sono un altro paio di note, ma non sono altrettanto importanti. Inserite l’ultima parola dalla nota importante che avete trovato in cucina e proseguite attraverso la porta. Guardate la tavola che sembra un altare e vi ritroverete nel Plane of Anguish. Uccidete il “Chest Maw” se volete e saltate giù nel foro. Ora dovete leggere la cartolina. Accovacciatevi e tenete avanti la testa. Ora dovete muovervi attraverso le stanze piene di nemici e dovete saltare giù nei fori di fronte a voi, andando sempre di più in territori sconosciuti. Dovrete combattere in una stanza piena di nemici prima di poter procedere attraverso una porta chiusa a chiave, per poi cadere giù in un’altra fossa. Dopo aver passato una zona dove dovete saltare su piattaforme volanti, saltate dentro un’altra fossa e combattete con altri nemici in un’altra stanza per sbloccare un’altra porta sigillata. Ci saranno un altro paio di stanze con enigmi, poi un’altra buca con una stanza sigillata riempita con “Chest Maws” e Wailers alla fine. Nella stanza accanto c’è una grande area con munizioni per il fucile, per il revolver e chiodi. Ora salvate e controllate la cartolina sull’altare. Subito dopo lasciate la stanza da dove siete entrati e qui troverete il boss finale (MALATESTA). Dopo avere ucciso il boss, vi ritroverete in una stanza molto più distante. Camminate verso uno specchio sulla destra della stanza per vedere il finale, filmati e poi i crediti. Complimenti, avete terminato il gioco!

Annunci

Di' la tua, lascia un commento!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...